Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 14 ore fa S. Cirillo d'Alessandria

Date rapide

Oggi: 27 giugno

Ieri: 26 giugno

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Maiori News - Il portale on line di Maiori e della Costiera AmalfitanaMaiori News Costiera Amalfitana

Il portale on line di Maiori e della Costiera Amalfitana

Genea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energeticaPasticceria Pansa ad Amalfi dal 1830 la dolcezza in Costiera AmalfitanaSal De Riso Costa d'Amalfi MielePiù, la scelta infinita - Atripalda e Salerno, 8000mq di esposizione con Vendita Arredo Bagno, leader in CampaniaBove Marrazzo impresa Edile per lavori pubblici e privati a Tramonti e in Costiera AmalfitanaSupermercati Maiori, Netto, Pollio, Treesse, offerte, volantino, supermarket amalficoast

Maiori News

Genea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energeticaPasticceria Pansa ad Amalfi dal 1830 la dolcezza in Costiera AmalfitanaSal De Riso Costa d'Amalfi MielePiù, la scelta infinita - Atripalda e Salerno, 8000mq di esposizione con Vendita Arredo Bagno, leader in CampaniaBove Marrazzo impresa Edile per lavori pubblici e privati a Tramonti e in Costiera AmalfitanaSupermercati Maiori, Netto, Pollio, Treesse, offerte, volantino, supermarket amalficoast

Tu sei qui: PoliticaDepuratore a Maiori, “Idea Comune”: «Disobbedire!». E “Cambiamo Rotta”: «Sì, ma in che modo?»

Politica

Maiori, Costiera amalfitana, Depuratore, Idea Comune, Cambiamo Rotta

Depuratore a Maiori, “Idea Comune”: «Disobbedire!». E “Cambiamo Rotta”: «Sì, ma in che modo?»

«La provincia di Salerno, con il responsabile del procedimento arch. Cavaliere e il suo fido scudiero Reale di Minori, velenosamente confermano che il mega depuratore sarà ubicato sul nostro territorio. Ferisce il silenzio del nostro Sindaco. Tonino, tu hai il dovere di difendere Maiori, la nostra storia, la nostra fierezza», scrivono Salvatore Della Pace e Marco Cestaro

Scritto da (Maria Abate), giovedì 5 agosto 2021 16:23:06

Ultimo aggiornamento giovedì 5 agosto 2021 16:23:06

«L'Amministrazione comunale fa del male a Maiori: impoverisce il futuro delle nuove generazioni e a tutti noi ci toglie la dignità».

Esordisce così il Gruppo Consiliare "Idea Comune" in un manifesto affisso sulle bacheche di Maiori.

«La provincia di Salerno, con il responsabile del procedimento arch. Cavaliere e il suo fido scudiero Reale di Minori, velenosamente confermano che il mega depuratore sarà ubicato sul nostro territorio. Ferisce il silenzio del nostro Sindaco. Tonino, tu hai il dovere di difendere Maiori, la nostra storia, la nostra fierezza», scrivono Salvatore Della Pace e Marco Cestaro.

«A decidere quello che si deve fare sul nostro territorio saranno i Maioresi [...]. Prima di dire addio alla nostra naturale vocazione turistica e trovarci di fronte ad un paese sventrato, prima di consegnare ai giovani "il paese delle feci", combatteremo a viso aperto questa vera trappola ad incastro», assicurano i consiglieri di minoranza, che lanciano «un accorato appello a tutti i cittadini: non è più tempo di dividerci, le elezioni sono alle spalle e il risultato va rispettato».

«C'è necessità di recuperare quell'unità collettiva, fatta di sentimenti popolari, semplici e profondi: partendo dalle care frazioni, Ponteprimario, Vecite, S. Maria delle Grazie, S. Pietro e Castello, abbracciando i rioni delle colline Campo e Lazzaro, il centro e il lungomare fino a sfiorare Il mare. Il Sindaco e la Giunta non possono restare sordi e cinici a questo richiamo che nasce dalle nostre vallate e tocca i cuori di tutti noi. Concittadini, noi ci saremo. Confermiamo che disobbedire oggi più che mai è un bene necessario», chiosano.

