Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 10 ore fa S. Teresa d'Avila

Date rapide

Oggi: 15 ottobre

Ieri: 14 ottobre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Maiori News - Il portale on line di Maiori e della Costiera AmalfitanaMaiori News Costiera Amalfitana

Il portale on line di Maiori e della Costiera Amalfitana

Maiori News

Tu sei qui: Territorio e AmbienteLa rivoluzione "plastic-free" inizia dalle scuole di Maiori, distribuite borracce in tritan agli studenti

Territorio e Ambiente

Maiori, borracce, plastic free

La rivoluzione "plastic-free" inizia dalle scuole di Maiori, distribuite borracce in tritan agli studenti

Cambiamenti climatici? Dalla Costiera Amalfitana arriva un modello innovativo per la sostenibilità ambientale

Scritto da (mariaabate), lunedì 7 ottobre 2019 16:32:54

Ultimo aggiornamento lunedì 7 ottobre 2019 16:32:54

Via le bottigliette di plastica usa e getta. Oggi, 7 ottobre, sono state distribuite borracce in tritan ai ragazzi dell'Istituto Comprensivo "Roberto Rossellini" di Maiori. L'iniziativa coinvolgerà tutti i comuni della Costiera Amalfitana, con la consegna di 5000 borracce in tutto e l'installazione di 20 erogatori dell'acqua del sindaco. Poi, le colonnine per auto elettriche e l'app per la differenziata Junker.

«Si tratta di uno dei primi passi del grande progetto di "economia circolare" che interessa l'intero Distretto Turistico e i Municipi che ne fanno parte. I Comuni della Costiera Amalfitana su iniziativa del Distretto Turistico, infatti, hanno deciso di lanciare un grande progetto di innovazione "green" per creare - ha affermato Andrea Ferraioli, Presidente del Distretto Turistico della Costiera Amalfitana - e promuovere un'immagine coordinata del turismo riferito al territorio e alla cultura del turismo stesso, mediante la promozione di sistemi orientati alla sostenibilità e della circolarità».

La ricaduta per l'ambiente sarà importante: almeno 600.000 bottigliette di plastica usa e getta in meno ogni anno, 90.000 metri di plastica in meno da smaltire e addirittura 480.000 kg di CO2 non prodotte sempre ogni anno.

Non solo le borracce, ma anche un'app per sostenere l'economia circolare e ridurre i rifiuti indifferenziati. L'unica in Europa che scansionando con lo smartphone il codice a barre del prodotto, indica in maniera certa e immediata il corretto contenitore della raccolta differenziata nel quale depositare il rifiuto.

«L'applicazione, disponibile in 10 lingue, consentirà ai Comuni che aderiranno - ha dichiarato Noemi De Santis, Responsabile Relazioni Esterne di Junker - di fornire molte informazioni agli utenti: per esempio, gli orari e le vie interessate dallo spazzamento o i punti di raccolta all'interno del territorio comunale, con calendari, mappe, orari e colori specifici dei bidoni. L'applicazione è disponibile per sistemi iOs e Android e completamente gratuita. Una piattaforma smartcity per i Comuni, i cittadini e i tanti turisti che, grazie alle nuove tecnologie, saranno anch'essi in grado di fare una raccolta differenziata accurata e rapida».

Dalle operazioni in mare (catamarano Marine Litter) alle borracce in tritan, dalle colonnine per auto elettriche all'App per la differenziata. Il modello Costiera fa scuola nel mondo.

Galleria Fotografica

rank:

Territorio e Ambiente

Territorio e Ambiente

“Io non rischio”: 12-13 ottobre volontari a Tramonti e Maiori per diffondere le buone pratiche

La campagna di Protezione Civile "Io non rischio" torna in Costa d'Amalfi grazie a "I Colibrì". Sabato 12 ottobre, a Tramonti, in piazza Treviso e domenica 13 ottobre sul lungomare di Maiori, insieme ai volontari del nucleo comunale di Maiori, "I Colibrì" incontreranno i cittadini per diffondere le buone...

Territorio e Ambiente

Maiori: abbandonati due gattini sulla foce del Reginna, ENPA cerca affidatari

«Urgente! Sono stati ritrovati questi due gattini nel fiume, sicuramente gettati via da bestie umane. Hanno urgente bisogno di qualcuno che se ne prenda cura entro stasera, aiutateci per favore, grazie». È questo l'annuncio disperato dell'ENPA Costa d'Amalfi, che ha ritrovato sulla foce del Reginna due...

Territorio e Ambiente

Incontro a Maiori contro i nuovi provvedimenti sulla viabilità

Un incontro, a Maiori, nella sala congressi dell'Hotel Pietra di Luna, promosso dagli operatori del settore turistico, sul piede di guerra per le conseguenze negative che avrà - ne sono certi - sulla loro attività, e in generale sulla economia di Maiori e Minori, che ha il suo perno nella ospitalità...

Territorio e Ambiente

Distacco pavimentazione nel Corso Reginna, la segnalazione nel gruppo “Maiori nel cuore”

È diventato virale il "post muto" di Nicola Mammato nel gruppo "Maiori nel cuore". Nella foto postata su Facebook il maiorese segnala un distacco nella pavimentazione del Corso Reginna, che potrebbe essere pericoloso per i passanti. Mammato è da sempre attento a segnalare le problematiche del territorio...