Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 16 ore fa S. Matteo apostolo

Date rapide

Oggi: 21 settembre

Ieri: 20 settembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Maiori News - Il portale on line di Maiori e della Costiera AmalfitanaMaiori News Costiera Amalfitana

Il portale on line di Maiori e della Costiera Amalfitana

Luxury Hotel Santa Caterina in Amalfi Contract AR.DA Hotel Furniture - Gli specialisti dell'arredamentoRoyal Infissi la qualità di infissi in alluminio, legno e pvc, porte blindate, porte per alberghi, strutture ricettive, Bed and Breakfast, Ospitalità di qualitàGenea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energeticaSupermercati Maiori, Netto, Pollio, Treesse, offerte, volantino, supermarket amalficoastSunland Viaggi e Turismo - Tour operator incoming in Costiera Amalfitana

Maiori News

Luxury Hotel Santa Caterina in Amalfi Contract AR.DA Hotel Furniture - Gli specialisti dell'arredamentoRoyal Infissi la qualità di infissi in alluminio, legno e pvc, porte blindate, porte per alberghi, strutture ricettive, Bed and Breakfast, Ospitalità di qualitàGenea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energeticaSupermercati Maiori, Netto, Pollio, Treesse, offerte, volantino, supermarket amalficoastSunland Viaggi e Turismo - Tour operator incoming in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: Cronaca, Notizie, LifestyleA Maiori e Minori si va a scuola senza zaino e si impara a fare comunità

Cronaca, Notizie, Lifestyle

Maiori, Minori, Scuola Senza Zaino, costiera amalfitana

A Maiori e Minori si va a scuola senza zaino e si impara a fare comunità

Gli alunni dell'Istituto "Roberto Rossellini" non portano più lo zaino a scuola. Un gesto che significa liberarsi da un peso fisico, perché spesso gli zaini sono come macigni, ma anche da un peso morale, perché la scuola non dev’essere faticosa, ma piacevole

Scritto da (admin), sabato 8 febbraio 2020 08:53:43

Ultimo aggiornamento sabato 8 febbraio 2020 09:42:04

Di Maria Abate

Al Roberto Rossellini si va a scuola senza zaino e si impara a fare comunità

L'Istituto comprensivo "Roberto Rossellini" di Maiori e Minori è entrato a far parte della Rete Nazionale Scuole Senza Zaino, un Modello di Scuola che parte dal gesto simbolico dell'eliminazione dello zaino dal corredo scolastico degli studenti, per poi sviluppare tre obiettivi: accoglienza, comunità e responsabilità.

Catalogato - nel 2018 - come best practice in una ricerca sulle didattiche innovative promossa dall'OECD dal titolo "Teachers as Designers of Learning Environments", curato da A. Paniagua e D. Istance, il Modello Scuola senza Zaino parte dal presupposto che il bambino a scuola debba stare bene.

E così, la scuola dell'infanzia e le classi prime dell'Istituto diretto da Paola Rosapepe sta sperimentando già da settembre 2019 questo nuovo modo di stare in aula. I banchi, secondo il principio della comunità, non sono più disposti in fila, ma sistemati in gruppo e creano "isole", in cui i bambini socializzano più facilmente.

Per il principio dell'accoglienza, inoltre, in classe c'è una cartellonistica che aiuta gli alunni durante la giornata con messaggi positivi e regole di comportamento.

Niente più lezioni frontali in cui c'è un docente che parla, imponendo dall'alto le cose da fare, e un discente che si limita a seguire e obbedire: con strategie di comunicazione più "coinvolgenti", i giovani studenti vengono guidati a fare da soli, ad essere artefici del proprio apprendimento, partecipando in prima persona a lezioni condivise.

Ma giungiamo al punto clou dell'iniziativa: gli alunni di Maiori e Minori non portano più lo zaino a scuola. Un gesto che significa liberarsi da un peso fisico, perché spesso gli zaini sono come macigni, ma anche da un peso morale, perché la scuola non dev'essere faticosa, ma piacevole. Lo zaino, infatti, richiama alla mente l'idea di un viaggio verso un luogo sconosciuto, estraneo, se non ostile, impervio, non umanizzato. Nell'improprio uso che se ne fa a scuola, rimanda al pensiero di un posto in cui si è di passaggio, quasi in visita, per affrontare il quale, è necessario possedere un bagaglio a mano pesante, munito di molti attrezzi che consentono di fronteggiare prove, controlli, ostacoli.

