Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 7 ore fa S. Bernardetta Soubirous

Date rapide

Oggi: 18 febbraio

Ieri: 17 febbraio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Maiori News - Il portale on line di Maiori e della Costiera AmalfitanaMaiori News Costiera Amalfitana

Il portale on line di Maiori e della Costiera Amalfitana

Energia in Costiera Amalfitana: Sicme è il fornitore di Gas e Luce che garantisce affidabilità e supporto direttoRoyal Infissi la qualità di infissi in alluminio, legno e pvc, porte blindate, porte per alberghi, strutture ricettive, Bed and Breakfast, Ospitalità di qualitàGenea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energeticaSupermercati Maiori, Netto, Pollio, Treesse, offerte, volantino, supermarket amalficoastHotel in Amalfi, Hotel Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury Hotel, Hotel Marina RivieraSunland Viaggi e Turismo - Tour operator incoming in Costiera Amalfitana

Maiori News

Energia in Costiera Amalfitana: Sicme è il fornitore di Gas e Luce che garantisce affidabilità e supporto direttoRoyal Infissi la qualità di infissi in alluminio, legno e pvc, porte blindate, porte per alberghi, strutture ricettive, Bed and Breakfast, Ospitalità di qualitàGenea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energeticaSupermercati Maiori, Netto, Pollio, Treesse, offerte, volantino, supermarket amalficoastHotel in Amalfi, Hotel Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury Hotel, Hotel Marina RivieraSunland Viaggi e Turismo - Tour operator incoming in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: Notizie e LifestyleA Palazzo Mezzacapo Vittorio Petito espone “Via di fuga”

Notizie e Lifestyle

Maiori, Costiera Amalfitana, Arte, cultura, pittura

A Palazzo Mezzacapo Vittorio Petito espone “Via di fuga”

dal 15 febbraio al 10 marzo 2019 a cura di Angelo Criscuoli

Scritto da (admin), giovedì 14 febbraio 2019 15:25:31

Ultimo aggiornamento giovedì 14 febbraio 2019 15:44:18

La 46° edizione del Gran Carnevale di Maiori si apre con l'inaugurazione della mostra di Vittorio Petito, discendente del grande Antonio Petito, drammaturgo ed attore che rese celebre in tutto il mondo la maschera di Pulcinella.

A cura di Angelo Criscuoli, questa personale intitolata "Via di fuga", è ospitata al piano nobile di Palazzo Mezzacapo per tutto il periodo del carnevale maiorese e raccoglie una selezione di oltre trenta dipinti, in prevalenza acquerelli, alcuni dei quali realizzati sulla pregiata carta d'Amalfi.

Come sottolinea il Sindaco Antonio Capone:"già accolta con successo al Palazzo delle Arti di Napoli, la mostra si arricchisce di alcune opere ispirate alla Costiera Amalfitana ed inediti Pulcinella, che vanno ad unirsi alla suggestiva immagine allegorica concepita dall'artista per il nostro storico Carnevale, una tradizione sempre viva che riveste un grande valore per la nostra comunità, un evento di rilievo nazionale nonché patrimonio culturale della nostra città."

Per la gioia di grandi e piccini, Venerdì 15 Febbraio alle 17.00, ad accogliere il pubblico della serata inaugurale a Palazzo Mezzacapo, oltre al Maestro Vittorio Petito, ci sarà anche l'attore di teatro Rodolfo Fornario, nei panni di un divertente ed inusuale Pulcinella "padrone di casa".

Soddisfatto anche il Direttore artistico del Gran Carnevale di Maiori, Alfonso Pastore, che ha immediatamente colto il valore aggiunto di questa mostra per lo storico Carnevale maiorese e così ne sintetizza l'importanza: "figlie di una profonda ricerca sulla maschera, le opere di Petito ne evidenziano la parte più colta ed espressiva. Presentando l'opera "Chimera" dedicata al nostro Carnevale, Petito contribuisce alla promozione di questo variegato evento artistico-culturale, nel cui contesto siamo onorati di ospitare un autentico Maestro."

