Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 2 giorni fa Conv. di S. Paolo apost.

Date rapide

Oggi: 25 gennaio

Ieri: 24 gennaio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Maiori News - Il portale on line di Maiori e della Costiera AmalfitanaMaiori News Costiera Amalfitana

Il portale on line di Maiori e della Costiera Amalfitana

Hotel in Amalfi, Hotel Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury Hotel, Hotel Marina RivieraAcquista on line i capolavori di dolcezza del Maestro Pasticciere Sal De Riso Petrillo Moda con le migliori marche italiane e straniere è garanzia di stile, eleganza e convenienza e, con un'esposizione di oltre 400mq, vale una visita a Contursi Terme. Villa Romana Hotel & Spa - nella meravigliosa cornice di Minori in Costiera AmalfitanaContract AR.DA Hotel Furniture - Gli specialisti dell'arredamentoSupermercati Maiori, Netto, Pollio, Treesse, offerte, volantino, supermarket amalficoast

Maiori News

Hotel in Amalfi, Hotel Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury Hotel, Hotel Marina RivieraAcquista on line i capolavori di dolcezza del Maestro Pasticciere Sal De Riso Petrillo Moda con le migliori marche italiane e straniere è garanzia di stile, eleganza e convenienza e, con un'esposizione di oltre 400mq, vale una visita a Contursi Terme. Villa Romana Hotel & Spa - nella meravigliosa cornice di Minori in Costiera AmalfitanaContract AR.DA Hotel Furniture - Gli specialisti dell'arredamentoSupermercati Maiori, Netto, Pollio, Treesse, offerte, volantino, supermarket amalficoast

Tu sei qui: Territorio e AmbienteGioacchino Di Martino si interroga sulla capacità dei maioresi di promuovere il territorio ma il suo post viene strumentalizzato

Territorio e Ambiente

Maiori, Costiera Amalfitana, Territorio, Promozione, Valorizzazione, strumentalizzazioni colpose

Gioacchino Di Martino si interroga sulla capacità dei maioresi di promuovere il territorio ma il suo post viene strumentalizzato

il post viene strumentalizzato e l'attacco politico all'amministrazione Capone arriva da un ex sindaco di Ravello

Scritto da (Maria Abate), giovedì 9 gennaio 2020 09:31:31

Ultimo aggiornamento giovedì 9 gennaio 2020 13:10:26

Partendo da un interessante post pubblicato sui social da Gioacchino Di Martino, volto a smuovere le coscienze dei maioresi più distratti, sono in molti invece a strumentalizzare il suo scritto, ricavandone addirittura articoli giornalistici che danneggiano l'immagine di Maiori.

Un classico a cui siamo ormai abituati che però adesso utilizza un ex sindaco di Ravello, orfano della sua poltrona, per attaccare l'amministrazione e tutto il comparto produttivo della ridente cittadina costiera.

Ecco il post di Gioacchino Di Martino pubblicato il 5 gennaio scorso:

"Dopo aver visto Linea Verde Rai 1 di oggi, 5 gennaio 2020, trasmissione nella quale sono apparse immagini, personaggi e storie di Amalfi, Minori, Cetara, Tramonti e Positano, mi interrogo sulla capacità di noi Maioresi di promuovere in modo adeguato i pregi del nostro territorio. Eppure, a parte che siamo il comune più popoloso della Costa dopo Vietri sul Mare, le nostre bellezze paesaggistiche (non dimentichiamo che il celebrato panorama di Ravello non è altro che Maiori - e qui un vero paradosso: se guardiamo Capri da Punta Campanella diciamo "Com'è bella Capri!", se guardiamo Maiori da Ravello diciamo "Com'è bella Ravello!"), i nostri monumenti (uno per tutti Santa Olearia), le nostre radicate e tuttora vissute tradizioni di cultura popolare e anche gastronomiche (l'antico dolce della melanzana alla cioccolata è parte integrante della tavola dei Maioresi nei giorni di festa), la ricchezza naturalistica di siti come Capodorso (ancora oggi una della aree più selvagge della Costa d'Amalfi) meriterebbero ben altra attenzione soprattutto da parte nostra. Un'ultima considerazione: gran parte dei limoni, dei quali abbiano visto varie immagini, prodotti in Costiera proviene da Maiori, essendo da tempo il nostro territorio quello con la più ampia superficie dedicata e con la maggiore produzione. Insomma, diamoci da fare!"

