Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 6 ore fa S. Nicola di Bari

Date rapide

Oggi: 6 dicembre

Ieri: 5 dicembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Maiori News - Il portale on line di Maiori e della Costiera AmalfitanaMaiori News Costiera Amalfitana

Il portale on line di Maiori e della Costiera Amalfitana

Acquista on line i panettoni artigianali della Pasticceria Pansa di Amalfi Sal De Riso Costa d'Amalfi augura a tutti i lettori di Positano Notizie un Natale sereno all'insegna del gusto e della dolcezzaSunland Viaggi e Turismo - Tour operator incoming in Costiera Amalfitana

Maiori News

Acquista on line i panettoni artigianali della Pasticceria Pansa di Amalfi Sal De Riso Costa d'Amalfi augura a tutti i lettori di Positano Notizie un Natale sereno all'insegna del gusto e della dolcezzaSunland Viaggi e Turismo - Tour operator incoming in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: PoliticaUna nuova scuola per Maiori: progetto plesso via De Jusola inserito nel piano triennale delle opere pubbliche

Politica

Maiori, costiera amalfitana, scuola

Una nuova scuola per Maiori: progetto plesso via De Jusola inserito nel piano triennale delle opere pubbliche

Maiori avrà una nuova scuola. Lo scorso giovedì 7 novembre in Consiglio Comunale è stato discusso l’argomento scuola al punto 3 nell’Ordine del giorno, denominato “Programma triennale oo.pp 2019/2021 - Modifica e integrazione”

Scritto da (mariaabate), sabato 9 novembre 2019 10:47:37

Ultimo aggiornamento sabato 9 novembre 2019 10:48:49

Maiori avrà una nuova scuola. Lo scorso giovedì 7 novembre in Consiglio Comunale è stato discusso l'argomento scuola al punto 3 nell'Ordine del giorno, denominato "Programma triennale oo.pp 2019/2021 - Modifica e integrazione".

Dopo il fallimento del progetto che prevedeva la demolizione e ricostruzione del complesso scolastico di Via de Jusola con apporto di capitali privati e box auto interrati, con deliberazione di giunta regionale numero 102 del 19.03.2019, la Regione Campania aveva approvato il progetto di recuperare il 65% circa della vecchia scuola elementare per l'edificazione di un moderno complesso.

Giovedì il progetto è stato inserito nel piano triennale delle opere pubbliche per poter dare inizio all'iter. Prevede l'abbattimento soltanto del palazzo in cui ora risiede la Croce Rossa, che sarà ricostruito e ospiterà le scuole elementari e medie, mentre gli ambienti adibiti a mensa, palestra e scuola materna non saranno abbattuti totalmente, ma adeguati sismicamente. Al centro sarà innalzata una "Torre Scola" che ospiterà ambienti per mostre ed eventi e prevedrà alcuni posti auto per fruitori e ospiti della scuola, in linea con l'asse tematico del POC 2014-2020, linea strategica "Rigenerazione urbana, politiche per il turismo e cultura".

I lavori richiederanno un investimento di 4.700.000 euro, una cifra superiore al finanziamento di 4 milioni e 650 mila euro che il Comune di Maiori ha ottenuto di recente dalla Regione Campania. Per questo, i dubbi delle opposizioni hanno già iniziato a smuovere l'opinione pubblica. Quando, lo scorso luglio, fu presentato il progetto, si pensò di destinare 3.500.000 euro per il progetto della scuola e i restanti 1.150.000 euro per l'efficientamento energetico di Palazzo Stella Maris. Dall'incontro di giovedì è emerso non solo un investimento maggiore rispetto ai fondi messi a disposizione dalla Regione, ma non si è parlato dello Stella Maris, fa notare Nicola Mammato, ex presidente del comitato ormai sciolto "No box auto sotto l'edificio scolastico di Via De Jusola".

Galleria Fotografica

rank:

Politica

Politica

“Tutta n’ata storia”: a Maiori nasce progetto per raccogliere le istanze dei cittadini

Nell’attesa delle elezioni del 2020, in Costiera amalfitana si sta iniziando a dipingere un quadro delle candidature. Se ad Amalfi si è costituito un comitato promotore cittadino con l’intento di dare un corso alla politica cittadina (clicca qui per leggere l’articolo), a Maiori non ci sono solo le minoranze...

Politica

Maiori, l’opposizione critica le decisioni del Sindaco in merito alla scuola: «Siamo stanchi!»

Esordisce con un "È tutto a posto!" amaramente ironico il manifesto redatto in maniera congiunta dai gruppi consiliari Civitas 2.0, Idea Comune e Orizzonte che è apparso ieri sulle bacheche di Maiori. L’opposizione, nel criticare le modalità di confronto del Sindaco Antonio Capone, che all’allerta lanciata...

Politica

"Andrea Della Pietra non è più tra noi", il cordoglio dei compagni all'ex militante nel PCI maiorese

Il 13 ottobre scorso si è spento a Roma Andrea Della Pietra, ex militante nel PCI maiorese nonché sindacalista della CIGL. In data da destinarsi la tumulazione delle ceneri nel Cimitero di Maiori. A lui, dottore in Filosofia, hanno dedicato un pensiero coloro che l'hanno conosciuto. «Andrea Della Pietra...

Politica

Maiori: distacco di calcinacci alla scuola, lo sdegno dei cittadini

Risale a ieri il cedimento di alcuni calcinacci dalla facciata dell'istituto scolastico di Via Capitolo a Maiori. L'impatto dei frammenti d'intonaco col suolo ha inevitabilmente catturato l'attenzione, ma non ha causato danni: nessuno passava di lì in quel momento. «Ma non avevano effettuato tutte le...