Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 20 ore fa S. Paola vedova

Date rapide

Oggi: 26 gennaio

Ieri: 25 gennaio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Maiori News - Il portale on line di Maiori e della Costiera AmalfitanaMaiori News Costiera Amalfitana

Il portale on line di Maiori e della Costiera Amalfitana

Hotel in Amalfi, Hotel Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury Hotel, Hotel Marina RivieraAcquista on line i capolavori di dolcezza del Maestro Pasticciere Sal De Riso Petrillo Moda con le migliori marche italiane e straniere è garanzia di stile, eleganza e convenienza e, con un'esposizione di oltre 400mq, vale una visita a Contursi Terme. Villa Romana Hotel & Spa - nella meravigliosa cornice di Minori in Costiera AmalfitanaContract AR.DA Hotel Furniture - Gli specialisti dell'arredamentoSupermercati Maiori, Netto, Pollio, Treesse, offerte, volantino, supermarket amalficoast

Maiori News

Hotel in Amalfi, Hotel Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury Hotel, Hotel Marina RivieraAcquista on line i capolavori di dolcezza del Maestro Pasticciere Sal De Riso Petrillo Moda con le migliori marche italiane e straniere è garanzia di stile, eleganza e convenienza e, con un'esposizione di oltre 400mq, vale una visita a Contursi Terme. Villa Romana Hotel & Spa - nella meravigliosa cornice di Minori in Costiera AmalfitanaContract AR.DA Hotel Furniture - Gli specialisti dell'arredamentoSupermercati Maiori, Netto, Pollio, Treesse, offerte, volantino, supermarket amalficoast

Tu sei qui: Politica«La verginità non si riacquista con un manifesto», gli ex componenti di Civitas replicano a Cipresso

Politica

Maiori, Costiera amalfitana, politica, manifesto

«La verginità non si riacquista con un manifesto», gli ex componenti di Civitas replicano a Cipresso

I vecchi componenti del gruppo "Civitas", in un manifesto pubblico affisso questa mattina sulle bacheche di Maiori, rispondono a quello pubblicato lo scorso 12 giugno dall'assessore dimissionario Lello Cipresso

Scritto da (Admin), martedì 16 giugno 2020 10:08:09

Ultimo aggiornamento mercoledì 17 giugno 2020 14:21:42

«Il consigliere Cipresso, cercando di recuperare una qualche forma di verginità, pensa di farlo buttando fango sui suoi ex colleghi di Civitas. Quegli stessi colleghi che lo avevano cancellato quasi il giorno dopo le nomine degli assessori scelti democraticamente dal gruppo; perché proprio quel giorno, come tutti sanno, a dispetto di quello che poi ha cercato, e ancora oggi cerca di far credere, si è allontanato dall'amministrazione dell'epoca. Il resto sono chiacchiere al vento».

Esordiscono così i vecchi componenti del gruppo "Civitas", in un manifesto pubblico affisso questa mattina sulle bacheche di Maiori, in risposta a quello pubblicato lo scorso 12 giugno dall'assessore dimissionario Lello Cipresso.

«Come in molti sanno - aveva scritto Cipresso in merito alla trasformazione del Convento S. Domenico in resort -, parte dell'opera doveva essere realizzata sulla proprietà appartenente alla mia famiglia, in particolare era prevista la realizzazione di box interrati a servizio della struttura ricettiva; ovviamente, non ho mai pensato che fosse stata individuata quell'area perché all'epoca ero il maggiore oppositore dell'amministrazione CIVITAS».

Cipresso, replicano "gli amici di Civitas", rimasti «sorpresi dal livore che cova dopo dieci anni» nei loro confronti, «vuol parlare dei disastri degli altri dimenticando che l'unica opera da lui inaugurata è stata quella progettata e appaltata dall'amministrazione precedente, la ristrutturazione del Corso Reginna; che si era anche opposto alla raccolta differenziata, anch'essa introdotta da quella vituperata compagine da lui tradita. E gli esempi sarebbero tanti altri se non fosse che noi non cerchiamo giustificazioni alle nostre innegabili carenze ma rivendichiamo la nostra altrettanto innegabile onestà e correttezza; non sappiamo se altri possano dire lo stesso».

