Maiori News - Il portale on line di Maiori e della Costiera Amalfitana

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Maiori News - Il portale on line di Maiori e della Costiera Amalfitana

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

Ultimo aggiornamento 14 ore fa S. Gabriele dell'Addolorata

Date rapide

Oggi: 27 febbraio

Ieri: 26 febbraio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Maiori News Costiera Amalfitana

Il portale on line di Maiori e della Costiera Amalfitana

Maiori News - Il portale on line di Maiori e della Costiera Amalfitana Il portale on line di Maiori e della Costiera Amalfitana

Sal De Riso Costa d'Amalfi, il sito ufficiale del Maestro Pasticciere membro e presidente dell'Accademia Maestri Pasticceri Italiani (AMPI)Small Boutique Hotel in Costiera Amalfitana, Villa Romana Hotel & SPAOfferta Granato Caffè a cialde con macchina FrogMaurizio Russo liquorificio e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' TirreniBove Marrazzo impresa Edile per lavori pubblici e privati a Tramonti e in Costiera AmalfitanaSupermercati Maiori, Netto, Pollio, Treesse, offerte, volantino, supermarket amalficoast

Tu sei qui: Territorio e AmbienteMaiori, nel presepe dipinto di Giacomo Palladino la figura a grandezza naturale di Antonio Mammato

Pasticceria Pansa ad Amalfi la dolcezza dal 1830

Territorio e Ambiente

Maiori, costiera amalfitana, presepe dipinto, Artisti, Giornalismo, Storia, Protagonisti

Maiori, nel presepe dipinto di Giacomo Palladino la figura a grandezza naturale di Antonio Mammato

« Antonio era un personaggio storico del Corso Reginna. Rivederlo qui in grandezza reale nel presepe di Palladino è impressionante, sembra di ritrovarlo vivo», ci ha detto Sigismondo Nastri

Inserito da (PNo Editorial Board), mercoledì 20 dicembre 2023 14:10:53

C'è anche Antonio Mammato tra i personaggi a grandezza naturale di Giacomo Palladino, il cui presepe dipinto è stato inaugurato ieri, 19 dicembre, negli spazi di Palazzo Mezzacapo, a Maiori.

Lo scorso 7 ottobre la scomparsa di una persona buona e stimata come Antonio lasciò un vuoto nella comunità. Ma il fratello di Don Nicola resta sempre nei ricordi di chi scambiava con lui una chiacchiera davanti alla bottega di Corso Reginna.

E da oggi è anche diventato la "statuina" di un presepe che da anni affascina per essere una sorta di compendio creativo di tante natività di cui è ricca la storia dell'arte internazionale, sempre con chiari riferimenti al territorio della Costiera Amalfitana.

«Per me, che sono di Minori, Tonino era un incontro abituale - ha detto a "Il Vescovado" il Maestro Giacomo Palladino - perché per me, che sono profondamente immerso nel mondo del Presepe, il suo negozio era una tappa fissa. Ecco, con lui avevamo questa comunanza di sentimenti. Le nostre discussioni vertevano sempre sul Presepe, su questa tradizione da vivificare e tramandare. Mi piacerebbe che questo presepe fosse sentito da ognuno come proprio perché ogni autore, quando licenzia un'opera, la consegna al pubblico che la deve far propria. Sarebbe bello che ogni anno si potesse dedicare una sagoma a un diverso personaggio locale, che si sia distinto per generosità o per impegno civile, scelto dalla popolazione in modo anonimo, da svelare soltanto il giorno dell'inaugurazione del presepe».

Nei giardini di Palazzo Mezzacapo, abbiamo poi incontrato Sigismondo Nastri, decano dell'informazione in Costiera Amalfitana al quale abbiamo chiesto un pensiero sull'opera del Maestro Palladino. «Il presepe è il simbolo del Natale - ha esordito -. Io sono tradizionalista: l'albero non mi dice niente. Il presepe di Palladino, a differenza di altri, si ispira alla grande pittura classica: le figure simbolo che lo compongono le ritrovi nei musei. Mi piace molto l'idea di dividerlo in due: la parte storica che non può essere modificata, e poi una parte riferita all'attualità: c'è Papa Francesco, c'è il bambino siriano morto durante il naufragio a Lampedusa... Però occorrono gli spazi: per me dovrebbe essere un presepe permanente, installato in un posto in cui rimane tutto l'anno e dove può essere arricchito ogni Natale di nuove figure».