Proprio con riferimento a Pulcinella, quale icona meta-teatrale che racchiude in sé una parte cospicua del patrimonio culturale di Napoli, lo stesso Petito spiega: "La maschera viene indagata anch'essa come rifugio o, magari, come contenitore in cui celare stati passionali, forse nascosti perfino a noi stessi, nonché come momento di sana, incontrollata e gioiosa follia. Quindi l'irriverenza, il gioco, l'astrazione, l'irrisione finanche della Morte."

E con riferimento al nucleo di opere dedicate alla Sua Napoli, l'artista scrive: "Talvolta la Città sembra cedere il passo, avanza affannosamente, costretta a riflettersi in un'immagine che la ritrae addirittura laida.

Allora, pausa per i suoi travagli diventa il mare, via di fuga in cui la sua parte monumentale e più rappresentativa (Maschio Angioino, Castel dell'Ovo, Palazzo donn'Anna...) trova riparo o rifugio. Lì, nella profondità degli abissi, al sicuro, Partenope avrà ancora una volta modo e tempo per ridare lustro alle sue nobilissime origini. Per rigenerarsi, e poi riapparire come sempre smagliante."

Nel catalogo che accompagna la mostra, il curatore Angelo Criscuoli chiarisce: "Il Pulcinella di Petito, pur esprimendo il profondo dramma esistenziale, la paura della morte e lo stravagante rapporto con la fede, non è mai condannato all'ignavia, all'ipocrisia o al cinismo. E i momenti di follia, purché brevi e sporadici, sono anch'essi un'indispensabile sfogo catartico, come ben sintetizzato nell'Oraziano "Dulce est desipere in loco" (è dolce ammattire al tempo opportuno).

In ossequio all'analogo adagio "Semel in anno licet insanire" (una volta all'anno è lecito impazzire), l'artista ha voluto celebrare anche la tradizione del Carnevale, quale momento di sana follia e divertimento disinibito, attraverso cui ritrovare il precario equilibrio vitale (psico-fisico) e l'energia per affrontare l'incerto destino.

Appuntamento, quindi, a Palazzo Mezzacapo di Maiori in Costiera Amalfitana per la serata inaugurale del 15 Febbraio e poi tutti i giorni fino al 10 marzo, con ingresso gratuito dalle 16.30 alle 19.30. Inoltre, nei weekend (Sabato e Domenica) la mostra sarà aperta anche la mattina dalle 10.30 alle 13.00.

Info: +39 340 5047106 | info@quadribellarte.it| fb: Bell'Arte

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Maiori News!

Galleria Fotografica

rank:

Notizie e Lifestyle

Notizie e Lifestyle

A Maiori i maestri carristi insegnano l’arte della cartapesta agli studenti

La cartapesta come laboratorio didattico per la 47esima edizione del Gran Carnevale di Maiori. Si è tenuto ieri, 13 febbraio, l'incontro con gli alunni della scuola media dell'istituto comprensivo "Socrate-Mallardo" di Marano di Napoli. I carristi hanno spiegato le tecniche e fatto modellare la cartapesta...

Notizie e Lifestyle

Maiori: guasto alla condotta idrica davanti all'Hotel Reginna, operai al lavoro

Mentre la condotta idrica all'incrocio di fronte al Bar Oriente continua a perdere, un nuovo guasto si è verificato davanti all'Hotel Reginna. A causarlo, stavolta, non è stata una casualità, ma un errore umano. Proprio stamani, infatti, i lavori di scavo Enel per provvedere a riparare un cavo non funzionante...

Notizie e Lifestyle

Gran Carnevale di Maiori: alla kermesse il patrocinio del comitato Fellini 100

Dieci giorni di festa e un programma che si annuncia ancora una volta spettacolare. E' quello della 47esima edizione del Gran Carnevale di Maiori, evento organizzato dal Comune e finanziato dalla Regione Campania attraverso i fondi Poc 2014-2020, che si svolgerà dal 20 febbraio al 1° marzo 2020 con ben...

Notizie e Lifestyle

Comune di Maiori assume a tempo indeterminato, sindaco Capone: «Carenze in organico, cerchiamo 15 persone»

«Questa settimana prende il via il piano per le nuove assunzioni presso il Comune di Maiori con l'avvio delle procedure concorsuali nei vari settori», ha annunciato il sindaco Antonio Capone con una nota a mezzo Facebook. Sul sito istituzionale, infatti, sono disponibili i bandi per diversi profili a...