Tra i vari commenti, alcuni anche interessanti, quello che ha scatenato l'ira di molti cittadini è sicuramente quello di Secondo Amalfitano ex direttore di Villa Rufolo, licenziato dal Commissario Felicori (leggi qui l'articolo de Il Vescovado): «Mi domando e domando a tutti: Maiori ha un progetto strategico di sviluppo locale? Gli Enti, i privati, le Organizzazioni locali, in quale direzione devono andare? Ho radici maioresi per essere il mio Cognome imposto da quel Comune a mio nonno, quindi mi sento legato a questo posto, ma con tutto l'affetto vedo solo vuoto e nulla dappertutto.» Un attacco gratuito, probabilmente alla ricerca della perduta visibilità, a cui l'amministrazione guidata da Antonio Capone ha deciso di non replicare.

Immediata invece la risposta di un ex dipendente del Comune di Maiori, Enzo Mammato, oggi in pensione: «Secondo Amalfitano, a dire il vero neanche Ravello ci ha fatto ...presenza! Per non dire... 'na bella figura!» A cui è seguita pronta la replica di Amalfitano: «Enzo Mammato non parlavo della presenza alla puntata né dell'assenza. Commentavo il post di Gioacchino che ha ha fatto un discorso più ampio. Al di là di questo non intendo fare campanilismo improduttivo e sterile, anche perché non amo le aree affollate».

Non ama le aree affollate ma dal suo profilo, poche ore prima, aveva aperto un esperimento democratico sulla Fondazione Ravello dove "tutti potevano chiedere tutto e bisognava rispettare le idee di tutti ma, in contraddizione proprio con il primo punto, erano gradite solo domande e proposte". Operazione naufragata dopo il primo commento di un cittadino maiorese.

Insomma, Maiori continua ad essere il bersaglio di un certo tipo di stampa che ormai ha iniziato anche a stancare. Noi ricordiamo a noi stessi un vecchio adagio popolare: la Volpe, quando realizza di non poter arrivare all'uva, dice che è acerba!

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Maiori News!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank:

Territorio e Ambiente

Territorio e Ambiente

Maiori, concorso pubblico per assunzione di tre istruttori amministrativi. Idea Comune chiede info su regolarità svolgimento

Lo scorso 8 gennaio il gruppo "Idea Comune" ha presentato al comune di Maiori, nella persona del Sindaco, un'interrogazione in merito al concorso pubblico per esami per la copertura di tre istruttori amministrativi, categoria C, a tempo indeterminato e parziale 50% diciotto ore settimanali. I consiglieri...

Territorio e Ambiente

Erchie d’inverno: il fascino e l’abbandono nelle foto di Armando Montella /Photo Gallery

Attraverso una carrellata di dieci scatti il fotografo per passione Armando Montella mostra le luci e le ombre di Erchie, l'incantevole borgo affacciato sul mare della Costiera amalfitana che nei mesi invernali versa in uno stato di abbandono. "Erchie è tra le location che preferisco per fare le mie...

Territorio e Ambiente

Depuratore consortile, Comitato “Tuteliamo La Costiera Amalfitana”: «Mentre Maiori nega gli atti, Minori procede con i lavori»

Il Comitato "Tuteliamo La Costiera Amalfitana", il 22 dicembre scorso, reiterò la richiesta di accesso agli atti già inviata il 12 agosto e a cui il comune di Maiori non aveva mai risposto. La richiesta riguardava gli atti in possesso del comune di Maiori relativamente ai progetti del depuratore consortile,...

Territorio e Ambiente

Lutto a Maiori per la prematura scomparsa di Silvestro Conforti

Maiori è a lutto per la scomparsa prematura di Silvestro Conforti. Durante la notte un malore ha messo fine alla sua vita terrena. Aveva 63 anni. Silvestro era conosciuto da tutti a Maiori, con il suo negozietto di articoli da pesca a pochi metri dal lungomare, è sempre stato tra la gente. La sua era...

Connectivia Fiber soluzione. Soluzioni di connettività in fibra e wireless ad altissime prestazioni, Internet service ProviderVendita, fornitura e assistenza di macchine per caffè, cialde, caffè in capsule, Caffè Granato la garanzia di un espresso di assoluta eccellenza in Costiera AmalfitanaSal De Riso Costa d'Amalfi la pasticceria in Costiera AmalfitanaCardine SRL social page, rocciatori, lavori in quota, messa in sicurezza post frana, ripristino pareti roccioseParrocchia Santa Maria a Mare pagina ufficiale Facebook