Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 15 ore fa S. Angela Merici

Date rapide

Oggi: 27 gennaio

Ieri: 26 gennaio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Maiori News - Il portale on line di Maiori e della Costiera AmalfitanaMaiori News Costiera Amalfitana

Il portale on line di Maiori e della Costiera Amalfitana

Terra Di Limoni il limoncello realizzato solo con limoni Costa d'Amalfi IGP - Liquori e infusi della Costiera AmalfitanaMielePiù, la scelta infinita - Atripalda e Salerno, 8000mq di esposizione con Vendita Arredo Bagno, leader in CampaniaLuxury Hotel Santa Caterina in Amalfi Bove Marrazzo impresa Edile per lavori pubblici e privati a Tramonti e in Costiera AmalfitanaVilla Romana Hotel & Spa - nella meravigliosa cornice di Minori in Costiera AmalfitanaSupermercati Maiori, Netto, Pollio, Treesse, offerte, volantino, supermarket amalficoast

Maiori News

Terra Di Limoni il limoncello realizzato solo con limoni Costa d'Amalfi IGP - Liquori e infusi della Costiera AmalfitanaMielePiù, la scelta infinita - Atripalda e Salerno, 8000mq di esposizione con Vendita Arredo Bagno, leader in CampaniaLuxury Hotel Santa Caterina in Amalfi Bove Marrazzo impresa Edile per lavori pubblici e privati a Tramonti e in Costiera AmalfitanaVilla Romana Hotel & Spa - nella meravigliosa cornice di Minori in Costiera AmalfitanaSupermercati Maiori, Netto, Pollio, Treesse, offerte, volantino, supermarket amalficoast

Tu sei qui: PoliticaCommissione su depuratore di Maiori, maggioranza: «Non serve perché decisione già presa»

Politica

Maiori, costiera amalfitana, depuratore consortile, Comitato, maggioranza

Commissione su depuratore di Maiori, maggioranza: «Non serve perché decisione già presa»

«L’unico scopo che avrebbe avuto tale organo - come è stato evinto chiaramente dal dispositivo della stessa - era quello di mettere in discussione e materialmente sabotare l’indirizzo del consiglio comunale che si è già espresso in favore di tale opera»

Scritto da (Maria Abate), giovedì 14 ottobre 2021 14:12:30

Ultimo aggiornamento giovedì 14 ottobre 2021 14:12:30

Il 12 ottobre scorso, al Consiglio comunale di Maiori sull'argomento depuratore, convocato su iniziativa delle minoranze consiliari, i consiglieri di Cestaro, D'Amato, Della Pace, Ruggiero e Sarno hanno presentato una proposta di deliberazione articolata a cura del Coordinamento cittadino NODEP, per la costituzione di una commissione consiliare speciale per approfondire e comparare le varie alternative possibili al depuratore consortile.

Proposta che non è stata accolta dalla maggioranza, scatenando lo sdegno del Comitato Tuteliamo la Costiera Amalfitana, che ha commentato: «La proposta è stata bocciata senza nemmeno leggere una riga. La realtà che ci affida quest'ultimo consiglio comunale è quella di un consesso di persone intente ad attendere la fine della ‘celebrazione', che fingono di ascoltare ma che non leggono e non hanno sete di approfondire i contributi di terzi come quello presentato in Consiglio oggi dalle minoranze».

Alle minoranze e al Comitato ha replicato, con un manifesto, la maggioranza guidata dal Sindaco Antonio Capone, che commenta così la proposta: «L'unico scopo che avrebbe avuto tale organo - come è stato evinto chiaramente dal dispositivo della stessa - era quello di mettere in discussione e materialmente sabotare l'indirizzo del consiglio comunale che si è già espresso in favore di tale opera. Al loro maldestro tentativo - risoltosi con un nulla di fatto - sono seguiti attacchi rivolti alla maggioranza la cui unica colpa è stata aver prontamente respinto al mittente tale proposta».

«Come ribadito in quella sede dal Sindaco, nel momento in cui - affermano i consiglieri di maggioranza -verrà individuata l'impresa aggiudicataria, intendiamo avvalerci di tutti gli strumenti che la Conferenza dei Servizi ci metterà a disposizione per far sì che quest'opera, fondamentale e strategica, sia meno impattante possibile per il nostro territorio. Rinnoviamo dunque l'invito alle opposizioni a partecipare al processo decisionale facendo avvicinare le energie e le competenze migliori al tavolo della Conferenza dei Servizi e non a inseguire fantomatiche commissioni che puntano ad esautorare il Consiglio Comunale dei suoi poteri. Se non fosse ancora chiaro, noi vogliamo discutere di opere pubbliche con l'intento di farle, non di avversarle».

