Maiori News - Il portale on line di Maiori e della Costiera Amalfitana

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Maiori News - Il portale on line di Maiori e della Costiera Amalfitana

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

Ultimo aggiornamento 5 ore fa S. Massimo vescovo

Date rapide

Oggi: 29 maggio

Ieri: 28 maggio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Maiori News Costiera Amalfitana

Il portale on line di Maiori e della Costiera Amalfitana

Maiori News - Il portale on line di Maiori e della Costiera Amalfitana Il portale on line di Maiori e della Costiera Amalfitana

Small Boutique Hotel in Costiera Amalfitana, Villa Romana Hotel & SPAMaurizio Russo liquori e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' Tirreni. Elisir di Limone, il Limoncello di Maurizio Russo, è realizzato esclusivamente con limone IGP della Costa d'Amalfi Bove Marrazzo impresa Edile per lavori pubblici e privati a Tramonti e in Costiera AmalfitanaSupermercati Maiori, Netto, Pollio, Treesse, offerte, volantino, supermarket amalficoast

Tu sei qui: Territorio e AmbienteMinori, Grotta delle Canne: trasmesse alla Procura le recenti scoperte speleologiche per scongiurare tunnel

Pasticceria Pansa ad Amalfi la dolcezza dal 1830

Territorio e Ambiente

Minori, Costiera Amalfitana, speleologhi, Grotta delle Canne

Minori, Grotta delle Canne: trasmesse alla Procura le recenti scoperte speleologiche per scongiurare tunnel

L'allarme era stato sollevato lo scorso 5 dicembre da tre cittadini di Minori: Ulderico Leone e i fratelli Gianni e Mario D’Auria, i quali avevano segnalato alla Procura l'esistenza di cavità ancora inesplorate nella zona prevista per la realizzazione del tunnel. Le loro preoccupazioni hanno portato a un'ispezione speleologica approfondita, effettuata il 15 marzo scorso dalla squadra di Speleosub di Salerno

Inserito da (PNo Editorial Board), martedì 9 aprile 2024 10:57:48

I risultati delle recenti indagini speleologiche effettuate nella Grotta delle Canne in località "Torricella", a Minori, sono stati trasmessi alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Salerno, gettando nuove ombre sul progetto del tunnel di collegamento tra i comuni di Maiori e Minori.

L'allarme era stato sollevato lo scorso 5 dicembre da tre cittadini di Minori: Ulderico Leone e i fratelli Gianni e Mario D'Auria, i quali avevano segnalato alla Procura l'esistenza di cavità ancora inesplorate nella zona prevista per la realizzazione del tunnel. Le loro preoccupazioni hanno portato a un'ispezione speleologica approfondita, effettuata il 15 marzo scorso dalla squadra di Speleosub di Salerno, sotto la supervisione del prof. Renato Ricco, speleologo, e del maresciallo dei Carabinieri Umberto Alfieri.

Contrariamente a quanto indicato dalle mappature preesistenti, che classificavano la cavità come "esterna", l'ispezione ha rivelato che la Grotta delle Canne è ben più estesa di quanto previsto.

Il prof. Ricco descrive un percorso che, partendo dall'ingresso a livello del mare, si snoda attraverso ambienti suggestivi e spazi divisi in sezioni, fino a rivelare una frattura verticale di 18 metri di altezza che potrebbe estendersi fino alla torre del Castello: «Subito dopo l'ingresso a livello del mare, c'è un tratto di risalita che porta ad un primo ambiente molto bello e suggestivo; dopo l'attraversamento di un altro tratto di altri 4 metri circa si arriva ad una stanza che misura 10m x 10m, a sua volta divisa in 3 sezioni da 5 m ciascuna progressivamente rialzate, ma la cosa fondamentale e da evidenziare è che nell'ambiente intermedio si apprezza una frattura di 18 m di altezza la cui prosecuzione è tutta verticale, a 90°, tutta cava, che presumibilmente arriva alla torre del Castello».

Questa scoperta mette in luce la potenziale inadeguatezza delle informazioni e delle mappature esistenti riguardanti la zona in questione, sollevando legittime preoccupazioni sulla sicurezza e l'impatto ambientale di un'opera infrastrutturale di tale portata in un territorio fragile e delicato come quello della Costiera Amalfitana.

 

Leggi anche:

Galleria Maiori-Minori, tre cittadini segnalano «enormi cavità sotterranee nel tratto di strada che collega i due comuni»

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Maiori News!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

Località Torricella dal Porto di Maiori<br />&copy; Massimiliano D'Uva Località Torricella dal Porto di Maiori © Massimiliano D'Uva
Ispezione Grotta delle Canne<br />&copy; Umberto Alfieri Ispezione Grotta delle Canne © Umberto Alfieri

rank: 100219103

Territorio e Ambiente

Servizi socio-assistenziali: nasce il consorzio Cava-Costa d’Amalfi. Assessore Tenebre: «Ora è il momento di cooperare»

Costituita ieri pomeriggio, 27 maggio, presso il municipio di Cava de' Tirreni, l'azienda consortile dei servizi socio-assistenziali e socio-sanitari comprendenti il territorio metelliano e quello della Costiera Amalfitana. "L'importante passo avanti verso la creazione di una struttura capace di garantire...

Costa d'Amalfi, distruggere un nido di rondini è reato: difendiamo questi piccoli e preziosi uccelli

Arrivano in redazione diverse segnalazioni che meritano la nostra attenzione e la nostra indignazione. Nidi di rondine, costruiti con cura e pazienza, vengono quotidianamente distrutti. Solo da Maiori sono giunte due segnalazioni negli ultimi 10 giorni. Le Rondini sono vere e proprie "Sentinelle dell'Ambiente"....

Maiori, dopo la festa al Santuario dell'Avvocata restano i rifiuti abbandonati nell'ambiente

Lunedì scorso, un gran numero di fedeli provenienti da tutta la Costiera Amalfitana e oltre si è recato sul Monte Falerzio sopra Maiori per celebrare la festa della Madonna Avvocata. Questo evento, che si ripete annualmente, è infatti una grande occasione di fede e condivisione. Il Santuario dell'Avvocata,...

1096 firme per il NO alla galleria tra Minori e Maiori: petizione inviata agli Enti preposti

Ieri mattina, 22 maggio, il Comitato NOT - No Tunnel tra Minori e Maiori e il Comitato Tuteliamo la Costiera Amalfitana hanno spedito la petizione popolare corredata da più di 1000 firme agli Enti che saranno convocati in Conferenza di Servizi per approvare il progetto di galleria tra Minori e Maiori....

Maiori, buca sul lungomare: qualcuno ci getta i rifiuti

Una buca si è aperta, a Maiori, nella pavimentazione del lungomare Amendola. Il basolato ha ceduto accanto a un tombino della fognatura situato nello spazio tra l'Eldorado e il Tabacchi. Nel fosso che si è creato c'è una bottiglia di birra, gettata da qualcuno che probabilmente era impossibilitato a...

Maiori News - Il portale on line di Maiori e della Costiera Amalfitana

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.