Ultimo aggiornamento 15 ore fa S. Aurelio vescovo

Date rapide

Oggi: 20 luglio

Ieri: 19 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Maiori News Costiera Amalfitana

Il portale on line di Maiori e della Costiera Amalfitana

Maiori News - Il portale on line di Maiori e della Costiera Amalfitana Il portale on line di Maiori e della Costiera Amalfitana

Small Boutique Hotel in Costiera Amalfitana, Villa Romana Hotel & SPAMaurizio Russo liquori e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' Tirreni. Elisir di Limone, il Limoncello di Maurizio Russo, è realizzato esclusivamente con limone IGP della Costa d'Amalfi Bove Marrazzo impresa Edile per lavori pubblici e privati a Tramonti e in Costiera AmalfitanaSupermercati Maiori, Netto, Pollio, Treesse, offerte, volantino, supermarket amalficoast

Tu sei qui: CronacaArrestato per corruzione medico dell’Ospedale di Benevento, nel mirino un immobile a Maiori

Pasticceria Pansa ad Amalfi la dolcezza dal 1830

Cronaca

Benevento, Maiori, ospedale, arresto, corruzione, protesi

Arrestato per corruzione medico dell’Ospedale di Benevento, nel mirino un immobile a Maiori

Secondo gli inquirenti, per giustificare le dazioni e le utilità illecitamente ricevute, il medico avrebbe utilizzato anche fatture per lavori di ristrutturazione di un immobile sito in Maiori per € 72.712,00

Inserito da (PNo Editorial Board), martedì 4 ottobre 2022 15:45:20

È stato arrestato e posto ai domiciliari l'ex direttore del reparto di Ortopedia dell'Ospedale di Benevento, il dottor Antonio Piscopo.

Nel mirino l'acquisto, per gli interventi da lui programmati ed eseguiti tra il 2014 e il 2019, delle protesi, che secondo il procuratore Aldo Policastro venivano fornite da due referenti ai quali, in cambio, veniva «garantita la fornitura quasi esclusiva delle protesi ortopediche e dei dispositivi medici presso l'Ospedale Sacro Cuore di Gesù Fatebenefratelli di Benevento».

L'attività investigativa, supportata da intercettazioni telefoniche ed ambientali, perquisizioni presso il domicilio degli indagati e le sedi delle società coinvolte, escussione di persone informate sui fatti, acquisizione ed analisi di documentazione contabile, bancaria ed amministrativa, avrebbe permesso di ricostruire le presunte «dazioni e le utilità illecitamente ricevute dal medico, consistenti in erogazioni, con cadenza mensile, per complessivi per 315mila euro» giustificate, a detta degli inquirenti, «artatamente con lettere di incarico per consulenze e formazione fittizie in realtà mai prestate né prestabili dal medico, dazioni mensili per complessivi € 185.779,00 pari all'8% del valore delle protesi vendute, lavori di ristrutturazione di un immobile sito in Maiori per € 72.712,00, uso di uno scooter e di un'autovettura».

Ad avvalorare l'ipotesi del Tribunale di Benevento il rinvenimento di «una vera e propria contabilità personale parallela tenuta dal primario ove erano registrati i proventi dell'attività lecita svolta presso l'Ospedale, nonché di quella derivante dallo svolgimento di visite private, ma anche di quella illecita percepita in nero ovvero di quella, sempre di natura illecita, provento di elargizioni».

Significativi sono stati, inoltre, «i messaggi scambiati tra il medico e uno degli indagati per commentare l'andamento dei propri affari illeciti».

Fin qui la ricostruzione della Procura, accolta dal Gip Loredana Camerlengo. Ora si attende l'interrogatorio di garanzia dell'indagato.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Maiori News!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank: 108036100

Cronaca

Maiori, si sporge troppo dal balcone di casa: giovane uomo salvato dai vicini

Momenti di forte tensione e preoccupazione a Maiori, in un quartiere delle zone alte, dove un giovane uomo ha tentato di togliersi la vita sporgendosi dal balcone della propria abitazione. Ad accorgersene i vicini di casa, che hanno sentito strani rumori e si sono affacciati, allertando immediatamente...

Furto alla Cappella San Nicola di Maiori: rubata la cassetta delle offerte

Un triste episodio ha colpito la comunità di Maiori. Ieri sera, 18 luglio, intorno alle 20, la cassetta contenente il ricavato delle offerte è stata rubata dalla Cappella San Nicola, situata all'inizio di via Casale dei Cicerali. L'atto è stato ripreso dalle telecamere di sicurezza presenti nella zona....

Incidente tra auto e scooter a Maiori: donna trasferita in ospedale

Un incidente ha coinvolto, a Maiori, intorno alle 10.30 di oggi, 18 luglio, un'auto e uno scooter. A bordo dell'auto - una Fiat 500 bianca - un signore anziano residente, che proveniva da Salerno e che stava svoltando nel Corso Reginna. La giovane che guidava il mezzo a due ruote non avrebbe visto la...

Incidente sulla SS 163 "Amalfitana": auto si ribalta a Maiori, un ferito

Poco dopo la mezzanotte, si è verificato un grave incidente lungo la SS 163 Amalfitana, nel tratto tra Erchie e Maiori. Per cause ancora da accertare, un'automobile in transito si è ribaltata, intrappolando il conducente fra le lamiere del veicolo. Immediato è stato l'intervento della squadra dei Vigili...

Statale Amalfitana, moto indisciplinate nel mirino dei Carabinieri: denunciato centauro per guida in stato di ebbrezza

I Carabinieri della Compagnia di Amalfi, nel corso delle giornate dell'8 e del 9 luglio, hanno intensificato i controlli nei confronti dei motociclisti al fine di prevenire le condotte di guida pericolose lungo le arterie viarie della Costiera Amalfitana. Nel corso del servizio sono stati istituiti numerosi...