Maiori News - Il portale on line di Maiori e della Costiera Amalfitana

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Maiori News - Il portale on line di Maiori e della Costiera Amalfitana

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

Ultimo aggiornamento 7 ore fa S. Giuliana Falc.

Date rapide

Oggi: 19 giugno

Ieri: 18 giugno

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Maiori News Costiera Amalfitana

Il portale on line di Maiori e della Costiera Amalfitana

Maiori News - Il portale on line di Maiori e della Costiera Amalfitana Il portale on line di Maiori e della Costiera Amalfitana

Small Boutique Hotel in Costiera Amalfitana, Villa Romana Hotel & SPAMaurizio Russo liquori e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' Tirreni. Elisir di Limone, il Limoncello di Maurizio Russo, è realizzato esclusivamente con limone IGP della Costa d'Amalfi Bove Marrazzo impresa Edile per lavori pubblici e privati a Tramonti e in Costiera AmalfitanaSupermercati Maiori, Netto, Pollio, Treesse, offerte, volantino, supermarket amalficoast

Tu sei qui: Territorio e AmbienteCosta d'Amalfi, distruggere un nido di rondini è reato: difendiamo questi piccoli e preziosi uccelli

Pasticceria Pansa ad Amalfi la dolcezza dal 1830

Territorio e Ambiente

Maiori, Costiera Amalfitana, Territorio, Ambiente, Animali

Costa d'Amalfi, distruggere un nido di rondini è reato: difendiamo questi piccoli e preziosi uccelli

La distruzione di un nido di rondine è un atto contro la natura, contro l'ecosistema e contro noi stessi

Inserito da (Admin), domenica 26 maggio 2024 08:11:11

Arrivano in redazione diverse segnalazioni che meritano la nostra attenzione e la nostra indignazione. Nidi di rondine, costruiti con cura e pazienza, vengono quotidianamente distrutti. Solo da Maiori sono giunte due segnalazioni negli ultimi 10 giorni.

Le Rondini sono vere e proprie "Sentinelle dell'Ambiente". Questi uccellini, così carini, che noi associamo alla primavera, sono molto più che semplici uccelli migratori. Le rondini sono degli alleati del nostro habitat, infatti questi piccoli volatili, svolgono un ruolo fondamentale nel controllo delle popolazioni di insetti, nutrendosi di mosche, zanzare e altri insetti volanti. La loro presenza contribuisce a mantenere l'equilibrio dell'ecosistema, riducendo la necessità di pesticidi chimici e migliorando la qualità della vita per noi esseri umani. Distruggere un loro nido significa interferire con questo delicato equilibrio, con ripercussioni che nel medio e lungo periodo possono diventare drammatiche.

La normativa europea e quella italiana tutelano le rondini insieme ad altri uccelli in via di estinzione. La rimozione dei loro nidi rappresenta un illecito. Nei casi di ferimento o uccisione di esemplari adulti ma anche di nidiacei sono integrati i delitti di maltrattamento o uccisione di animali puniti con la reclusione o con pene pecuniarie che arrivano nei casi più gravi anche a 50.000 euro.

Le pene sono molto severe per tutti i trasgressori.

Tra i comportamenti che rischiano di mettere ancor più a rischio la loro sopravvivenza vi è quello della rimozione arbitraria, sconsiderata ed indiscriminata dei loro nidi (utilizzati anche per più anni al ritorno dalle migrazioni), costruiti abitualmente sotto tettoie, spioventi, terrazzi e cornicioni dei palazzi e delle abitazioni.

Ebbene, anche questa condotta, distruggere i loro nidi materialmente, è un illecito. La sanzione in questo caso è amministrativa e pecuniaria, con somme che possono arrivare a diverse migliaia di euro.

Tuttavia, oltre alle conseguenze legali, ci sono considerazioni morali da fare. Ogni atto di distruzione della natura è un passo verso un futuro più incerto e meno sostenibile. Proteggere le rondini e i loro habitat è un dovere civico che riflette la nostra responsabilità collettiva verso il pianeta e le future generazioni.

Un Appello alla Consapevolezza e alla Protezione

Chiediamo a tutti i nostri lettori di essere vigili e di proteggere i nidi di rondine. Ogni nido è un piccolo santuario di vita che contribuisce alla biodiversità e alla salute del nostro ambiente. Segnalare atti di vandalismo e distruzione alla autorità competenti è un passo necessario per garantire la protezione di questi preziosi uccelli. Dobbiamo agire collettivamente per proteggere queste sentinelle dell'ambiente, assicurando un futuro più sano e sostenibile per tutti. Difendere le rondini è difendere la nostra casa, il nostro pianeta, la nostra vita.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Maiori News!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank: 105719106

Territorio e Ambiente

Ritardi e difformità nei nuovi loculi del cimitero di Maiori: i cittadini chiedono risposte /foto

A Maiori, in Costiera Amalfitana, cresce il malcontento tra i cittadini per i ritardi nella consegna dei nuovi loculi del cimitero situato in via Diego Taiani. I loculi, prenotati e pagati dai cittadini lo scorso marzo, non sono ancora stati consegnati, suscitando indignazione e frustrazione tra chi...

Maiori, all''IC R. Rossellini raccolto materiale per la popolazione del Sud del Libano: consegnato all'Esercito

Recentemente, presso i locali dell'IC "R. Rossellini" di Maiori si è svolta la consegna all'Esercito Italiano del materiale raccolto volontariamente in favore della popolazione del Sud del Libano. E' stato un momento di grande commozione durante il quale i pensieri dei presenti, interpretando le emozioni...

Maiori, 15-16 giugno prosegue la raccolta firme contro la galleria per Minori

Sabato 15 e domenica 16 giugno continua la raccolta firme per fermare la galleria tra Maiori e Minori. Il Comitato NOT - No Tunnel tra Minori e Maiori e il Comitato Tuteliamo sarà presente all'inizio del corso Reginna di Maiori dalle 10:00 alle 12:30. La petizione potrà essere sottoscritta, a Maiori,...

Maiori, prosegue la raccolta firme contro la galleria per Minori: ecco dove sottoscriverla

Continua la raccolta delle firme per fermare la galleria tra Maiori e Minori. La petizione potrà essere sottoscritta, a Maiori, da "Sandali Tipici" sul Lungomare Amendola, da "Calzature Del Pizzo" e "Brindisi alla Salute" in Corso Reginna, alla "Cartolibreria Pisani" in Via Casa Mannini e a "Non solo...

Maiori, ufficio postale riapre il 12 giugno: ripristinata navetta per Minori

Visto il prolungarsi della chiusura temporanea dell'Ufficio Postale di Maiori, la cui riapertura avverrà, salvo imprevisti, mercoledì 12 giugno, l'Amministrazione Comunale ha predisposto nuovamente la navetta gratuita per Minori, dedicata a tutti gli utenti che dovranno fruire dei servizi postali. Dal...

Maiori News - Il portale on line di Maiori e della Costiera Amalfitana

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.