Maiori News - Il portale on line di Maiori e della Costiera Amalfitana

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Maiori News - Il portale on line di Maiori e della Costiera Amalfitana

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

Ultimo aggiornamento 4 minuti fa S. Leone IX papa

Date rapide

Oggi: 19 aprile

Ieri: 18 aprile

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Maiori News Costiera Amalfitana

Il portale on line di Maiori e della Costiera Amalfitana

Maiori News - Il portale on line di Maiori e della Costiera Amalfitana Il portale on line di Maiori e della Costiera Amalfitana

Small Boutique Hotel in Costiera Amalfitana, Villa Romana Hotel & SPAMaurizio Russo liquori e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' Tirreni. Elisir di Limone, il Limoncello di Maurizio Russo, è realizzato esclusivamente con limone IGP della Costa d'Amalfi Bove Marrazzo impresa Edile per lavori pubblici e privati a Tramonti e in Costiera AmalfitanaSupermercati Maiori, Netto, Pollio, Treesse, offerte, volantino, supermarket amalficoast

Tu sei qui: LibriMaiori: Carlo De Filippo si racconta in "Bell’ e buono", la ricetta di una vita vissuta attraverso il cibo

Pasticceria Pansa ad Amalfi la dolcezza dal 1830

Libri

Maiori, costiera amalfitana, libro, cucina, ricette

Maiori: Carlo De Filippo si racconta in "Bell’ e buono", la ricetta di una vita vissuta attraverso il cibo

Dall'ombra del limoneto che caratterizza il suo ristorante Pineta 1903, l'autore di questo libro ripercorre i passi che hanno portato un “uomo senza talento”, come è solito definirsi, a un incredibile successo.

Inserito da (PNo Editorial Board), sabato 27 maggio 2023 11:02:50

Bell' e buono è un'espressione napoletana per indicare qualcosa di bello e di buono. Ma bell' e buono, in napoletano, significa anche "all'improvviso", qualcosa di inaspettato.

E, soprattutto, "Bell' e buono" è il titolo del libro di Carlo De Filippo, gestore del Ristorante Pineta 1903, che da ben 4 generazioni propone agli amanti del buon cibo i sapori della Costa d'Amalfi in un curato giardino di limoni nel centro storico di Maiori.

Un volume in cui Carlo ha voluto raccogliere le Ricette Tradizionali dell'Antica Cucina del territorio, come quelle segrete del famoso Pesto Amalfitano del suo ristorante e quella del liquore, il Fogliolino (realizzato con sole foglie di limone). La sintesi completa di una Cucina - con la C maiuscola - fatta con tutti i crismi.

Dall'ombra del limoneto che caratterizza il suo ristorante Pineta 1903, l'autore di questo libro ripercorre i passi che hanno portato un "uomo senza talento", come è solito definirsi, a un incredibile successo.

Dagli hotel a 4 e 5 stelle, nel gennaio 2001, Carlo De Filippo approda in Costiera Amalfitana, per mettere radici e costruire giorno dopo giorno il proprio sogno.

Quasi vent'anni e due figlie meravigliose al fianco di Mariantonia, una donna forte e indipendente, che sarà la sua forza, moglie e socia, una donna al cui fianco un uomo si sente onnipotente e che adesso è un angelo splendente che veglia la sua famiglia dall'alto.

"Bell' e buono" propone quel viaggio meraviglioso, tra ricette e aneddoti, che lo ha portato, finalmente, a trovare il proprio talento e a tenerselo ben stretto.

 

