Maiori News - Il portale on line di Maiori e della Costiera Amalfitana

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Maiori News - Il portale on line di Maiori e della Costiera Amalfitana

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

Ultimo aggiornamento 11 ore fa S. Albino vescovo

Date rapide

Oggi: 1 marzo

Ieri: 29 febbraio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Maiori News Costiera Amalfitana

Il portale on line di Maiori e della Costiera Amalfitana

Maiori News - Il portale on line di Maiori e della Costiera Amalfitana Il portale on line di Maiori e della Costiera Amalfitana

Sal De Riso Costa d'Amalfi, il sito ufficiale del Maestro Pasticciere membro e presidente dell'Accademia Maestri Pasticceri Italiani (AMPI)Small Boutique Hotel in Costiera Amalfitana, Villa Romana Hotel & SPAOfferta Granato Caffè a cialde con macchina FrogMaurizio Russo liquorificio e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' TirreniBove Marrazzo impresa Edile per lavori pubblici e privati a Tramonti e in Costiera AmalfitanaSupermercati Maiori, Netto, Pollio, Treesse, offerte, volantino, supermarket amalficoast

Tu sei qui: Storia e StorieIn ricordo di Mario Riccio, uomo d'altri tempi, esempio di vita e di maioresità

Pasticceria Pansa ad Amalfi la dolcezza dal 1830

Storia e Storie

Maiori, Costiera Amalfitana, Ricordi

In ricordo di Mario Riccio, uomo d'altri tempi, esempio di vita e di maioresità

"Nessuno muore sulla terra finché vive nel cuore di chi resta".

Inserito da (Admin), giovedì 31 agosto 2023 20:38:50

di Massimiliano D'Uva

Lo scorso 23 maggio ci lasciava Mario Riccio che, proprio quest'anno, il 16 di agosto, avrebbe superato il traguardo delle 90 candeline.

Nonostante gli oltre 40 anni di differenza, con Mario c'era un rapporto di amicizia e di sincera stima reciproca. Il primo ricordo che ho di lui è quando, da bambino, ci sgridava per aver lanciato il pallone nella sede dell'Azienda di Soggiorno e Turismo di Maiori (all'epoca situata in un locale di Via Lungomare Capone), dove lui lavorava.

Mario è stato un esempio di stile e umiltà, un raro connubio di eleganza e discrezione, misto a una risolutezza che il suo percorso di vita, non sempre facile, gli ha donato.

Ultimo di 7 fratelli, Mario era figlio di Francesco Riccio (contadino) e Carmela D'Amato, lavoratrice di limoni. Fiero delle sue origini, in un periodo in cui i bambini morivano di fame e stenti, ricordava che la mamma allattò molti altri bambini, figli della nobiltà maiorese e non solo, e che tra i suoi avi annoverava Gaetano Riccio (Padre Angelo da Maiori) sacerdote francescano dei Minori Osservanti, detto il Padre Santo dei Sanzanesi.

A voler tirar fuori i tanti aneddoti che spesso Mario nascondeva nel cilindro della sua memoria non basterebbe un solo articolo.

Le cose che però più spesso amava ricordare e raccontare le ho impresse a fuoco nel mio cuore e per una vecchia promessa, da me non mantenuta, oggi le voglio condividere con quanti lo hanno conosciuto e amato.

Classe 1933, aveva 12 anni quando il Secondo Conflitto Mondiale finalmente ebbe fine, nel 1945. E se è vero che quel tempo non amava ricordarlo, i suoi occhi si illuminavano come due diamanti quanto alla mente portava gli anni immediatamente successivi.

Da giovanissimo ha avuto la fortuna di incontrare attori e personaggi famosi del calibro di Roberto Rossellini, Anna Magnani e i tanti artisti, comparse e assistenti che si susseguirono nella creazione di grandi capolavori del cinema neorealista italiano.

Alla fine degli anni 40, una delle attrici più belle al mondo, Marilyn Buferd, già Miss America nel 1946, durante le riprese della Macchina Ammazzacattivi, dedicò all'adolescente Mario Riccio un singolare autografo: "a Mario, il mio piccolo maestro di italiano".

