Ultimo aggiornamento 15 ore fa S. Aurelio vescovo

Date rapide

Oggi: 20 luglio

Ieri: 19 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Maiori News Costiera Amalfitana

Il portale on line di Maiori e della Costiera Amalfitana

Maiori News - Il portale on line di Maiori e della Costiera Amalfitana Il portale on line di Maiori e della Costiera Amalfitana

Small Boutique Hotel in Costiera Amalfitana, Villa Romana Hotel & SPAMaurizio Russo liquori e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' Tirreni. Elisir di Limone, il Limoncello di Maurizio Russo, è realizzato esclusivamente con limone IGP della Costa d'Amalfi Bove Marrazzo impresa Edile per lavori pubblici e privati a Tramonti e in Costiera AmalfitanaSupermercati Maiori, Netto, Pollio, Treesse, offerte, volantino, supermarket amalficoast

Tu sei qui: AttualitàCome scegliere le borse per macchine fotografiche: differenze e vantaggi

Pasticceria Pansa ad Amalfi la dolcezza dal 1830

Attualità

Come scegliere le borse per macchine fotografiche: differenze e vantaggi

Inserito da (Admin), martedì 11 ottobre 2022 12:43:20

Le borse per macchine fotografiche sono di ogni sorta, forma, costo e capienza. Risulta quindi difficile individuare il tipo di borsa che più si addice alla propria situazione, tutto dipende dal tipo di trasporto e dal tipo di sessione fotografica che si intende realizzare. La storia cambia radicalmente a seconda delle macchinette e del brand. Ogni casa produttrice infatti personalizza i suoi prodotti con caratteristiche fisiche diverse. Le macchinette mirrorless hanno una forma standard, molto simile a quella delle altrettanto famose macchinette Canon, questo rende molto semplice individuare il tipo di borsa per macchina fotografica più adatta alle proprie esigenze.

Principali differenze tra borse delle macchine fotografiche

Quando bisogna scegliere la borsa per la macchinetta, ci sono molti elementi da considerare per effettuare l'acquisto più adatto alle proprie esigenze. Il primo passo è quello di tenere d'occhio i materiali e il design di composizione del prodotto. Sono due elementi cardine per individuare un prodotto sicuro e protettivo per il proprio dispositivo.

Molto dipende dalla tipologia di fotografia che si intende effettuare: se si vuole fare foto di paesaggi, probabilmente, la scelta migliore è quella di acquistare una borsa che consente di portare con se un treppiede per evitare il trasporto a mano.

I materiali vanno invece selezionati per resistenza ed impermeabilità: l'acqua e la pioggia saranno i principali nemici della tua macchina fotografica, proprio per questo motivo è importante partire da un contenitore altamente protettivo sia per la macchinetta che per le altre delicate componenti ed accessori da portare con se per la sessione. Le borse sono selezionabili in base al diverso grado di affidabilità, oltre che per ragioni meramente estetiche. Per questo motivo è bene tenere a mente che la qualità varia molto tra le borse economiche, semi professionali e professionali.

Come individuare la giusta tipologia di borsa per macchine fotografiche?

Arrivati a questo punto, bisogna tenere in considerazione il contesto di utilizzo della macchina fotografica, il quantitativo di oggetti che si desidera portare con se e la grandezza del dispositivo stesso. In base a questi fattori, si può intuire facilmente l'ampiezza della borsa. Ci sono diverse tipologie di borse presenti sul mercato, le loro forme e funzionalità sono varie, possono quindi soddisfare ogni tipo di esigenza e cliente. Le principali sono:

