Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 20 ore fa S. Tecla vergine martire

Date rapide

Oggi: 23 settembre

Ieri: 22 settembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Maiori News - Il portale on line di Maiori e della Costiera AmalfitanaMaiori News Costiera Amalfitana

Il portale on line di Maiori e della Costiera Amalfitana

MielePiù, la scelta infinita - Atripalda e Salerno, 8000mq di esposizione con Vendita Arredo Bagno, leader in CampaniaLuxury Hotel Santa Caterina in Amalfi Connectivia è il tuo partner per la fibra con connessioni a partire da euro 22,90 al mese Bove Marrazzo impresa Edile per lavori pubblici e privati a Tramonti e in Costiera AmalfitanaHotel in Amalfi, Hotel Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury Hotel, Hotel Marina RivieraAcquista on line i capolavori di dolcezza del Maestro Pasticciere Sal De Riso Villa Romana Hotel & Spa - nella meravigliosa cornice di Minori in Costiera AmalfitanaContract AR.DA Hotel Furniture - Gli specialisti dell'arredamentoSupermercati Maiori, Netto, Pollio, Treesse, offerte, volantino, supermarket amalficoast

Maiori News

MielePiù, la scelta infinita - Atripalda e Salerno, 8000mq di esposizione con Vendita Arredo Bagno, leader in CampaniaLuxury Hotel Santa Caterina in Amalfi Connectivia è il tuo partner per la fibra con connessioni a partire da euro 22,90 al mese Bove Marrazzo impresa Edile per lavori pubblici e privati a Tramonti e in Costiera AmalfitanaHotel in Amalfi, Hotel Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury Hotel, Hotel Marina RivieraAcquista on line i capolavori di dolcezza del Maestro Pasticciere Sal De Riso Villa Romana Hotel & Spa - nella meravigliosa cornice di Minori in Costiera AmalfitanaContract AR.DA Hotel Furniture - Gli specialisti dell'arredamentoSupermercati Maiori, Netto, Pollio, Treesse, offerte, volantino, supermarket amalficoast

Tu sei qui: Territorio e AmbienteGoletta Verde: «Foce Reginna Minor fortemente inquinata». Reale: «Dal 30 settembre risolveremo problemi fogne»

Territorio e Ambiente

Minori, Costiera amalfitana, depuratore, fogne, Reale

Goletta Verde: «Foce Reginna Minor fortemente inquinata». Reale: «Dal 30 settembre risolveremo problemi fogne»

«Quest’amministrazione, dopo 12 anni, solo quest’anno, dal mese di marzo ha emesso divieto di balneazione perché è attenta e oculata e sa bene da dove deriva il problema. Il 30 settembre si completeranno le condizioni per il nuovo depuratore, che non riguarderà la condotta principale del lungomare ma tutte le problematiche di pendenze di fogne e “troppo pieno”», ha spiegato Reale

Scritto da (Maria Abate), giovedì 29 luglio 2021 09:03:33

Ultimo aggiornamento venerdì 30 luglio 2021 17:39:35

Sono 29 i punti campionati dai volontari e dalle volontarie di Goletta Verde, tra il 23 giugno e il 7 luglio, lungo le coste della Campania, 16 foci di fiumi e 13 punti a mare. Di questi 17 sono risultati fortemente inquinati o inquinati. Solo 12 punti campionati rientrano nei parametri di legge.

I punti fortemente inquinati riguardano 10 foci dei fiumi: la foce del Fiumarella a Mondragone (CE), la foce Regi Lagni e la foce del Lago Patria a Castel Volturno (CE), il canale Licola a Pozzuoli (NA), la foce del Sarno tra Torre Annunziata e Castellammare di Stabia (NA), la foce del Reginna Minor a Minori (SA), la foce del fiume Piacentino tra Salerno e Pontecagnano Faiano (SA), la foce del Tusciano tra Pontecagnano Faiano e Battipaglia (SA), il canale di scarico a Marina di Eboli (SA) e la foce del Solofrone tra Capaccio e Agropoli (SA).

I monitoraggi lungo le coste che Goletta Verde di Legambiente effettua da anni non vogliono sostituire i dati ufficiali: i dati di Arpa sono gli unici che determinano la balneabilità di un tratto di costa a seguito di ripetute analisi nel periodo estivo. Le analisi di Goletta Verde hanno vogliono andare ad individuare le criticità dovute ad una cattiva depurazione dei reflui in specifici punti, come foci, canali e corsi d'acqua che sono il principale veicolo con cui l'inquinamento generato da insufficiente depurazione arriva in mare.

A Minori, in Costiera Amalfitana, vige il divieto di balneazione da quando l'Arpac ha verificato il superamento dei limiti di Escherichia Coli ed Enterococchi intestinali.

In merito a ciò, è sempre vivo il dibattito politico, con Fulvio Mormile che osserva che i «fiumi di fogna che attraversano l'arenile» sono un «problema che persiste dal lontano 2010, aggravatosi negli anni. Infatti, fenomeni come questi hanno una ripetizione ciclica, ed hanno visto cimentarsi nella ricerca della risoluzione svariati tecnici».