L'altra vicenda su cui la maggioranza ha voluto dare chiarimenti riguarda la nomina dei membri scelti dalle minoranze all'interno della Commissione Locale per il Paesaggio. Secondo il Comitato, avendo saputo della candidatura di Gioacchino Di Martino, che è contro la realizzazione del depuratore e anziano, la maggioranza avrebbe inserito nel regolamento la dicitura: "A parità di voti tra i candidati prevale il più giovane di età".

«Abbiamo introdotto - spiegano i consiglieri di maggioranza - nel regolamento per la nomina dei componenti della Commissione Locale per il Paesaggio la regola che, solo in caso di parità di voti fra due candidati, prevale quello più giovane. Sono cinque i membri effettivi e due supplenti di quest'organo: per una questione numerica di quelli effettivi tre di questi vanno alla maggioranza e due vanno alle opposizioni mentre i supplenti vengono divisi equamente».

In particolare, sono stati nominati gli ingegneri Paolo D'Elia e Giulio Tagliafierro, gli architetti Ernesto D'Amato, Marco Cretella e il geometra Pietro Ferrigno. Supplenti gli architetti Bartolomeo Vitagliano e Marco Busillo.

«L'Avvocato Gioacchino Di Martino - continua la maggioranza - è stato per mesi il candidato in pectore per la Commissione Locale per il Paesaggio delle minoranze consiliari, il quale però ha ritirato la propria candidatura a pochi giorni dal voto. A lui va tutta la nostra solidarietà per la signorilità dimostrata con questo passo indietro a volersi smarcare da quanti prima l'hanno tirato in ballo e poi abbandonato, incapaci di fare quadrato intorno alla sua figura, quando si trattava di far seguire i fatti (ossia i voti) agli appoggi di facciata».

«Questi episodi sono la dimostrazione che, se c'è una cosa che contraddistingue da sempre una parte della sinistra benpensante maiorese, è quella di ritenersi più furbi del proprio interlocutore e credere che la gente non comprenda i loro continui tentativi di scaricare i loro problemi e beghe interne sugli altri. Al mare di chiacchiere e vacanteria preferiamo i fatti e continuare a lavorare duramente per il bene e il futuro della nostra Città», chiosa.

Leggi anche:

Maiori, bocciata proposta commissione speciale su depuratore della minoranza. Comitato: «Non l'hanno nemmeno letta!»

Maiori, Comitato propone Di Martino per la "Commissione locale per il paesaggio". E la maggioranza modifica "requisiti"

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Maiori News!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank:

Politica

Politica

A Maiori servizio idrico passato all’Ausino, Idea Comune: «Non era obbligatorio!»

Dal 1° gennaio 2022, l'Ausino Spa Servizi Idrici Integrati, società di capitale pubblico, è subentrata nella gestione del servizio idrico integrato nel territorio comunale di Maiori e la cosa non è stata gradita ai più. In primis dall'ex assessore Mario Ruggiero, che già lo scorso dicembre riteneva «strano...

Politica

A Maiori l'asilo nido ancora incompiuto, "Idea Comune": «Avete perso soldi come per lo Stella Maris?»

Il 21 dicembre 2019 a Maiori si tenne la cerimonia di posa della prima pietra dell'asilo nido "L'Albero bambino". Da allora la struttura, finanziata dalla Regione per circa 1 milione di euro, non è stata ancora completata e il gruppo consiliare di minoranza "Idea Comune" teme ci sia «il rischio di accollare...

Politica

Sempre più incidenti in Costa d’Amalfi, l’appello del Sindaco di Maiori al Prefetto

In virtù dei numerosi episodi di incidenti sul nastro d'asfalto che va da Vietri sul Mare a Positano, la Statale 163 Amalfitana, il Sindaco di Maiori Antonio Capone ha inteso inviare una missiva al Prefetto di Salerno Francesco Russo in cui chiede l'installazione di strumenti elettronici per il controllo...

Politica

Maiori, consultazione cittadini su Piano Prevenzione Corruzione e per la Trasparenza per il triennio 2022-2024

Ai sensi dell'art. 1, comma 8, della legge 190/2012, il Comune di Maiori, con delibera di G.C. n. 50 del 30.03.2021, ha adottato il Piano di Prevenzione della Corruzione e per la Trasparenza e l'Integrità per il triennio 2021-2023. Al fine di procedere all'aggiornamento del Piano di Prevenzione della...

La Pasticceria Gambardella augura a tutti i lettori di Positano Notizie un Natale pieno di dolcezza. Il Gusto della Tradizione direttamente a casa tua. Alden Consulenti d'impresa - Cava de' Tirreni - Salerno - Costiera AmalfitanaVendita, fornitura e assistenza di macchine per caffè, cialde, caffè in capsule, Caffè Granato la garanzia di un espresso di assoluta eccellenza in Costiera AmalfitanaCardine SRL social page, rocciatori, lavori in quota, messa in sicurezza post frana, ripristino pareti rocciose

Maiori News - Il portale on line di Maiori e della Costiera Amalfitana

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.