Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 1 ora fa S. Giuseppe Pign.

Date rapide

Oggi: 25 settembre

Ieri: 24 settembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Maiori News - Il portale on line di Maiori e della Costiera AmalfitanaMaiori News Costiera Amalfitana

Il portale on line di Maiori e della Costiera Amalfitana

MielePiù, la scelta infinita - Atripalda e Salerno, 8000mq di esposizione con Vendita Arredo Bagno, leader in CampaniaLuxury Hotel Santa Caterina in Amalfi Connectivia è il tuo partner per la fibra con connessioni a partire da euro 22,90 al mese Bove Marrazzo impresa Edile per lavori pubblici e privati a Tramonti e in Costiera AmalfitanaHotel in Amalfi, Hotel Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury Hotel, Hotel Marina RivieraAcquista on line i capolavori di dolcezza del Maestro Pasticciere Sal De Riso Villa Romana Hotel & Spa - nella meravigliosa cornice di Minori in Costiera AmalfitanaContract AR.DA Hotel Furniture - Gli specialisti dell'arredamentoSupermercati Maiori, Netto, Pollio, Treesse, offerte, volantino, supermarket amalficoast

Maiori News

MielePiù, la scelta infinita - Atripalda e Salerno, 8000mq di esposizione con Vendita Arredo Bagno, leader in CampaniaLuxury Hotel Santa Caterina in Amalfi Connectivia è il tuo partner per la fibra con connessioni a partire da euro 22,90 al mese Bove Marrazzo impresa Edile per lavori pubblici e privati a Tramonti e in Costiera AmalfitanaHotel in Amalfi, Hotel Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury Hotel, Hotel Marina RivieraAcquista on line i capolavori di dolcezza del Maestro Pasticciere Sal De Riso Villa Romana Hotel & Spa - nella meravigliosa cornice di Minori in Costiera AmalfitanaContract AR.DA Hotel Furniture - Gli specialisti dell'arredamentoSupermercati Maiori, Netto, Pollio, Treesse, offerte, volantino, supermarket amalficoast

Tu sei qui: Territorio e AmbienteSi riaccende il dibattito sulla galleria Minori-Maiori, nasce l’ironico comitato “Salviamo il semaforo della Torricella”

Territorio e Ambiente

Maiori, Minori, Costiera amalfitana, galleria, tunnel, semaforo, Torricella

Si riaccende il dibattito sulla galleria Minori-Maiori, nasce l’ironico comitato “Salviamo il semaforo della Torricella”

"E poi quel semaforo è simbolico. E’ il segnale tangibile (e visibile) della separazione tra le due cittadine, tra i due territori, tra le due comunità. Non sia mai detto che Maiori e Minori si confondano in un unico aggregato! Il semaforo è l’allegoria delle rispettive libertà"

Scritto da (Maria Abate), martedì 10 novembre 2020 10:04:33

Ultimo aggiornamento martedì 10 novembre 2020 10:04:33

Giusto o sbagliato che sia, il Covid-19 ha tolto l'attenzione da qualsiasi altra cosa. I problemi annosi sembrano scomparsi visto che a catalizzare tutti gli sforzi è questo nuovo nemico invisibile.

E anche in Costiera Amalfitana il dibattito sulla galleria Maiori-Minori si era fermato a fine settembre. La nuova ondata di Covid e il suo arrivo consistente anche in quello che agli esordi sembrava un paradiso immune ci ha distratti.

Fino al 5 novembre scorso, quando l'ex magistrato Michelangelo Russo ha scritto un articolo intitolato "Il Covid passerà, i disastri ambientali resteranno", pubblicato su "Le Cronache", che riporta l'attenzione sul tunnel. «Il Covid che tormenta la nostra costiera amalfitana passerà, ma lo scempio che si sta per fare tra Maiori e Minori sotto al castello Mezzacapo per risparmiare agli automobilisti 38 secondi di viaggio, resterà per sempre [...]. È così che nascono i lavori: non è la gente che li chiede, ma spesso è una singola impresa, attiva nel settore delle strade o delle cave, che, gestendo o mirando a gestire il territorio in condizioni di monopolio del suo settore, formula ad essa stessa le idee progettuali».

Affermazioni incisive che non sono passate inosservate e hanno riacceso il dibattito, anche se in modo più pacato. Ad esprimersi in risposta all'articolo, appena cinque giorni dopo, è il consigliere comunale di Minori Paolo Russo, che ha redatto un volantino pregno di ironia, inventandosi un libero comitato "SALVIAMO IL SEMAFORO" della Torricella. Ve lo riportiamo integralmente.

Cittadini, vogliono privarci di una delle particolarità più tipiche del nostro amatissimo territorio: il semaforo tra Maiori e Minori! Ma come si fa a immaginare quel tratto di strada che va dall'imbocco della grotta di Maiori fino ai primi edifici di Minori svuotato da qualsiasi automobile? Come si può pensare di togliere a noi tutti lo spettacolo ricorrente della lunga fila di veicoli (prima da un lato e poi dall'altro, e poi di nuovo di qua e di là, di qua e di là, senza interruzioni) con le loro carrozzerie luccicanti, coi loro motori rombanti, con le luci accese anche di giorno (ma di sera risaltano di più), con i loro stereo a tutto volume a tenere svegli i pesci giù a mare, con i gas di scarico che formano, nelle giornate senza vento, una simpatica nuvoletta di smog?

