Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 10 ore fa S. Teresa d'Avila

Date rapide

Oggi: 15 ottobre

Ieri: 14 ottobre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Maiori News - Il portale on line di Maiori e della Costiera AmalfitanaMaiori News Costiera Amalfitana

Il portale on line di Maiori e della Costiera Amalfitana

Maiori News

Tu sei qui: Territorio e AmbienteMaiori: caduto il project financing, si scioglie il "Comitato NO BOX AUTO sotto l’edificio scolastico Via De Jusola"

Territorio e Ambiente

Maiori, Costiera amalfitana, box auto

Maiori: caduto il project financing, si scioglie il "Comitato NO BOX AUTO sotto l’edificio scolastico Via De Jusola"

Venuto a cadere il project financing denominato "Demolizione e ricostruzione del complesso scolastico sito in Maiori alla Via De Jusola 2 con apporto di capitali privati", che prevedeva l'abbattimento dell'edificio esistente e l'edificazione di un complesso scolastico sotto le cui fondamenta avrebbero trovato spazio 75 box auto, il Comitato ha annunciato il proprio scioglimento

Scritto da (mariaabate), venerdì 27 settembre 2019 09:08:31

Ultimo aggiornamento venerdì 27 settembre 2019 09:09:25

Si scioglie il comitato "No box auto sotto l'edificio scolastico di Via De Jusola", presieduto da Nicola Mammato e nato nel febbraio scorso con l’obiettivo di opporsi alla realizzazione dell'opera con 75 box interrati così come progettata ed inoltrata agli uffici comunali dalla GE.MA.R. s.p.a.

«Riteniamo che la presenza dei box auto inficia la sicurezza dell'edificio e di coloro che lo frequentano e causa un aumento dell'inquinamento ambientale ed acustico trovandosi, l'edificio, su un'arteria stradale già molto congestionata - spiegava il sodalizio in una nota -. Tenuto conto che la scuola deve essere un "center civitas", è inopportuno che ad essa si associ qualunque investimento, pubblico o privato, che non abbia tra le sue finalità la crescita culturale e sociale dell'intera comunità».

Venuto a cadere il project financing denominato "Demolizione e ricostruzione del complesso scolastico sito in Maiori alla Via De Jusola 2 con apporto di capitali privati", che prevedeva l'abbattimento dell'edificio esistente e l'edificazione di un complesso scolastico sotto le cui fondamenta avrebbero trovato spazio 75 box auto, il Comitato ha annunciato il proprio scioglimento.

Di seguito il testo integrale della nota, a garanzia della completezza d’informazione.

Cari genitori,

sono trascorsi oramai molti mesi dalla nostra costituzione, durante i quali abbiamo costantemente e fermamente perseguito i nostri scopi istituzionali (opporci al project financing che prevedeva la realizzazione di 75 box auto sotto il nuovo edificio scolastico, nonché seguire la problematica della eventuale nuova allocazione degli studenti, determinata dalla volontà politica (tutt’ora incomprensibile) di trasferire gli stessi in altro edificio).

Come saprete il project financing di cui sopra è storia passata.

Rimane l’attuato trasferimento, da noi non condiviso, presso un edificio che presenta innumerevoli carenze e si sta rivelando non idoneo ad offrire spazi sufficienti ad ospitare in salubrità, serenità e sicurezza le attività scolastiche dei nostri bambini.

Consideriamo esauriti i nostri fini, pertanto comunichiamo il nostro ufficiale scioglimento.

Ringraziamo quanti hanno aderito al comitato e ne hanno sostenuto le battaglie. Riteniamo sia compito di ognuno continuare a vigilare affinché vengano salvaguardati il benessere e (non ci stancheremo mai di dirlo) la sicurezza dei nostri piccoli.

Leggi anche:

A Maiori genitori uniti per comitato "No box auto sotto l'edificio scolastico Via de Jusola"

Maiori; scuola, box auto e trasferimento alunni: se ne discute giovedì in Consiglio comunale

Maiori, nuovo plesso scolastico: intervento dei consiglieri Cipresso e Cestaro che svelano retroscena politici

Galleria Fotografica

rank:

Territorio e Ambiente

Territorio e Ambiente

“Io non rischio”: 12-13 ottobre volontari a Tramonti e Maiori per diffondere le buone pratiche

La campagna di Protezione Civile "Io non rischio" torna in Costa d'Amalfi grazie a "I Colibrì". Sabato 12 ottobre, a Tramonti, in piazza Treviso e domenica 13 ottobre sul lungomare di Maiori, insieme ai volontari del nucleo comunale di Maiori, "I Colibrì" incontreranno i cittadini per diffondere le buone...

Territorio e Ambiente

Maiori: abbandonati due gattini sulla foce del Reginna, ENPA cerca affidatari

«Urgente! Sono stati ritrovati questi due gattini nel fiume, sicuramente gettati via da bestie umane. Hanno urgente bisogno di qualcuno che se ne prenda cura entro stasera, aiutateci per favore, grazie». È questo l'annuncio disperato dell'ENPA Costa d'Amalfi, che ha ritrovato sulla foce del Reginna due...

Territorio e Ambiente

Incontro a Maiori contro i nuovi provvedimenti sulla viabilità

Un incontro, a Maiori, nella sala congressi dell'Hotel Pietra di Luna, promosso dagli operatori del settore turistico, sul piede di guerra per le conseguenze negative che avrà - ne sono certi - sulla loro attività, e in generale sulla economia di Maiori e Minori, che ha il suo perno nella ospitalità...

Territorio e Ambiente

La rivoluzione "plastic-free" inizia dalle scuole di Maiori, distribuite borracce in tritan agli studenti

Via le bottigliette di plastica usa e getta. Oggi, 7 ottobre, sono state distribuite borracce in tritan ai ragazzi dell'Istituto Comprensivo "Roberto Rossellini" di Maiori. L'iniziativa coinvolgerà tutti i comuni della Costiera Amalfitana, con la consegna di 5000 borracce in tutto e l'installazione di...