«Per quanto riguarda il convento di San Domenico - affermano -, senza entrare in tecnicismi, l'opera sarebbe stata fattibile con il supporto dell'amministrazione che, invece, si è opposta strenuamente. Anche se fosse stato bocciato il parcheggio interrato, si sarebbe potuto realizzare a raso in altro luogo, magari proprio sul terreno di Cipresso già pertinenza del convento. Intanto, l'unico e innegabile grande risultato raggiunto è stato che un'impresa solida (ricordiamo che è la stessa che ha compiuto analogo intervento sul famoso Castello di Limatola) è stata mandata via, il convento sta crollando e nessun progetto serio è in cantiere. In compenso, Cipresso può continuare a piantare i pomodori nel suo giardino».

Chiarita la questione convento, i suoi ex compagni politici passano in rassegna con ironia le iniziative dell'ex assessore. «Certo, tra le grandi "realizzazioni" di cui l'assessore Cipresso si vanta, ricorderemo i reggi ombrelloni mai montati sulla spiaggia libera ma per i quali paghiamo il canone da 3 anni, un comune blindato nonostante lui fosse delegato alla ‘trasparenza', tante altre amenità ma, soprattutto, le "centinaia" di navi da crociera sbarcate a Maiori sventolato come un suo grande successo (sic)», puntualizzano.

«Poi, solo dopo 3 anni si è accorto che a Maiori comanda qualche tecnico di fiducia? Che la macchina amministrativa è "antidemocratica"? che imprenditori e professionisti operano dietro il sindaco? Guarda caso se n'è accorto il giorno dopo la definitiva chiusura del progetto di salvataggio del San Domenico. Ohibò, le coincidenze. Caro Cipresso, l'unica cosa buona che puoi fare è quella che hai annunciato e rispetto alla quale speriamo tu non torni indietro: resta a casa, la verginità non si riacquista con un manifesto», chiosano i vecchi componenti di Civitas.

Leggi anche:

"Questa volta metteteci voi la faccia", a Maiori l'ex assessore Cipresso esce di scena con manifesto pubblico

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Maiori News!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank:

Politica

Politica

Costa d'Amalfi. Depuratore consortile, minoranze di Maiori e Minori in Provincia per illustrare criticità

Ieri mattina i consiglieri di minoranza di Maiori, Elvira D'Amato, e di Minori, Fulvio Mormile, hanno incontrato presso l'Ufficio Ambiente della Provincia di Salerno il Rup del G.P "Risanamento Ambientale dei corpi idrici superficiali della Provincia di Salerno" e l'architetto Cavaliere, per confrontarsi...

Politica

Depuratore consortile, “Maiori di nuovo” non ci sta: «Chiedere è lecito... rispondere è cortesia? No è doveroso!»

Il Comitato "Tuteliamo La Costiera Amalfitana", il 22 dicembre scorso, tornò a chiedere al Comune di Maiori l'accesso agli atti relativi ai progetti del depuratore consortile, che dovrebbe sorgere nel Demanio, e alla Galleria Maiori-Minori. Ma questa documentazione non è stata fornita. «Il Responsabile...

Politica

Porto danneggiato a Maiori, “Idea Comune” attacca il Sindaco: «Se ha criticità strutturali perché voleva farci una Spa?»

«È stata una mareggiata molto forte, che ha messo in crisi la struttura del molo sopraflutto. Abbiamo chiesto lo stato di calamità e attendiamo i tecnici regionali per capire la quantificazione dei danni. È certo, però, che è venuta fuori tutta la criticità della struttura». Così ha dichiarato il sindaco...

Politica

Multa al Comune di Maiori per inosservanza protocolli anti-Covid. FP Cgil Salerno: «È danno erariale, andremo alla Corte dei Conti»

Il Comune di Maiori è stato costretto, lo scorso agosto, a pagare una multa da più di 6mila euro per il mancato rispetto - negli uffici comunali - delle disposizioni anti contagio da Covid-19, come accertato dagli ispettori del Dipartimento di Prevenzione dell'Asl Salerno. In particolare era stata contestata...

Connectivia Fiber soluzione. Soluzioni di connettività in fibra e wireless ad altissime prestazioni, Internet service ProviderVendita, fornitura e assistenza di macchine per caffè, cialde, caffè in capsule, Caffè Granato la garanzia di un espresso di assoluta eccellenza in Costiera AmalfitanaSal De Riso Costa d'Amalfi la pasticceria in Costiera AmalfitanaCardine SRL social page, rocciatori, lavori in quota, messa in sicurezza post frana, ripristino pareti roccioseParrocchia Santa Maria a Mare pagina ufficiale Facebook