Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 1 giorno fa S. Filippo Neri sacerdote

Date rapide

Oggi: 26 maggio

Ieri: 25 maggio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Maiori News - Il portale on line di Maiori e della Costiera AmalfitanaMaiori News Costiera Amalfitana

Il portale on line di Maiori e della Costiera Amalfitana

Pasticceria Pansa ad Amalfi dal 1830 la dolcezza in Costiera AmalfitanaSal De Riso Costa d'Amalfi MielePiù, la scelta infinita - Atripalda e Salerno, 8000mq di esposizione con Vendita Arredo Bagno, leader in CampaniaBove Marrazzo impresa Edile per lavori pubblici e privati a Tramonti e in Costiera AmalfitanaVilla Romana Hotel & Spa - nella meravigliosa cornice di Minori in Costiera AmalfitanaSupermercati Maiori, Netto, Pollio, Treesse, offerte, volantino, supermarket amalficoast

Maiori News

Pasticceria Pansa ad Amalfi dal 1830 la dolcezza in Costiera AmalfitanaSal De Riso Costa d'Amalfi MielePiù, la scelta infinita - Atripalda e Salerno, 8000mq di esposizione con Vendita Arredo Bagno, leader in CampaniaBove Marrazzo impresa Edile per lavori pubblici e privati a Tramonti e in Costiera AmalfitanaVilla Romana Hotel & Spa - nella meravigliosa cornice di Minori in Costiera AmalfitanaSupermercati Maiori, Netto, Pollio, Treesse, offerte, volantino, supermarket amalficoast

Tu sei qui: Storia e StorieIl Maiori Festival continua con mostre d’arte, teatro e Tai Chi al tramonto

Storia e Storie

Maiori, Costiera amalfitana, Palazzo Mezzacapo, arte, teatro, tai chi

Il Maiori Festival continua con mostre d’arte, teatro e Tai Chi al tramonto

Si inizia giovedì 15 luglio (ore 20) con l'inaugurazione della XIII edizione di Arte nel Palazzo, a cura di Angelo Criscuoli, a palazzo Mezzacapo, una consolidata rassegna annuale d’arte contemporanea

Scritto da (Maria Abate), martedì 13 luglio 2021 13:20:51

Ultimo aggiornamento martedì 13 luglio 2021 13:20:51

Entra nel vivo la programmazione estiva del Maiori Festival con un intenso fine settimana di eventi. Si inizia giovedì 15 luglio (ore 20) con l'inaugurazione della XIII edizione di Arte nel Palazzo, a cura di Angelo Criscuoli, a palazzo Mezzacapo, una consolidata rassegna annuale d'arte contemporanea.

Di altissima qualità la selezione delle oltre 50 opere d'arte, principalmente pittoriche, esposte nelle otto sale del Palazzo, dove una scultura bronzea di Mario Ferrante spicca tra una serie di dipinti su tela del famoso artista italo-brasiliano. In alcuni di essi il pittore fonde sapientemente frammenti realistici del vissuto quotidiano con visioni oniriche di animali esotici, evocanti sia la forza che la fragilità di una natura alle cui leggi immutabili l'umanità dovrebbe uniformarsi per scongiurare il proprio declino. Un grande quadro ispirato alle Metamorfosi di Ovidio del pittore Luca Battini, straordinario per la raffinata tecnica esecutiva e l'originalità interpretativa del soggetto mitologico, accoglie e seduce il visitatore nella sala dedicata all'affreschista toscano. Alcune tele storiche di grandi dimensioni di Ferdinando Ambrosino sono esposte nel Salone degli affreschi e ci raccontano l'amore dell'artista per l'isola di Procida, nei cui colori mediterranei il pittore ha probabilmente trovato anche spunti ed ispirazione per i suoi successivi cicli pittorici, apprezzati da collezionisti di tutto il mondo. Nella sala riservata al pittore e performer aquilano Marco Sciame, già Premio Arte Mondadori, un'esclusiva selezione di quadri inediti (alcuni dei quali su carta d'Amalfi Amatruda) dedicati ai paesaggi della Costiera Amalfitana, resi con l'affascinante tecnica del divisionismo lineare, proietta l'osservatore in una dimensione psichica che agevola il superamento dello spazio-tempo percettivo, attraverso il leggero sfasamento delle diverse sezioni in cui l'artista frammenta le sue recenti visioni pittoriche. A scorci di Maiori e della Costiera sono dedicate anche alcune importanti tele del pittore umbro Sandro Bini e i delicati acquerelli su carta d'Amalfi Amatruda del pittore napoletano Vittorio Petito. Assolutamente coinvolgenti i grandi ritratti su tavola del pittore romano Michelino Iorizzo, ospite per la prima volta ad Arte nel Palazzo. Splendidi volti di donna, che esprimono il fascino e mistero di una bellezza ideale, attraverso una pittura fatta di stratificazioni cromatiche, che sembrano sciogliersi per consentirci di scavare nel profondo dell'anima, oltre la superficie apparente. Un senso di pace e solarità trasfondono, infine, i quadri del pugliese Amedeo Cianci, sia nelle fioriture della campagna salentina, che nelle recenti opere materiche in cui il pittore riesce a creare l'illusione ottica delle trasparenti acque del mare. L'ingresso alla mostra è gratuito, tutti i giorni (ore 9-13 e 19-23) tranne il lunedì.

