Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 1 giorno fa SS. Pietro e Paolo

Date rapide

Oggi: 29 giugno

Ieri: 28 giugno

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Maiori News - Il portale on line di Maiori e della Costiera AmalfitanaMaiori News Costiera Amalfitana

Il portale on line di Maiori e della Costiera Amalfitana

Genea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energeticaPasticceria Pansa ad Amalfi dal 1830 la dolcezza in Costiera AmalfitanaSal De Riso Costa d'Amalfi MielePiù, la scelta infinita - Atripalda e Salerno, 8000mq di esposizione con Vendita Arredo Bagno, leader in CampaniaBove Marrazzo impresa Edile per lavori pubblici e privati a Tramonti e in Costiera AmalfitanaSupermercati Maiori, Netto, Pollio, Treesse, offerte, volantino, supermarket amalficoast

Maiori News

Genea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energeticaPasticceria Pansa ad Amalfi dal 1830 la dolcezza in Costiera AmalfitanaSal De Riso Costa d'Amalfi MielePiù, la scelta infinita - Atripalda e Salerno, 8000mq di esposizione con Vendita Arredo Bagno, leader in CampaniaBove Marrazzo impresa Edile per lavori pubblici e privati a Tramonti e in Costiera AmalfitanaSupermercati Maiori, Netto, Pollio, Treesse, offerte, volantino, supermarket amalficoast

Tu sei qui: PoliticaBlitz al Porto di Maiori per rimuovere barche abusive, la minoranza non ci sta

Politica

Maiori, costiera amalfitana, porto, barche, ormeggi, abusivismo, politica, minoranza

Blitz al Porto di Maiori per rimuovere barche abusive, la minoranza non ci sta

Secondo l'ex assessore Mario Ruggiero ciò si sarebbe potuto evitare se i bandi per l'ormeggio fossero stati pubblicizzati "alla vecchia maniera", mentre per il gruppo "Idea comune" è stato «imbarazzante prendersela con i più deboli, quando La Miramare Service s.r.l. occupa senza concessioni e autorizzazione una parte cospicua del garage del porto»

Scritto da (PNo Editorial Board), giovedì 9 giugno 2022 16:35:12

Ultimo aggiornamento venerdì 10 giugno 2022 09:09:47

Lo scorso 3 giugno, come è ormai noto, sono state rimosse, a Maiori, alcune imbarcazioni ormeggiate abusivamente nello specchio acqueo del Porto turistico.

Un'operazione congiunta fra la Guardia Costiera, il Comando di Polizia Locale Costa d'Amalfi, gli uffici del Comune di Maiori col supporto del team della MiraMare Service srl che si è resa necessaria affinché fosse possibile completare gli allacci idraulici ai pontili B e D, già posizionati in mare.

Secondo l'ex assessore Mario Ruggiero, la responsabilità della mancata partecipazione alla gara per l'ormeggio non è tutta da addurre ai proprietari delle imbarcazioni, ma anche all'amministrazione comunale: «Sarebbe cosa buona che gli avvisi dei bandi venissero pubblicizzati anche alla "vecchia maniera" con l'affissione dei manifesti. Non tutti riescono a seguire i social ed il risultato ottenuto è quello di aver lasciato fuori alcuni cittadini che abitualmente tenevano la barca nel porto. Un rapporto più "umano" non guasterebbe».

In merito a ciò si è espresso il gruppo di minoranza "Idea Comune", che afferma: «La storia che i guai del porto dipendano da 3 gusci vuoti, portati via con la forza, non convince proprio nessuno. La rinnovata dirigenza della Miramare Service s.r.l. ha voluto misurare la sua forza con i deboli, complice l'Amministrazione Comunale; insieme hanno messo in atto un piano roboante, tanto da sfiorare il ridicolo: c'erano tutti i tutori dell'Ordine Pubblico... Non mancava proprio nessuno».

Alla fine, al termine dell’operazione, dichiarano i consiglieri Salvatore Della Pace e Marco Cestaro, «ecco il bottino sollevato dalle acque del mare: una desolata e scorticata canoa, una barchetta solitaria che beccheggiando chiedeva perdono, un gommone rattrappito che faticava a restare a galla... Nulla più!».

