Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 1 ora fa S. Ermenegildo martire

Date rapide

Oggi: 13 aprile

Ieri: 12 aprile

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Maiori News - Il portale on line di Maiori e della Costiera AmalfitanaMaiori News Costiera Amalfitana

Il portale on line di Maiori e della Costiera Amalfitana

Bove Marrazzo impresa Edile per lavori pubblici e privati a Tramonti e in Costiera AmalfitanaHotel in Amalfi, Hotel Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury Hotel, Hotel Marina RivieraAcquista on line i capolavori di dolcezza del Maestro Pasticciere Sal De Riso Villa Romana Hotel & Spa - nella meravigliosa cornice di Minori in Costiera AmalfitanaContract AR.DA Hotel Furniture - Gli specialisti dell'arredamentoSupermercati Maiori, Netto, Pollio, Treesse, offerte, volantino, supermarket amalficoast

Maiori News

Bove Marrazzo impresa Edile per lavori pubblici e privati a Tramonti e in Costiera AmalfitanaHotel in Amalfi, Hotel Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury Hotel, Hotel Marina RivieraAcquista on line i capolavori di dolcezza del Maestro Pasticciere Sal De Riso Villa Romana Hotel & Spa - nella meravigliosa cornice di Minori in Costiera AmalfitanaContract AR.DA Hotel Furniture - Gli specialisti dell'arredamentoSupermercati Maiori, Netto, Pollio, Treesse, offerte, volantino, supermarket amalficoast

Tu sei qui: PoliticaEmergenza Covid-19, a Maiori minoranze «inascoltate» lanciano nuove misure per la ripartenza

Politica

Maiori, emergenza, minoranze, sostegno

Emergenza Covid-19, a Maiori minoranze «inascoltate» lanciano nuove misure per la ripartenza

«Come ormai è noto, il sindaco si è rifiutato, andando contro norme e regolamenti, di convocare il Consiglio Comunale per discutere delle misure da adottare. Ma l’emergenza non può essere una scusa per la sospensione della democrazia», hanno ribadito i gruppi Civitas 2.0, Idea Comune e Orizzonte

Scritto da (Maria Abate), mercoledì 29 aprile 2020 12:24:10

Ultimo aggiornamento mercoledì 29 aprile 2020 12:25:19

Nove giorni fa, le opposizioni, a Maiori, avevano sottoposto al Sindaco Antonio Capone alcune proposte per fronteggiare l'emergenza socio-economica conseguente a quella sanitaria del coronavirus.

Ma le proposte, che prevedevano di sospendere alcuni pagamenti ritenuti "non dovuti" in questo periodo, stimando un ritorno di 150mila euro da utilizzare per affrontare l'emergenza, non sono state accolte.

«Ancora oggi, nonostante il silenzio dell'amministrazione rispetto alle nostre richieste e proposte, con il consueto senso di responsabilità, continuiamo nello sforzo di cercare di fornire il nostro apporto per la riduzione dei grandi disagi che il nostro territorio dovrà sopportare», scrivono in una nota stampa i consiglieri di minoranza.

«Come ormai è noto, il sindaco si è rifiutato, andando contro norme e regolamenti, di convocare il Consiglio Comunale per discutere delle misure da adottare. Ma l'emergenza non può essere una scusa per la sospensione della democrazia e per l'annullamento delle prerogative dei consiglieri che, ricordiamo al Sindaco, sono anch'essi espressione della rappresentanza popolare che non è esclusiva della sua striminzita maggioranza», hanno ribadito i gruppi Civitas 2.0, Idea Comune e Orizzonte.

Quindi hanno protocollato un'ulteriore serie di iniziative da porre immediatamente in atto (scaricabili in basso) e per le quali, «con ulteriore senso di responsabilità, si suggeriscono anche le forme di finanziamento». In particolare:

  • Riduzione della parte variabile della TARI per gli esercizi turistici proporzionale alla riduzione del fatturato;
  • rinvio dei pagamenti delle imposte per i nuclei familiari sostenuti principalmente da entrate stagionali;
  • sospensione dell'imposta di soggiorno e del suolo pubblico;
  • riduzione e rimodulazione delle tariffe dei parcheggi;
  • coordinamento e contributo alla sanificazione delle attività commerciali con individuazione di operatore convenzionato;
  • utilizzo dei residui dei mutui per spese relative al superamento dell'emergenza e non per operazioni preelettorali, in coerenza con quanto richiesto dalla Conferenza dei Sindaci della Costiera Amalfitana al Presidente del Consiglio e a tutti gli organi sovracomunali.

«Come si può evincere dalla lettura della nostra nota, sono tutte misure immediatamente realizzabili che darebbero almeno un minimo di fiducia alle famiglie e alle aziende. Certo, sembra difficile proporre qualcosa a una maggioranza che, solo pochi giorni fa, ha approvato un bilancio prevedendo gli stessi incassi dell'anno precedente, ma auspichiamo che siano finalmente scesi da Marte», chiosano le minoranze.

Leggi anche:

A Maiori minoranze congiunte presentano proposte per affrontare l'emergenza dovuta al Covid-19

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Maiori News!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

File Allegati

Emergenza Covid-19, a Maiori minoranze «inascoltate» lanciano nuove misure per la ripartenza
prime misure di contrasto.pdf

rank:

Politica

Politica

Depuratore a Maiori, dal Comitato una diffida e messa in mora agli Enti promotori. #Maioridinuovo non firma, “Cambiamo rotta”: «Ne renderà conto agli elettori»

«Un atteggiamento di perseverante chiusura, evidenziata da commenti inappropriati, porta il sindaco e la sua maggioranza lontano dalla reale percezione della volontà popolare. Si pensava, erroneamente, che una manifestazione densa di contributi provenienti da ogni orientamento politico, con folta presenza...

Politica

Depuratore, Reale replica a Della Pace: «Non ho mai detto che il Demanio è un’area degradata»

«Alla luce delle dichiarazioni dell'amico Salvatore Della Pace a proposito del progetto di depuratore a Maiori, devo necessariamente richiamarlo alla verità dei fatti. Mai e poi mai ho asserito, come egli afferma, che "l'impianto va fatto nel Demanio di Maiori perché è un'area degradata"». A dichiararlo...

Politica

Maiori, il Sindaco si esprime dopo la protesta: “Il depuratore salverà il nostro mare”

"Il mare non ha paese nemmeno lui, ed è di tutti quelli che lo sanno ascoltare". E' con questa citazione dallo scrittore Giovanni Verga che il sindaco di Maiori, Antonio Capone, ha commentato le argomentazioni messe in campo oggi, durante la manifestazione di protesta del Comitato Tuteliamo la Costiera...

Politica

Maiori in protesta contro il depuratore, Ruggiero: «Io ci sarò. E spero che saremo in tanti!»

Com'è ormai noto, domenica 11 aprile, sul lungomare di Maiori, si terrà la pubblica manifestazione contro il Depuratore Consortile. A dare la sua convinta adesione anche l'ex assessore Mario Ruggiero, che con decreto sindacale n.5 del 18 marzo 2021 era stato rimosso dalla giunta comunale proprio per...

Vendita, fornitura e assistenza di macchine per caffè, cialde, caffè in capsule, Caffè Granato la garanzia di un espresso di assoluta eccellenza in Costiera AmalfitanaCardine SRL social page, rocciatori, lavori in quota, messa in sicurezza post frana, ripristino pareti rocciose