La serata continuerà con un concerto dell'arpista Valentina Milite nel salone degli affreschi (ore 21). Il recital propone un viaggio sonoro che metterà in risalto i due spiriti conviventi nell'animo umano, apollineo e dionisiaco, due anime contrapposte e percorre il rigore e la stabilità tonale dei clavicembalisti del barocco passando all'eterea eleganza dei compositori dei primi del Novecento. L'evento sarà concluso da una degustazione dei vini della Cantina Donnachiara (Montefalcione, Avellino).

Sabato 17 luglio (ore 18.00) ci sarà una visita guidata nel Centro storico, un'immersione nei suggestivi vicoli di arabeggiante memoria dove i partecipanti, come in una sorta di macchina del tempo, saranno catapultati in una Maiori di fine ‘800 con quadri popolati da contadini, portatrici di limoni e pescatori evocando il profumo dei limoneti e l'odore del mare. La rappresentazione, ideata e diretta da Costantino Amatruda, percorrerà la storia di una furmechella, "Filumena", una trasportatrice di limoni attraverso le sue speranze, illusioni e disillusioni. La seduzione del ricco proprietario terriero, il Marchese Mezzacapo, l'innamoramento sotto le piante di limoni e l'abbandono per un matrimonio d'interesse. I dialoghi e le ambientazioni pur se contestualizzati in un vero storico sono dettati da ricordi della tradizione orale.

Alle ore 20.30 (17 luglio - 14 settembre) si terrà l'inaugurazione della mostra "Riggiole" di Giuseppe Palermo nei Giardini di Palazzo Mezzacapo. Le opere dell'artista Palermo prenderanno vita in un percorso in cui si rinuncia alle tecniche e ai materiali tradizionali che hanno costruito la storia artistica della Costa d'Amalfi e s'indaga, con un salto di scala, la distanza tra la ceramica stessa e il nostro ‘consueto' modo di viverla, riproducendo ad olio le decorazioni di storiche mattonelle dell'antica tradizione vietrese provenienti da collezioni private.

A conclusione degli appuntamenti di metà luglio del Maiori Festival un incontro incentrato sul relax domenica 18 luglio (ore 19). Infatti, al tramonto, l'istruttore Andrea Criscuoli, alla spiaggia del porto turistico, accoglierà i partecipanti con una serie di esercizi di Chi Kung e Tai Chi caratterizzati da respirazione e movimenti dolci derivanti dalle antiche arti marziali che condurranno a una sorta di benessere per il corpo e per la mente.

Gli eventi promossi dal Maiori Festival con il patrocinio del Comune di Maiori sono a ingresso libero, con prenotazione obbligatoria sul sito ufficiale www.maiorifestival.it o chiamando i numeri 3338104800 o 3392829691.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Maiori News!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank: 10608104

Storia e Storie

Storia e Storie

Il Carnevale di Maiori si conclude ricordando Teresa Criscuolo, «regina indiscussa della voglia di vivere»

La 48esima edizione del Gran Carnevale di Maiori si è conclusa ricordando Teresa Criscuolo. La «regina indiscussa della voglia di vivere», che con la sua spensieratezza e il suo sorriso riusciva a coinvolgere tutti quei figli di Maiori nelle più svariate attività (miniclub estivo, teatro, doposcuola),...

Storia e Storie

A Maiori si è spenta l'anima buona di Carmela Rita Del Pizzo

Dolore a Maiori. Si è spenta l'anima buona di Carmela Rita Del Pizzo, in Adamo. Aveva 71 anni. Ne danno il triste annuncio: il marito Giampiero, le figlie Paola e Sabrina, i generi, i fratelli, le sorelle, i cognati, i nipoti, i cari nipotini Vincenzo, Giovanni e Giada e parenti tutti. La salma giungerà...

Storia e Storie

Pranzo a Maiori per Bassolino, con l'ex sindaco di Napoli anche Luigi Scotti

Dopo aver presieduto ad un evento organizzato nell'Istituto Italiano di Studi Filosofici di Napoli, Antonio Bassolino ha fatto tappa in Costiera Amalfitana. L'attuale consigliere di Napoli, che in passato ha ricoperto anche la carica di sindaco dal 1993 al 2000, si è recato nella Divina in compagnia...

Storia e Storie

Undici anni fa la morte del carabiniere Calabretti, a Maiori una scultura per ricordarlo

Maiori non dimentica Francesco Calabretti, giovane carabiniere originario di Taranto, in forza al nucleo radiomobile della Compagnia di Amalfi, morto in un tragico incidente il 6 marzo 2011. A bordo della sua moto, Calabretti impattò contro un palo dell'illuminazione pubblica situato vicino al convento...

Alden Consulenti d'impresa - Cava de' Tirreni - Salerno - Costiera AmalfitanaVendita, fornitura e assistenza di macchine per caffè, cialde, caffè in capsule, Caffè Granato la garanzia di un espresso di assoluta eccellenza in Costiera AmalfitanaCardine SRL social page, rocciatori, lavori in quota, messa in sicurezza post frana, ripristino pareti rocciose

Maiori News - Il portale on line di Maiori e della Costiera Amalfitana

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.