«Una riflessione: inventarsi il ruolo di giustiziere in queste circostanze crea solo imbarazzo. La Miramare Service s.r.l. occupa senza concessioni e autorizzazione una parte cospicua del garage del porto e versa circa 60 euro al mese per i locali di proprietà comunale di circa 170 metri quadri, destinati dalla stessa società ad uffici e sedi di rappresentanza. Queste cose le abbiamo già riferite in Consiglio Comunale. Ci chiediamo, ancora: chi approfitta davvero della struttura portuale di Maiori?», chiosano.

Qualche giorno fa, i consiglieri del gruppo "Idea Comune" avevano già espresso disappunto per la riconferma dell'ingegnere Carmine La Mura come Amministratore Unico della Miramare Service per aver «ridotto allo stremo la società».

Anche il gruppo di minoranza "Maiori di nuovo" (Elvira D'Amato e Nicoletta Sarno) commenta negativamente le scelte della società in house del Comune: «È probabile che l'amministratore della società non abbia le competenze per collegare la risorsa mare a quella della pesca se questo non porta guadagni nelle casse della Miramare, ma qualche politico di maggioranza avrebbe dovuto evitare una scelta "gestionale" che è semplicemente paradossale. È altrettanto paradossale dover ricordare che una società partecipata dal Comune non può avere carta bianca contro gli interessi di una categoria sociale fondamentale per la collettività. I pescatori sono una risorsa del territorio, appartengono alla nostra storia ed hanno scritto pagine importanti della cultura popolare».

Leggi anche:

Maiori, riconfermato Carmine La Mura come Amministratore della Miramare. "Idea Comune": «Che tristezza!»

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Maiori News!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank: 10326104

Politica

Politica

Maiori, insoddisfatto della paga mensile di 800 euro: dipendente lascia Miramare. La solidarietà di "Idea Comune"

F.G., dipendente della Miramare Service s.r.l., la società in house fondata dal Comune di Maiori che gestisce i servizi esterni per diversi comuni della Costiera, ha deciso di lasciare il suo lavoro perché non soddisfatto della paga mensile. La notizia è stata data da "Idea Comune". Il gruppo di minoranza,...

Politica

Ausino, nelle bollette ai maioresi anche i costi di depurazione. #Maioridinuovo: «L'Amministrazione non informa il nuovo gestore?»

Riceviamo e pubblichiamo nota a firma delle consigliere di minoranza di Maiori, Elvira D'Amato e Nicoletta Sarno, in merito alle bollette inviate ai maioresi da Ausino spa, nuovo gestore del servizio idrico dallo scorso 1° gennaio, che contengono anche la voce "costi di depurazione". Come noto, il nostro...

Politica

«Maiori è un luogo di destinazione e non di passaggio!»: opposizioni chiedono consiglio comunale su gestione città e programmazione turistica

«Maiori è un luogo di destinazione e non di passaggio». Al suono di quest'affermazione, l'opposizione comunale al completo - "Idea Comune", "Maiori di Nuovo" e l'ex assessore Mario Ruggiero - ha chiesto il Consiglio Comunale per discutere di depuratore, trasporto alunni, difesa del territorio, modifica...

Politica

Parcheggio al porto di Maiori, l’annuncio del Sindaco: «Garantirà entrate che useremo per ridurre tariffe individuali come scuolabus»

«Come ho rappresentato ai consiglieri è stato un bilancio critico, difficile, almeno il più difficile approvato da quando faccio il Sindaco di questa città. Viene fuori da due anni di crisi a causa della pandemia ai quali si sono aggiunte altre criticità come gli aumenti energetici, alcune cause del...

Alden Consulenti d'impresa - Cava de' Tirreni - Salerno - Costiera AmalfitanaVendita, fornitura e assistenza di macchine per caffè, cialde, caffè in capsule, Caffè Granato la garanzia di un espresso di assoluta eccellenza in Costiera AmalfitanaCardine SRL social page, rocciatori, lavori in quota, messa in sicurezza post frana, ripristino pareti rocciose

Maiori News - Il portale on line di Maiori e della Costiera Amalfitana

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.