Al manifesto, pubblicato anche su Facebook, ha replicato il gruppo civico "Cambiamo Rotta".

«Una disobbedienza civile dettata dal fatto che ormai sono stati superati i limiti del buon governo! Ma oltre a professare libertà di pensiero e di opposizione nei confronti della maggioranza, in cosa consisterebbe questa disobbedienza? Intendo praticamente Idea Comune cosa propone? Come possiamo noi cittadini difendere la nostra terra? I cittadini chiedono soluzioni, soprattutto quelli più coinvolti da questo scempio. Allora parlare di disobbedienza ci sta, ma si faccia capire come bisogna disobbedire a un progetto già affidato!», ha dichiarato Imma Santomauro.

«Vorrei precisare due cose - ha aggiunto Salvatore Proto -. La prima è che il gruppo consiliare Idea Comune era presente in consiglio comunale nella scorsa consiliatura ed era formato da due componenti fuoriusciti dalla maggioranza. Per quanto riguarda la seconda precisazione vorrei solamente ricordare a tutti che il progetto è stato già appalto dalla Provincia, per questo motivo non mi è chiaro in che modo Idea Comune chiede di disobbedire...».

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Maiori News!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank: 10457108

Politica

Politica

Maiori, insoddisfatto della paga mensile di 800 euro: dipendente lascia Miramare. La solidarietà di "Idea Comune"

F.G., dipendente della Miramare Service s.r.l., la società in house fondata dal Comune di Maiori che gestisce i servizi esterni per diversi comuni della Costiera, ha deciso di lasciare il suo lavoro perché non soddisfatto della paga mensile. La notizia è stata data da "Idea Comune". Il gruppo di minoranza,...

Politica

Blitz al Porto di Maiori per rimuovere barche abusive, la minoranza non ci sta

Lo scorso 3 giugno, come è ormai noto, sono state rimosse, a Maiori, alcune imbarcazioni ormeggiate abusivamente nello specchio acqueo del Porto turistico. Un'operazione congiunta fra la Guardia Costiera, il Comando di Polizia Locale Costa d'Amalfi, gli uffici del Comune di Maiori col supporto del team...

Politica

Ausino, nelle bollette ai maioresi anche i costi di depurazione. #Maioridinuovo: «L'Amministrazione non informa il nuovo gestore?»

Riceviamo e pubblichiamo nota a firma delle consigliere di minoranza di Maiori, Elvira D'Amato e Nicoletta Sarno, in merito alle bollette inviate ai maioresi da Ausino spa, nuovo gestore del servizio idrico dallo scorso 1° gennaio, che contengono anche la voce "costi di depurazione". Come noto, il nostro...

Politica

«Maiori è un luogo di destinazione e non di passaggio!»: opposizioni chiedono consiglio comunale su gestione città e programmazione turistica

«Maiori è un luogo di destinazione e non di passaggio». Al suono di quest'affermazione, l'opposizione comunale al completo - "Idea Comune", "Maiori di Nuovo" e l'ex assessore Mario Ruggiero - ha chiesto il Consiglio Comunale per discutere di depuratore, trasporto alunni, difesa del territorio, modifica...

Alden Consulenti d'impresa - Cava de' Tirreni - Salerno - Costiera AmalfitanaVendita, fornitura e assistenza di macchine per caffè, cialde, caffè in capsule, Caffè Granato la garanzia di un espresso di assoluta eccellenza in Costiera AmalfitanaCardine SRL social page, rocciatori, lavori in quota, messa in sicurezza post frana, ripristino pareti rocciose

Maiori News - Il portale on line di Maiori e della Costiera Amalfitana

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.