E tutto questo perché? Per una galleria in roccia che nasconde tutto, e resta solo il buco nero all'imbocco (che poi a Maiori già c'è...). Attenti, cittadini, questo è un attentato ai vostri diritti: il semaforo va difeso contro chi vuole espropriarcene.

Pensate soltanto a cosa diventerebbe quel tratto di strada: una terra vuota, con soltanto qualche pedone a fare sciocche passeggiate, qualche perdigiorno a praticare jogging, qualche ciclista con l'inopinata certezza di non essere investito, qualche ciurma di ragazzini che va lì a fare giochi inutili, qualche turista a scattare i "selfie" col mare come sfondo... Che schifo: un parco, un viale alberato, qualche aiuola fiorita, panchine, fontane zampillanti, pensionati a leggersi il giornale... è questo che vogliamo? No, non vogliamo!

Vogliamo invece difendere il nostro semaforo, che è tanto più bello, tanto più colorato, tanto più ecologico di una banale terrazza panoramica.

E poi quel semaforo è simbolico. E' il segnale tangibile (e visibile) della separazione tra le due cittadine, tra i due territori, tra le due comunità. Non sia mai detto che Maiori e Minori si confondano in un unico aggregato! Il semaforo è l'allegoria delle rispettive libertà: maioresi da un lato e minoresi dall'altro, nel rispetto dell'autodeterminazione dei popoli!

Cittadini, vi terremo informati sul prosieguo della battaglia, continuate a seguirci e non smettete mai di lottare per i valori più veri: il semaforo è nostro, e guai a chi ce lo tocca.

Leggi anche:

Galleria Maiori-Minori, senatori Gruppo Misto ai ministri: «Spreco di risorse pubbliche e aggressione al territorio»

Galleria e depuratore entrano nel dibattito elettorale: Capone a favore, D'Amato e Della Pace contrari

A Minori nasce il Comitato No Tunnel, 6 agosto l'adesione alla petizione contro l'opera approvata in consiglio regionale

Consiglio regionale approva variante al Put per galleria Maiori-Minori, deputata Bilotti chiede intervento del Governo

Galleria Minori-Maiori, i chiarimenti del Sindaco Reale: "Proporrò modifiche a studio di fattibilità"

Minori, consiglieri di minoranza chiedono un referendum su realizzazione galleria per Maiori

Galleria Maiori-Minori, l'architetto De Iuliis invita i cittadini a «sabotare impianto pericolosamente speculativo»

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Maiori News!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank:

Territorio e Ambiente

Territorio e Ambiente

Incendio quasi domato a Maiori: l'elicottero ha fatto più di venti lanci /FOTO

L'incendio che si è sviluppato stamane, a Maiori, intorno alle 8, in località Capo d'Orso, è quasi domato. A dare manforte ai volontari di Protezione Civile e ai Vigili del Fuoco, intorno alle 13 un elicottero che ha effettuato oltre 20 lanci. È noto ai più come le radici degli alberi, come pini e di...

Territorio e Ambiente

Aprono i nidi nei comuni di Amalfi, Minori, Positano, Praiano, Scala e Tramonti

È stata pubblicata la graduatoria relativa all'iscrizione ai servizi socio - educativi per la Prima Infanzia del Piano di Zona Ambito S2 per l'anno educativo 2021/2022, per i nidi ubicati nei comuni di: Amalfi, Minori, Positano, Scala, Tramonti. L'attivazione dei servizi sarà avviata appena espletate...

Territorio e Ambiente

Maiori, incendio d'autunno in località Capo d'Orso: elicottero in azione/FOTO

Con la fine dell'estate non si sono esauriti i crimini contro la natura messi in atto dai piromani. Oggi, 24 settembre, un incendio si è sviluppato a Maiori, in località Capo d'Orso, dove una colonna di fumo si è alzata in modo visibile anche da lontano già a partire dalle 8. Sul posto si sono portati...

Territorio e Ambiente

Rifiuti abbandonati sul Sentiero dei limoni, amara scoperta sull'itinerario tra Minori e Maiori / FOTO

Il Sentiero dei limoni è certamente uno dei luoghi più suggestivi della Costa d'Amalfi. Meta di escursioni e trekking, il sentiero che collega Maiori e Minori è finito sotto i riflettori anche per l'abbandono selvaggio di rifiuti. Queste immagini ci arrivano da un escursionista che, nella giornata di...

Vendita, fornitura e assistenza di macchine per caffè, cialde, caffè in capsule, Caffè Granato la garanzia di un espresso di assoluta eccellenza in Costiera AmalfitanaCardine SRL social page, rocciatori, lavori in quota, messa in sicurezza post frana, ripristino pareti rocciose