Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 3 ore fa S. Arcangelo

Date rapide

Oggi: 17 aprile

Ieri: 16 aprile

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Maiori News - Il portale on line di Maiori e della Costiera AmalfitanaMaiori News Costiera Amalfitana

Il portale on line di Maiori e della Costiera Amalfitana

Bove Marrazzo impresa Edile per lavori pubblici e privati a Tramonti e in Costiera AmalfitanaHotel in Amalfi, Hotel Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury Hotel, Hotel Marina RivieraAcquista on line i capolavori di dolcezza del Maestro Pasticciere Sal De Riso Villa Romana Hotel & Spa - nella meravigliosa cornice di Minori in Costiera AmalfitanaContract AR.DA Hotel Furniture - Gli specialisti dell'arredamentoSupermercati Maiori, Netto, Pollio, Treesse, offerte, volantino, supermarket amalficoast

Maiori News

Bove Marrazzo impresa Edile per lavori pubblici e privati a Tramonti e in Costiera AmalfitanaHotel in Amalfi, Hotel Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury Hotel, Hotel Marina RivieraAcquista on line i capolavori di dolcezza del Maestro Pasticciere Sal De Riso Villa Romana Hotel & Spa - nella meravigliosa cornice di Minori in Costiera AmalfitanaContract AR.DA Hotel Furniture - Gli specialisti dell'arredamentoSupermercati Maiori, Netto, Pollio, Treesse, offerte, volantino, supermarket amalficoast

Tu sei qui: Territorio e AmbienteMelma e cattivo odore dal Reghinna Major, scarichi illeciti o guasto fognario?

Territorio e Ambiente

Melma, cattivo odore, Reghinna Major, fiume, Maiori

Melma e cattivo odore dal Reghinna Major, scarichi illeciti o guasto fognario?

Da ieri il Reghinna major ha assunto un colorito marrone e ha iniziato ad emanare un odore maleodorante che ha fatto pensare a problemi a livello fognario o a scarichi illeciti. Ad oggi, la situazione non è cambiata e i cittadini attendono di saperne di più

Scritto da (Maria Abate), mercoledì 10 giugno 2020 12:29:57

Ultimo aggiornamento giovedì 11 giugno 2020 09:33:00

Da ieri il Reghinna major ha assunto un colorito marrone e ha iniziato ad emanare un odore maleodorante che ha fatto pensare a problemi a livello fognario o a scarichi illeciti.

«Il mare ringrazia! Di qualsiasi operazione si tratti, l'inizio di una già disastrata stagione turistica non sembra proprio il momento per presentare questo spettacolo ai già improbabili turisti», ha commentato il socio fondatore del Club per l'Unesco di Amalfi Gioacchino Di Martino.

Contattata dagli amministratori del Comune di Tramonti in seguito alle segnalazioni dei cittadini, l'Ausino spa ha effettuato un sopralluogo nella serata di ieri, intorno alle 19.30, e ha constatato, come ci è stato comunicato dal vicesindaco Vincenzo Savino, che il problema non è imputabile al depuratore di Tramonti. Si era pensato, infatti, a qualche conseguenza dei lavori di sollevamento dei tombini fognari in corso sulla SP2 (in località Campinola).

Il problema, quindi, avrebbe origine dalla frazione alta di Maiori. L'ipotesi più triste è che qualcuno da Ponteprimario abbia potuto sversare sostanze non identificate nell'alveo, approfittando dei lavori che il Comune sta effettuando nella frazione.

Informato già nella serata di ieri, il Sindaco di Maiori Antonio Capone non ha ancora fornito spiegazioni. Ad oggi, la situazione non è cambiata e i cittadini attendono di saperne di più.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Maiori News!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank:

Territorio e Ambiente

Territorio e Ambiente

Diffida al Comune di Maiori per fermare depuratore, Rispoli replica a D’Amato: «Atto necessario, poi potrà seguire ricorso»

"Lo scrivente Comitato, cittadini di Maiori e consiglieri comunali, come in atti, invitano e diffidano il Comune di Maiori, in persona del sindaco p.t., nonché il responsabile p.t. del relativo servizio, la Provincia di Salerno, in persona del Presidente p.t., nonché il dirigente provinciale del settore,...

Territorio e Ambiente

Maiori, dal 26 al 29 aprile le Solenni e Tradizionali Quarantore in Collegiata

Si terranno dal 26 al 29 aprile prossimi le Solenni Quarantore presso la Collegiata di S. Maria a Mare. Un intenso momento di raccoglimento per l'intera Comunità Parrocchiale di S. Maria a Mare che avrà la possibilità di sostare per quattro giorni a tu per tu con Dio, vivo e vero, presente nell'Eucarestia....

Territorio e Ambiente

Maiori, ex assessore Ruggiero invita il Sindaco a riflettere sul depuratore: “Ascolta i tuoi cittadini!”

A due giorni dalla manifestazione "Maiori chiama chi ama Maiori", l'ex assessore Mario Ruggiero si esprime sulla buona riuscita dell'evento e chiede al Sindaco di ascoltare "un paese intero che chiede di riflettere sul depuratore". Di seguito l'intervento integrale. Dovremmo tutti fermarci a riflettere,...

Territorio e Ambiente

Maiori: Comitato Tuteliamo la Costiera Amalfitana ringrazia per l’adesione alla protesta e annuncia Tavolo Permanente NODEP

Con un lungo messaggio il Comitato "Tuteliamo la Costiera Amalfitana" ringrazia chi ha preso parte alla manifestazione "Maiori chiama chi ama Maiori" e annuncia l'istituzione Tavolo Permanente NODEP, nonché di una diffida e messa in mora, in auto tutela. Di seguito il testo integrale. G R A Z I E a quanti...

Vendita, fornitura e assistenza di macchine per caffè, cialde, caffè in capsule, Caffè Granato la garanzia di un espresso di assoluta eccellenza in Costiera AmalfitanaCardine SRL social page, rocciatori, lavori in quota, messa in sicurezza post frana, ripristino pareti rocciose