L'autore

Sempre convinto di non avere alcun Talento, Carlo De Filippo ha passato la vita a mettersi in discussione, sempre. Ha lavorato negli hotel fin da quando aveva 14 anni, dove svolgeva le stagioni di 4 mesi mentre frequentava la scuola superiore, per 35 anni, ogni volta spostandosi da un albergo ad un altro dove rimaneva per massimo 3 anni. Si è poi iscritto all'Università alla facoltà di Sociologia, ma ha lasciato a 3 esami dalla tesi, sempre alla ricerca di un talento che non arrivava (o non trovava). Nel gennaio del 2001, approda in Costiera Amalfitana per l'apertura di un noto notel della zona con l'incarico di mettere su il Front e Back office dell'albergo. Allo scadere del terzo anno, fedele alla sua regola dei 3 anni, è pronto a rifare le valige per l'ennesima volta. Ma un imprevisto segna indelebilmente la sua sorte. Ad una festa di matrimonio, nel suggestivo ventre del Fiordo di Furore, a 34 anni, succede l'inaspettato: conosce il suo amore più grande, Mariantonia. Dopo solo 5 giorni le chiede di sposarlo e dopo 9 mesi diventeranno marito e moglie. Si nasce molte volte in una vita e quel giorno, nacque a nuova vita (anche se lui ancora non poteva saperlo). 9 mesi dopo (e 10 chili in più, dovuti alla frequentazione delle cucine della Suocera) si sposa a Furore nella splendida Chiesa di S. Elia (Contrada della Cicala, contrada di appartenenza di Mariantonia). Quasi 20 anni e due figlie meravigliose a fianco ad una donna forte ed indipendente, che sarà la sua forza e sostenitrice, moglie e socia, Mariantonia incarna la donna al cui fianco un uomo si sente onnipotente. Insieme tirano su due figlie meravigliose: Giulia e Sofia. Ristrutturano "in economia" un rudere, utilizzato per appendere i "Piennolo" di pomodorini di Furore, formato da una grande camera con "Volta a Croce" ed una camera adiacente con "Volta a Botte": Carlo, forte dell'esperienza del suo lavoro in giro per decine di hotel, lo ristruttura a mo' di suite di un hotel 5 stelle. Nel 2009 lascia il lavoro negli hotel e rileva una prima attività commerciale a Maiori. Nel 2015 rileva uno storico bar di Maiori, il Bar Pineta, punto di riferimento per più di una generazione in Costiera Amalfitana, con un'antica Limonaia al suo interno/esterno e, dopo un'importante ristrutturazione, a metà luglio 2015 apre il Pineta 1903 che diventa già l'anno dopo, non senza un primo battesimo di fuoco, uno dei migliori ristoranti di quell''Olimpo della Cucina Campana che è appunto la Costa d'Amalfi, dove non c'è Donna o Uomo che non sappia cucinare da grande Chef e non c'è uomo, donna o bambino che non sia un buongustaio. Aprire un ristorante con una capienza di circa 300 coperti, il 15 luglio, in piena stagione turistica, in una Maiori e costiera amalfitana brulicante di turisti e abitanti oriundi che ritornavano alle case di origini per le vacanze estive, con un personale fatto di elementi che si ritrovavano a lavorare per la prima volta insieme, senza essere un team, è stato come andare in pieno campo di battaglia senza ancora l'armatura e la spada! Si nasce molte volte in una vita. Si muore più volte in una vita. E nel 2021, dopo 4 anni di malattia, lo segna la perdita di Mariantonia. Si nasce e si muore molte volte in una vita e si muore in molti modi, quel giorno Carlo è morto perché la sua anima si è spenta.

 

Per acquistare il libro clicca qui: https://amzn.to/3MBttNZ

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Maiori News!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

Maiori: Carlo De Filippo si racconta in "Bell’ e buono", la ricetta di una vita vissuta attraverso il cibo
Maiori: Carlo De Filippo si racconta in "Bell’ e buono", la ricetta di una vita vissuta attraverso il cibo
Maiori: Carlo De Filippo si racconta in "Bell’ e buono", la ricetta di una vita vissuta attraverso il cibo

rank: 109840107

Libri

Minori, 2 marzo il mosaicista e poeta Simone Civale presenta il suo libro-catalogo per i dieci anni di attività

"Simone Civale è un giovane artista della Costiera Amalfitana. La caratteristica della sua arte è l'utilizzo dell'antica tecnica del mosaico, antica arte dalla forte carica spirituale tipica dell'arte tardo antica. Arte questa ben presente nei luoghi di provenienza dell'artista, e che sicuramente ha...

Alessandra Aceto di Maiori presenta il suo libro ai Salotti letterari dello Yachting club di Salerno

Venerdì 16 febbraio 2024 alle ore 19.15, nella sala dello Yachting club di Salerno, sul Molo Masuccio Salernitano, si è svolta la presentazione di due libri: "Prof per un giorno", curato dalla docente e psicologa di Maiori Alessandra Aceto, e "La storia di una promessa" di Gianpaolo Imbriani. La cerimonia...

Presentato a Minori “Prof Per Un Giorno”, un libro che libro non è…

Ieri sera, venerdì 8 settembre, nella suggestiva piazzetta Maggiore Garofalo di Minori, si è svolta la serata di presentazione del libro Prof per un giorno (ed. Reverdito), curato dalla prof di lettere e psicologa Alessandra Aceto. A presentarlo è stato il giornalista Alfonso Bottone, che insieme all'intervento...

"Che anni meravigliosi" è il libro del giornalista Domenico Fabbricatore presentato questa sera a Maiori

Consigliato a tutti i tifosi del Napoli e agli sportivi che amano il calcio onesto, "Che anni meravigliosi, perché si ama il Napoli al di là del risultato" è il libro scritto da Domenico Fabbricatore, giornalista classe 1981, che questa sera sarà presentato a Maiori. Il manoscritto parte da una considerazione...

“Prof per un giorno”: la docente maiorese Alessandra Aceto imprime per sempre le parole dei suoi alunni in un libro

"L'abbraccio autentico simboleggia un'apertura al mutuo soccorso tra alunni che, se ben accolto ed accettato, spalanca le porte alla costruzione del benessere tra i pari". Si legge così nella quarta di copertina del libro "Prof per un giorno", che Alessandra Aceto, docente di Italiano alle scuole secondarie...

Maiori News - Il portale on line di Maiori e della Costiera Amalfitana

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.