Per queste sue osservazioni nell'ultimo consiglio comunale (16 luglio), il sindaco Andrea Reale l'ha definito "sciacallo" e ha ritenuto opportuno spiegare lo stato delle cose.

«Quando nel 2009 siamo venuti al comune - ha detto - per un anno e mezzo abbiamo fatto lavori di ripristino delle fogne e per circa 10 anni non abbiamo mai avuto il divieto di balneazione, che invece era fisso per anni. Tanto che abbiamo dovuto riclassificare le acque: per un periodo di tempo abbiamo collaborato con la Regione Campania e l'Arpac avendo risolto problemi atavici alle fogne, mai al depuratore, che noi abbiamo per merito dell'amministrazione retta da Angelo Amorino».

«Il sottoscritto, nella grande retata della Procura, nel 2016, è stato l'unico sindaco a non essere colpito dall'accusa di danno colposo ambientale. Quest'amministrazione, dopo 12 anni, solo quest'anno, dal mese di marzo ha emesso divieto di balneazione perché è attenta e oculata e sa bene da dove deriva il problema. Il 30 settembre Minori sarà completamente aperta e si completeranno le condizioni per il nuovo depuratore, che non riguarderà la condotta principale del lungomare ma tutte le problematiche di pendenze di fogne e "troppo pieno". Noi abbiamo messo a nella pendenza giusta tutta la parte del lungomare e parte di piazza Umberto e abbiamo risolto per 12 anni il problema "balneazione"», ha spiegato Reale.

«Noi ci siamo preoccupati - ha chiosato - di prendere il progetto che l'Amministrazione Lembo e l'Amministrazione Della Pietra avevano messo da parte perdendo il finanziamento, lo abbiamo riportato in provincia e siamo stati grandi promotori del progetto. Dobbiamo soffrire un altro po', questa è la verità. Da settembre verrà controllata tutta la parte fognaria di Minori, sarà realizzata la condotta principale al Lungomare che sarà raccordata al depuratore che oggi abbiamo. E vi anticipo che, fino a quando non sarà pronto quello di Maiori, potremmo addirittura staccare il nostro depuratore, perché dal 30 settembre sarà pronto quello di Marmorata».

(Foto di repertorio)

 

Leggi anche:

Mare in Costiera Amalfitana eccellente, tranne per la scarsa balneabilità a Minori, Ravello e Vietri (foce Bonea)

A venti giorni dall'ultimo, nuovo guasto fognario causa sversamento liquami sulla spiaggia di Minori

"Minori centro fogne Costa d'Amalfi": Mormile replica all'Amministrazione sui liquami in mare

Sindaco di Minori afferma in consiglio che «il depuratore di Maiori si farà e basta» e scatena l'ira delle minoranze

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Maiori News!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank:

Territorio e Ambiente

Territorio e Ambiente

Maiori: nate altre 6 tartarughe marine, una purtroppo non ce l'ha fatta

Continua la schiusa delle uova a Maiori, al nido di "Caretta caretta" n.52 in Campania, scoperto in modo inaspettato lo scorso 15 settembre. Stamani i biologi del Stazione Zoologica Anton Dohrn sono giunti sulla spiaggia più ampia della Costiera Amalfitana per monitorare la situazione: si sono schiuse...

Territorio e Ambiente

Maiori, dopo 5 anni la ringhiera non sarà più "arancione"

A Maiori, la ringhiera lungo la SS163 non sarà più "arancione". Con determinazione n.418 del 17 settembre scorso, il responsabile dell'area tecnico manutentiva e lavori pubblici Roberto di Martino ha avviato le procedure di affidamento del progetto esecutivo per "lavori di manutenzione parapetto in ferro...

Territorio e Ambiente

Maiori, nate altre due tartarughine dal nido n.52

Il nido di "Caretta Caretta" numero 52 in Campania è quello di Maiori. Dopo la schiusa di 82 uova giovedì scorso, il nido è stato delimitato e tenuto sotto controllo dalla Capitaneria di porto e dai volontari dell'ENPA Costa d'Amalfi. Ebbene, altre due piccole tartarughe marine sono nate questa notte....

Territorio e Ambiente

Dal 17 al 19 settembre gli eventi di fine estate del Maiori Festival tra musica, letteratura e benessere

In questo scorcio d'estate continuano gli eventi del Maiori Festival con eventi direttamente legati al territorio e venerdì 17 settembre, dalle ore 18, nei Giardini di Palazzo Mezzacapo, la Scuola di Musica di Maiori, diretta da Candido Del Pizzo, presenterà i corsi di strumento attivi per quest'anno...

Vendita, fornitura e assistenza di macchine per caffè, cialde, caffè in capsule, Caffè Granato la garanzia di un espresso di assoluta eccellenza in Costiera AmalfitanaCardine SRL social page, rocciatori, lavori in quota, messa in sicurezza post frana, ripristino pareti rocciose