Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 1 giorno fa S. Filippo Neri sacerdote

Date rapide

Oggi: 26 maggio

Ieri: 25 maggio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Maiori News - Il portale on line di Maiori e della Costiera AmalfitanaMaiori News Costiera Amalfitana

Il portale on line di Maiori e della Costiera Amalfitana

Pasticceria Pansa ad Amalfi dal 1830 la dolcezza in Costiera AmalfitanaSal De Riso Costa d'Amalfi MielePiù, la scelta infinita - Atripalda e Salerno, 8000mq di esposizione con Vendita Arredo Bagno, leader in CampaniaBove Marrazzo impresa Edile per lavori pubblici e privati a Tramonti e in Costiera AmalfitanaVilla Romana Hotel & Spa - nella meravigliosa cornice di Minori in Costiera AmalfitanaSupermercati Maiori, Netto, Pollio, Treesse, offerte, volantino, supermarket amalficoast

Maiori News

Pasticceria Pansa ad Amalfi dal 1830 la dolcezza in Costiera AmalfitanaSal De Riso Costa d'Amalfi MielePiù, la scelta infinita - Atripalda e Salerno, 8000mq di esposizione con Vendita Arredo Bagno, leader in CampaniaBove Marrazzo impresa Edile per lavori pubblici e privati a Tramonti e in Costiera AmalfitanaVilla Romana Hotel & Spa - nella meravigliosa cornice di Minori in Costiera AmalfitanaSupermercati Maiori, Netto, Pollio, Treesse, offerte, volantino, supermarket amalficoast

Tu sei qui: PoliticaA Maiori il Comune chiede 1800€ ad associazione culturale senza fini di lucro, Ruggiero: «Non ci resta che piangere»

Politica

Maiori, costiera amalfitana, cultura, Comune, associazione

A Maiori il Comune chiede 1800€ ad associazione culturale senza fini di lucro, Ruggiero: «Non ci resta che piangere»

Ad un’associazione culturale senza fini di lucro che, a Maiori, ha chiesto alcuni spazi per lo svolgimento di attività formative musicali destinate a bambini e ragazzi, il Comune di Maiori ha richiesto il versamento di una somma complessiva di €1.800

Scritto da (Maria Abate), venerdì 11 febbraio 2022 12:05:24

Ultimo aggiornamento venerdì 11 febbraio 2022 12:05:24

Ad un'associazione culturale senza fini di lucro che, a Maiori, ha chiesto alcuni spazi per lo svolgimento di attività formative musicali destinate a bambini e ragazzi, il Comune di Maiori ha richiesto il versamento di una somma complessiva di €1.800.

Circostanza che ha fatto indignare consigliere di minoranza Mario Ruggiero, che ricorda come negli articoli dello Statuto Comunale si legge che il Comune favorisce il progresso culturale e valorizza l'associazionismo.

Di seguito il comunicato integrale inviato alla nostra Redazione.

 

Ci interroghiamo sul perché i giovani della Città, ancora oggi, non abbiano avuto occasioni per proporre le loro idee o attuare programmi partecipativi in maniera concreta?

Questa domanda impone una riflessione sugli spazi di cui Maiori è ricca ma che bisognerebbe riqualificare adeguatamente per creare luoghi di creatività, socializzazione ed espressione artistica e culturale.

 

Uno di questi che la stessa amministrazione nel 2017 definiva "il luogo dove le varie forme dell'arte e della cultura si incontrano e saranno fruibili da tutti", è il "Palazzo delle arti".

 

Già, perché leggendo attentamente la delibera n.24 dell'8 febbraio 2022 sembrerebbe il contrario. L'Associazione Culturale "Il Tempio di Apollo" è un'organizzazione del Terzo Settore di Maiori liberamente costituta per svolgere attività di utilità sociale e culturale, senza fine di lucro, che sappiamo cosa ha fatto in questi anni, a partire dal 2016, quando mi fu presentata questa iniziativa e la sottoposi alla Giunta, donando lustro alla Città di Maiori attraverso una programmazione completa ed esaustiva di eventi culturali.

 

La stessa, qualche giorno fa, ha richiesto il patrocinio e l'utilizzo degli spazi di Palazzo Mezzacapo per i mesi di febbraio e marzo 2022 per garantire il pieno svolgimento delle attività formative musicali d'insieme destinate a bambini e ragazzi, in piena sicurezza, vista la situazione epidemiologica in corso. In considerazione delle giornate proposte, il Comune ha richiesto il versamento di una somma complessiva di €1.800 per l'utilizzo di tali spazi.

