Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 9 ore fa S. Agostino v. di Canterbury

Date rapide

Oggi: 27 maggio

Ieri: 26 maggio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Maiori News - Il portale on line di Maiori e della Costiera AmalfitanaMaiori News Costiera Amalfitana

Il portale on line di Maiori e della Costiera Amalfitana

Pasticceria Pansa ad Amalfi dal 1830 la dolcezza in Costiera AmalfitanaSal De Riso Costa d'Amalfi MielePiù, la scelta infinita - Atripalda e Salerno, 8000mq di esposizione con Vendita Arredo Bagno, leader in CampaniaBove Marrazzo impresa Edile per lavori pubblici e privati a Tramonti e in Costiera AmalfitanaVilla Romana Hotel & Spa - nella meravigliosa cornice di Minori in Costiera AmalfitanaSupermercati Maiori, Netto, Pollio, Treesse, offerte, volantino, supermarket amalficoast

Maiori News

Pasticceria Pansa ad Amalfi dal 1830 la dolcezza in Costiera AmalfitanaSal De Riso Costa d'Amalfi MielePiù, la scelta infinita - Atripalda e Salerno, 8000mq di esposizione con Vendita Arredo Bagno, leader in CampaniaBove Marrazzo impresa Edile per lavori pubblici e privati a Tramonti e in Costiera AmalfitanaVilla Romana Hotel & Spa - nella meravigliosa cornice di Minori in Costiera AmalfitanaSupermercati Maiori, Netto, Pollio, Treesse, offerte, volantino, supermarket amalficoast

Tu sei qui: Storia e StorieSessantasette anni fa la tragedia dell'alluvione di Salerno, Costa d'Amalfi e Cava de' Tirreni

Storia e Storie

Salerno, Cava de' Tirreni, Maiori, Vietri sul Mare, Tramonti, Costiera Amalfitana, alluvione, storia

Sessantasette anni fa la tragedia dell'alluvione di Salerno, Costa d'Amalfi e Cava de' Tirreni

Tutta la costa del salernitano cambiò il suo aspetto, risultando in numerosi punti più avanzata a causa dell'apporto di detriti.

Scritto da (Redazione Costa d'Amalfi), martedì 26 ottobre 2021 09:18:37

Ultimo aggiornamento martedì 26 ottobre 2021 09:37:13

L'alluvione di Salerno del 25-26 ottobre 1954 fu una grave catastrofe causata da precipitazioni meteoriche di grossa portata.

La pioggia cominciò a cadere con intensità moderata dalle ore 13:00 del 25 ottobre 1954, diventando più intensa verso le 17:00. Le precipitazioni aumentarono sempre più fino ad assumere le caratteristiche di un nubifragio, raggiungendo la massima intensità fra le ore 20:00 e la mezzanotte, ma proseguendo poi per tutta la notte: esse furono talmente abbondanti che tra le ore 13 e tutta la notte successiva erano caduti più di 500 mm di pioggia.

La zona maggiormente colpita fu quella nella regione Campania, della Costiera Amalfitana fino alla città di Salerno, e precisamente le località di Vietri sul Mare, Cava de' Tirreni, Salerno, Maiori, Minori, Tramonti. Le devastazioni furono immense: frane, voragini, ponti crollati, strade e ferrovie distrutte in più punti, case spazzate via, scantinati allagati. In tutto si contarono (fra morti e dispersi) 318 vittime, 250 feriti, e circa 5.500 senzatetto. A Salerno le vittime furono un centinaio e circa 100 i feriti; a Vietri sul Mare le vittime furono oltre 100; a Cava de' Tirreni 37; a Maiori 37.

Tutta la costa del salernitano cambiò il suo aspetto, risultando in numerosi punti più avanzata a causa dell'apporto di detriti.

(in foto Maiori e Vietri sul Mare)

Leggi anche:

Alluvione del 25-26 ottobre 1954. La testimonianza del sindaco di Amalfi Francesco Amodio nel ricordo di Sigismondo Nastri /foto

Alluvione del '54 a Cava de' Tirreni, la centenaria Carmela a "Sapiens": «Molti rimasero senza nemmeno gli occhi per piangere»

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Maiori News!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank: 100821108

Storia e Storie

Storia e Storie

Il Carnevale di Maiori si conclude ricordando Teresa Criscuolo, «regina indiscussa della voglia di vivere»

La 48esima edizione del Gran Carnevale di Maiori si è conclusa ricordando Teresa Criscuolo. La «regina indiscussa della voglia di vivere», che con la sua spensieratezza e il suo sorriso riusciva a coinvolgere tutti quei figli di Maiori nelle più svariate attività (miniclub estivo, teatro, doposcuola),...

Storia e Storie

A Maiori si è spenta l'anima buona di Carmela Rita Del Pizzo

Dolore a Maiori. Si è spenta l'anima buona di Carmela Rita Del Pizzo, in Adamo. Aveva 71 anni. Ne danno il triste annuncio: il marito Giampiero, le figlie Paola e Sabrina, i generi, i fratelli, le sorelle, i cognati, i nipoti, i cari nipotini Vincenzo, Giovanni e Giada e parenti tutti. La salma giungerà...

Storia e Storie

Pranzo a Maiori per Bassolino, con l'ex sindaco di Napoli anche Luigi Scotti

Dopo aver presieduto ad un evento organizzato nell'Istituto Italiano di Studi Filosofici di Napoli, Antonio Bassolino ha fatto tappa in Costiera Amalfitana. L'attuale consigliere di Napoli, che in passato ha ricoperto anche la carica di sindaco dal 1993 al 2000, si è recato nella Divina in compagnia...

Storia e Storie

Undici anni fa la morte del carabiniere Calabretti, a Maiori una scultura per ricordarlo

Maiori non dimentica Francesco Calabretti, giovane carabiniere originario di Taranto, in forza al nucleo radiomobile della Compagnia di Amalfi, morto in un tragico incidente il 6 marzo 2011. A bordo della sua moto, Calabretti impattò contro un palo dell'illuminazione pubblica situato vicino al convento...

Alden Consulenti d'impresa - Cava de' Tirreni - Salerno - Costiera AmalfitanaVendita, fornitura e assistenza di macchine per caffè, cialde, caffè in capsule, Caffè Granato la garanzia di un espresso di assoluta eccellenza in Costiera AmalfitanaCardine SRL social page, rocciatori, lavori in quota, messa in sicurezza post frana, ripristino pareti rocciose

Maiori News - Il portale on line di Maiori e della Costiera Amalfitana

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.