Mario amava ricordare quei momenti e da bel giovanotto quale era non furono poche le proposte di trasferirsi prima a Roma e poi negli Stati Uniti. Lusinghe a cui Mario non ha mai ceduto, nonostante le ricordasse con quel pizzico di nostalgia, tipico di chi si chiede "chissà come sarebbe andata".

E per nostra fortuna invece Mario nel 1953 fu chiamato ad assolvere il servizio di leva obbligatoria nella Marina Militare (all'epoca di 24 mesi), esperienza che forgiò il suo carattere e il rispetto verso le istituzioni.

Tantissimi, poi, gli aneddoti sulle famiglie di Maiori. Tra tutte la sua stima e il suo affetto per la famiglia Pisacane, presso cui lavorava la sorella Antonietta, per donna Amalia, madre del compianto geometra Francesco, a cui era fortemente legato da sentimenti di profonda amicizia.

Mario non aveva nessuna paura della morte: esempio di rettitudine morale e di fede cattolica, aveva vissuto la tragedia della prematura scomparsa nel 2018 della giovane figlia Antonietta. Amava parlare del passato, ma anche del futuro e inevitabilmente del suo rapporto con la morte.

Sono convinto che nel suo ultimo respiro, la lacrima di tristezza nell'abbandonare gli affetti familiari abbia immediatamente lasciato il posto al suo sorriso più dolce, nel riabbracciare la sua amata figlia.

"Nessuno muore sulla terra finché vive nel cuore di chi resta".

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Maiori News!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

In ricordo di Mario Riccio, uomo d'altri tempi, esempio di vita e di maioresità
In ricordo di Mario Riccio, uomo d'altri tempi, esempio di vita e di maioresità
In ricordo di Mario Riccio, uomo d'altri tempi, esempio di vita e di maioresità
In ricordo di Mario Riccio, uomo d'altri tempi, esempio di vita e di maioresità

rank: 106342109

Storia e Storie

Il maiorese Filippo Civale torna a scuola a 88 anni: memoria storica e ponte tra generazioni /FOTO

Un viaggio nel tempo, una lezione di storia viva, un ponte tra generazioni. All'interno degli eventi organizzati dall'Istituto Giovanni Pascoli di Tramonti, Filippo Civale, il vivace nonnino di Maiori oggi 88enne, ha condiviso la sua preziosa esperienza di vita con gli studenti delle terze e quarte elementari....

Maiori, Jack e Barone in visita dopo la chiusura del parcheggio alla Grotta /foto

Una visita di poche ore, una bella passeggiata dal lussureggiante giardino in cui risiedono adesso fino allo studio veterinario di Maiori per una visita di controllo, quella che ha consentito a Jack e Barone di passare davanti alla loro grotta questo pomeriggio. In molti, dopo la chiusura del parcheggio...

Maiori, il ricordo del prof. Carmine Conforti nel 18° anniversario della sua morte

Raffaela Amato, docente in pensione e appassionata di poesia, ha dedicato alcuni versi alla memoria del compianto prof. Carmine Conforti, scomparso 18 anni fa, il 25/01/2006. Uomo colto e appassionato di storia, molto si è impegnato per la difesa del patrimonio culturale e ambientale del nostro territorio....

I pescatori della Costa d'Amalfi e il rito di «spezzare» le trombe marine

di Maria Abate - Un'antica tradizione ancora attuale. Anticamente (ma qualcuno continua a farlo ancora oggi), per placare il mal tempo si accendeva una candela benedetta durante il rituale della Candelora, che avviene ogni 2 febbraio per ricordare la Presentazione di Gesù al Tempio e il rito della Purificazione...

Vigili del Fuoco di Maiori: Giuseppe Normanno conclude il suo servizio dopo 38 anni

Dopo 38 anni di servizio ininterrotto, dal 1° novembre 2023 Giuseppe Normanno ha appeso al chiodo l'elmetto e la divisa, entrando ufficialmente in pensione. Era il 20 agosto 1992 quando, con grande entusiasmo e dedizione, decide di intraprendere la carriera di Vigile del Fuoco: il suo percorso di formazione...

Maiori News - Il portale on line di Maiori e della Costiera Amalfitana

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.