 

Eppure, nella stessa delibera vengono richiamati alcuni articoli dello Statuto Comunale, i quali evidenziano quanto il Comune dovrebbe promuovere "lo sviluppo sociale, economico, culturale e sportivo", favorire "il progresso culturale" e tutelare "i beni storici, artistici e paesaggistici", valorizzare "l'associazionismo e il volontariato", sostenere "con appositi interventi le forme associative e di cooperazione, le organizzazioni di volontariato, gli enti, i gruppi informali senza scopo di lucro aventi sede nel territorio comunale".

 

Nel documento ci sono tanti controsensi illogici da perderci la testa. È assodato che a Maiori, risultano completamente assenti spazi di aggregazione polifunzionali, di dialogo per e con i giovani al fine di far emergere idee e progetti cercando di ampliare l'offerta dei servizi a favore delle famiglie, dei bambini, dei cittadini. Sembra che anestetizzare le loro aspirazioni culturali sia uno degli obiettivi di questa amministrazione. Perché, se "favorire", per loro significa chiedere 1.800€ per lo svolgimento di attività educative ad un'associazione senza scopo di lucro, bisognerebbe rivedere il significato di tale termine sul dizionario della lingua italiana, ed eventualmente sostituirlo con "ostacolare".

 

Sappiamo della "valenza sociale" di un progetto tanto ampio, o meglio, dovremmo saperlo tutti. Ma non è così. L'amministrazione forse non lo sa. Tutte le associazioni dovrebbero rappresentare per il Comune elementi imprescindibili per la vitalità del territorio. Senza una visione e un progetto reale di attenzione per le loro ambizioni, è chiaro che gli stessi si sentano abbandonati o, in alcuni casi, abbiano deciso di coltivare altrove i propri interessi.

 

Sono certo si tratti di un banale malinteso a cui sarà posto rimedio nell'immediato. Se così non fosse e la richiesta fosse "motivata" dalla delibera delle "Tariffe servizi a domanda individuale anno 2022", in quel caso, dovreste semplicemente riunirvi in Giunta di nuovo e vergognarvi. Tutti quanti.

Sempre che conosciate ancora il valore del termine vergogna.

Mario Ruggiero

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Maiori News!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank: 105917103

Politica

Politica

Ausino, nelle bollette ai maioresi anche i costi di depurazione. #Maioridinuovo: «L'Amministrazione non informa il nuovo gestore?»

Riceviamo e pubblichiamo nota a firma delle consigliere di minoranza di Maiori, Elvira D'Amato e Nicoletta Sarno, in merito alle bollette inviate ai maioresi da Ausino spa, nuovo gestore del servizio idrico dallo scorso 1° gennaio, che contengono anche la voce "costi di depurazione". Come noto, il nostro...

Politica

«Maiori è un luogo di destinazione e non di passaggio!»: opposizioni chiedono consiglio comunale su gestione città e programmazione turistica

«Maiori è un luogo di destinazione e non di passaggio». Al suono di quest'affermazione, l'opposizione comunale al completo - "Idea Comune", "Maiori di Nuovo" e l'ex assessore Mario Ruggiero - ha chiesto il Consiglio Comunale per discutere di depuratore, trasporto alunni, difesa del territorio, modifica...

Politica

Parcheggio al porto di Maiori, l’annuncio del Sindaco: «Garantirà entrate che useremo per ridurre tariffe individuali come scuolabus»

«Come ho rappresentato ai consiglieri è stato un bilancio critico, difficile, almeno il più difficile approvato da quando faccio il Sindaco di questa città. Viene fuori da due anni di crisi a causa della pandemia ai quali si sono aggiunte altre criticità come gli aumenti energetici, alcune cause del...

Politica

Porto di Maiori adibito a parcheggio, “Idea comune” non ci sta: «Se Amministrazione non recede, occuperemo anfiteatro in segno di protesta!»

Com'è ormai noto, a partire da sabato, a Maiori l'anfiteatro del Porto turistico è stato adibito a parcheggio, con l'installazione lampo di un parcometro e operai incaricati alla sistemazione delle auto. 5 euro all'ora, questo il prezzo della sosta vista mare, mentre i bambini perdono la possibilità...

Alden Consulenti d'impresa - Cava de' Tirreni - Salerno - Costiera AmalfitanaVendita, fornitura e assistenza di macchine per caffè, cialde, caffè in capsule, Caffè Granato la garanzia di un espresso di assoluta eccellenza in Costiera AmalfitanaCardine SRL social page, rocciatori, lavori in quota, messa in sicurezza post frana, ripristino pareti rocciose

Maiori News - Il portale on line di Maiori e della Costiera Amalfitana

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.