I materiali con cui lavorare gli alunni li trovano ogni mattina a scuola e, a parte i quaderni, sono di tutti: al centro dell'isola ci sono i contenitori con penne, matite, righelli, che - essendo della classe e non personali - favoriscono l'instillazione del senso di comunità e di responsabilità. Lo zaino viene sostituito da una piccola tracolla in cui riporre l'indispensabile: fazzoletti, spazzolino, merendina.

Novità che si rifà a un concetto di matrice classica è l'angolo dell'agorà: uno spazio ricoperto da cuscini su cui i bambini possono rilassarsi in modo costruttivo, dialogando, confrontandosi o soltanto fermandosi un attimo a riposare.

«Ci sono un sacco di riscontri positivi - ci ha detto l'insegnante di ambito logico-matematico Vincenzina Sarno -. Per cominciare, i bambini sono contenti, felici di venire a scuola. Adorano l'angolo dell'agorà, perché lo vedono come un modo per fare socializzazione e sentirsi accolti in classe. Da quando abbiamo introdotto questo modello, ho notato una capacità di lavorare insieme molto radicata, non c'è competizione, ma si fa squadra per raggiungere un obiettivo comune. Sono estremamente soddisfatta di questo modello perché anche la scuola deve cambiare e adeguarsi ai tempi e alle nuove esigenze», ha chiosato.

(Foto: Giunti Scuola)

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Maiori News!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca, Notizie, Lifestyle

Cronaca, Notizie, Lifestyle

Assembramenti e cattiva gestione delle prenotazioni per effettuare il test, docenti in protesta a Maiori

Come da programma, i medici dell’USCA Distretto Sanitario 63 Cava de’ Tirreni-Costa d’Amalfi sono giunti stamani al porto di Maiori per i test rapidi ai docenti e ai lavoratori delle scuole dei comuni della Costiera. Numerose le persone, provenienti da Vietri a Praiano che, effettuata la prenotazione,...

Cronaca, Notizie, Lifestyle

Maiori: bus "fuori servizio" multato per violazione Ordinanza Anas, comandante Rivello scrive alla Sita

Il pullman di linea "Fuori servizio" che ieri ha fatto salire a bordo un gruppo di escursionisti era destinato al trasporto privato. Ad accertarlo gli agenti della Polizia Locale del Comune di Maiori, diretti dal maggiore Giuseppe Rivello, appurando che il bus in questione ha violato l'ordinanza ANAS...

Cronaca, Notizie, Lifestyle

Maiori, bus Sita “fuori servizio” fa salire turisti diretti a Ravello, vettori locali in protesta: «Violata ordinanza Anas»

Una situazione ambigua ha insospettito, ieri, i cittadini di Maiori che ieri mattina, 13 settembre, si trovavano all'imbocco del Corso Reginna. Stando a quanto appreso da Il Vescovado, un bus Sita con la scritta luminosa "Fuori servizio" era fermo prima delle strisce pedonali per consentire la salita...

Cronaca, Notizie, Lifestyle

Maiori, nozze d’autore tra maresciallo dei Carabinieri e giovane studentessa bengalese

"Un incontro tra diverse culture simbolo di inclusione, di amore e di crescita." Sono le parole utilizzate da Emiliano Amato, giornalista direttore responsabile de Il Vescovado, per documentare il matrimonio celebrato questa mattina a Maiori. Un davvero speciale tra il giovane maresciallo dei Carabinieri,...

Vendita, fornitura e assistenza di macchine per caffè, cialde, caffè in capsule, Caffè Granato la garanzia di un espresso di assoluta eccellenza in Costiera AmalfitanaSal De Riso Costa d'Amalfi la pasticceria in Costiera AmalfitanaAntica Pasticceria Pansa Amalfi Cardine SRL social page, rocciatori, lavori in quota, messa in sicurezza post frana, ripristino pareti roccioseMielePiù, la scelta infinita - Avellino - Salerno - architettura sanitaria - arredo bagni - termoidraulica - climatizzazione - riscaldamento - leader in CampaniaParrocchia Santa Maria a Mare pagina ufficiale Facebook