  • Zaini per macchine fotografica: una delle soluzioni più comuni ed apprezzate è sicuramente quella dello zaino per macchina fotografica. Permette di trasportare comodamente tutto l'occorrente portando in spalla il peso, in questo modo l'armamentario graverà in modo equilibrato su tutto il corpo senza affaticare una sola parte. Tra i vantaggi principali c'è la grande quantità di accessori trasportabili e l'ottima adattabilità per le sessioni fotografiche di paesaggi o immerse nelle natura, questo perché consente di avere le mani libere per qualsiasi evenienza.
  • Fondine per fotocamera: molto comode e tipiche. Sono dei piccoli contenitori in grado di proteggere esclusivamente la macchina fotografica e l'obiettivo. Non consentono quindi di portare con se altri oggetti utili alla fotografia, rappresentano però la soluzione più comoda per chi ama spostarsi stando leggero, ottima soluzione per lunghi viaggi turistici.
  • Borse Messenger: sono sicuramente una parte importante del trasporto di tutta l'oggettistica per la fotografia. Si tratta di borse a tracolla che consentono di portare con se una grandissima quantità di strumenti e accessori. Perfette per chi deve recarsi in specifici luoghi di lavoro per effettuare sessioni di scatto. Molto interessante la possibilità di estrarre subito la fotocamera dalla borsa senza dover posare il contenitore o tenere le mani occupate.
  • Borse per treppiedi: sono borse dalla forma allungata che consentono di portare con se treppiedi di grandi dimensioni o non sufficientemente piegabili per essere messi in uno zaino o in un trolley. Proprio per questo motivo, si tratta di una tipologia di borsa che spesso viene impiegata a supporto di un altro contenitore principale come uno zaino o una borsa messenger.
  • Trolley per fotocamera: sono borse molte simili alle valige solitamente impiegate per viaggiare. Anche in questo caso, il numero di oggetti trasportabile è molto alto. Tuttavia, il principale punto positivo è quello di poter spostare molta attrezzatura senza dover farsi carico di tutto il peso: grazie al trolley buona parte dei kg viene gestito dalle rotelle a terra che non fanno sentire fatica al trasportatore.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Maiori News!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank: 10084108

Attualità

Maiori, il sindaco Capone revoca l'interdizione balneare

Il sindaco di Maiori, Antonio Capone, ha emesso oggi l'ordinanza n. 45, revocando l'interdizione temporanea alla balneazione nel tratto di costa ad est del fiume Reghinna. Questa decisione fa seguito alla verifica condotta dalla società Ausino spa, gestore del servizio idrico comunale, che ha confermato...

Concessioni demaniali, per il Consiglio di Stato proroghe illegittime: occorre bandire procedure di gara

Il Consiglio di Stato ha nuovamente sottolineato l'illegittimità delle proroghe generalizzate delle concessioni demaniali agli stabilimenti balneari, in conformità con i principi sanciti dalla Direttiva Bolkestein (2006/123/CE). Ieri, lunedì 20 maggio, sono state depositate tre sentenze che riaffermano...

Pozzuoli, 17 maggio il convegno nazionale della Polizia locale italiana

Torna a Pozzuoli, il 17 maggio, il convegno nazionale della Polizia locale italiana, per l'edizione 2024. All'interno della prestigiosa sede dell'Accademia Aeronautica, il Comando della municipale puteolana e l'Upli (Unione Polizia Locale Italiana) affrontano il ruolo centrale dei caschi bianchi nella...

Vertenza Fos Battipaglia, Ugl Chimici Salerno: «L'azienda è un muro di gomma che gioca con il futuro di oltre 300 dipendenti»

La tensione cresce intorno alla vertenza Prysmian Fos mentre il sindacato alza la voce contro le pratiche aziendali che minacciano il futuro occupazionale di oltre 300 dipendenti dello stabilimento di Battipaglia. Sabato Ceruso, Rsu e sindacalista della Ugl Chimici Salerno, ha dichiarato: «È inaccettabile...

Il Distretto Sanitario 63 Cava-Costa d’Amalfi ha un nuovo direttore: si tratta di Salvatore Ferrigno di Maiori

Salvatore Ferrigno, medico specializzato in geriatria di Maiori, è stato nominato il nuovo Direttore del Distretto Sanitario 63 Cava de' Tirreni/Costa d'Amalfi. Ha infatti vinto il concorso con un punteggio totale di 82,670, classificandosi al primo posto. L'ASL Salerno ha conferito la nomina a Ferrigno...