Quanto alla presenza di "Tonino ‘o micione" nel presepe di quest'anno, Sigismondo ha detto: «A me il Corso Reginna ha ricordato sempre alcuni personaggi. Tre in particolare salivano e scendevano discutendo di politica: Vincenzo Romano, Massimo Del Pizzo e il dottor Cavallari. A questi, poi, sono seguiti Tonino Del Pizzo, Alfonso Sarno e Antonio Mammato. Ecco, senza di essi il Corso è diventato anonimo. Lui, su quella panchina, spiegava di tutto, fatti e misfatti, riti e miti, storia e tradizioni. Rivederlo qui in grandezza reale nel presepe di Palladino è impressionante, sembra di ritrovarlo vivo».

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Maiori News!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

Antonio Mammato tra i personaggi a grandezza reale di Giacomo Palladino<br />&copy; Massimiliano D'Uva Antonio Mammato tra i personaggi a grandezza reale di Giacomo Palladino © Massimiliano D'Uva
Il Maestro Giacomo Palladino, il giornalista Sigismondo Nastri e la figura a grandezza reale di Antonio Mammato<br />&copy; Massimiliano D'Uva Il Maestro Giacomo Palladino, il giornalista Sigismondo Nastri e la figura a grandezza reale di Antonio Mammato © Massimiliano D'Uva

Galleria Video

rank: 107435102

Territorio e Ambiente

Sita Sud avvia indagine “Soddisfazione Clientela 2024”: servirà a migliorare la Carta Dei Servizi

A partire dal 24 febbraio la Sita Sud, che gestisce il trasporto pubblico anche in Costiera Amalfitana, ha attivato l'indagine di soddisfazione alla Clientela, i cui risultati saranno analizzati nell'ottica del miglioramento continuo ed inseriti nella "Carta Dei Servizi 2024" di prossima pubblicazione....

Al via la campagna social “Un selfie NoTunnel - Mettiamoci la faccia” contro la galleria Minori-Maiori

Ad un mese esatto dal successo del flash mob, gli animatori del movimento "NoTunnel" tornano a proporre iniziative per stimolare l'opinione pubblica ad opporsi al progetto di galleria Minori-Maiori. Partirà questa sera, 23 febbraio, dalle ore 22, la campagna social "Un selfie NoTunnel - Mettiamoci la...

Maiori, al via i lavori di pulizia dell’alveo del fiume Reginna per la mitigazione del rischio idrogeologico

Sono iniziati questa mattina, a Maiori, i lavori di pulizia dell'alveo del fiume Reginna, un'importante iniziativa volta a preservare l'ecosistema fluviale e l'incolumità pubblica. Mantenere liberi da ostacoli i canali fluviali è essenziale per garantire un deflusso efficiente delle acque e per proteggere...

Maiori, Via Casale dei Cicerali "crocevia di escrezioni". I cittadini lanciano l'allarme /FOTO

Riceviamo e pubblichiamo una lettera indirizzata alla redazione di Maiori News che denuncia lo stato di degrado in cui versa uno dei vicoli più belli della cittadina costiera. Contattato il Sindaco, Antonio Capone, abbiamo ricevuto rassicurazioni in quanto l'ASL è stata già attivata e, nel frattempo,...

Maiori: due nuovi ospiti nel rifugio animali, ma l'ENPA denuncia mancato rinnovo del contratto

Due nuovi ospiti sono arrivati al rifugio animali che nel 2018 l'ENPA Costa d'Amalfi aveva creato a Maiori, riqualificando un terreno abbandonato di proprietà comunale. Johnny e Jerome sono due pony che i volontari hanno "salvato" da una famiglia che ha avuto sventure e non riusciva più a prendersene...

Maiori News - Il portale on line di Maiori e della Costiera Amalfitana

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.