Ultimo aggiornamento 15 ore fa S. Aurelio vescovo

Date rapide

Oggi: 20 luglio

Ieri: 19 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Maiori News Costiera Amalfitana

Il portale on line di Maiori e della Costiera Amalfitana

Maiori News - Il portale on line di Maiori e della Costiera Amalfitana Il portale on line di Maiori e della Costiera Amalfitana

Small Boutique Hotel in Costiera Amalfitana, Villa Romana Hotel & SPAMaurizio Russo liquori e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' Tirreni. Elisir di Limone, il Limoncello di Maurizio Russo, è realizzato esclusivamente con limone IGP della Costa d'Amalfi Bove Marrazzo impresa Edile per lavori pubblici e privati a Tramonti e in Costiera AmalfitanaSupermercati Maiori, Netto, Pollio, Treesse, offerte, volantino, supermarket amalficoast

Tu sei qui: PoliticaMaiori, lavori fermi allo Stella Maris. “Idea Comune”: «Dove sono finiti i soldi del finanziamento?»

Pasticceria Pansa ad Amalfi la dolcezza dal 1830

Politica

Maiori, costiera amalfitana, lavori, Stella Maris

Maiori, lavori fermi allo Stella Maris. “Idea Comune”: «Dove sono finiti i soldi del finanziamento?»

I lavori, cominciati nei primi mesi del 2020, sono fermi da un po’ e a spiegare il perché è il gruppo consiliare di minoranza “Idea Comune”

Inserito da (Maria Abate), martedì 4 gennaio 2022 16:27:27

Tre anni fa, il Comune di Maiori ha ottenuto un finanziamento regionale utile per i lavori di rigenerazione urbana del complesso "Stella Maris", ubicato nel cuore del Corso Reginna, proprio accanto alla sede del Municipio.

A questo finanziamento è seguito un bando di gara vinto da una Società: la Franco costruzioni Srl di Sarno, per un importo complessivo di 801.006,47 euro + IVA di (€. 1.200.000,00). Ma i lavori, cominciati nei primi mesi del 2020, sono fermi da un po' e a spiegare il perché è il gruppo consiliare di minoranza "Idea Comune".

«Veniamo a conoscenza che la Franco Costruzioni Srl ha proposto e ottenuto un decreto ingiuntivo contro il Comune di Maiori per il mancato pagamento di Euro 284.141,98, oltre interessi e spese legali, a seguito di fattura presentata al Comune», scrivono i consiglieri Salvatore Della Pace e Marco Cestaro.

La fattura, come testimoniato dai documenti in albo pretorio, è stata presentata il 30 marzo 2021 e il 24 dicembre scorso il Responsabile dell'Area Tecnico Manutentiva e Lavori Pubblici ha dato parere favorevole per la liquidazione alla ditta di un acconto di 150mila euro«quale somma attualmente disponibile in bilancio comunale».

La domanda dei consiglieri comunali di opposizione sorge spontanea: «Dove sono finiti i soldi del finanziamento?». «Conoscendo la procedura - affermano - con la quale si rendono esigibili i finanziamenti, ci viene da pensare che per l'ennesima volta l'efficiente macchina amministrativa, messa in campo dalla maggioranza, ha toppato nuovamente. Non è che per caso il Comune di Maiori o, meglio, i suoi solerti funzionari hanno dimenticato di presentare alla Regione la documentazione necessaria per ottenere la prima rata di finanziamento? Nel frattempo lavori sospesi e ulteriori costi di contenzioso a carico dei cittadini. Non provate un po' di vergogna?».

Leggi anche:

Maiori, approvato progetto esecutivo per un centro socioculturale nel Palazzo Stella Maris

Maiori, lo Stella Maris sarà un centro polivalente. Sindaco Capone: «All'ASL spazio alla microchirurgia»

Maiori, "Nuova Primavera" propone che lo Stella Maris diventi la nuova sede scolastica

Maiori, al via bando per la rigenerazione del complesso "Stella Maris"

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Maiori News!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank: 103316106

Politica

Maiori, interdizione arenile in località San Francesco. Sindaco Capone: «Chiarezza sulle misure precauzionali»

Il Sindaco di Maiori, Antonio Capone, interviene per chiarire i motivi che hanno portato alla decisione di transennare e interdire l'accesso e la fruizione dell'arenile adiacente al porto turistico, evitando allarmismi e speculazioni. In risposta alle critiche sollevate da alcuni organi di stampa, Capone...

Porto di Maiori, secondo "Idea Comune" gestione è carente

«Il 24 ottobre 2023 l'Amministratore Unico della Miramare Ing. Carmine La Mura esprimeva "grande soddisfazione per il risultato conseguito per la gestione del porto turistico", oltre ad esaltare il raggiungimento di grandi obiettivi in termini di incassi e qualità dei servizi. Dello stesso parere anche...

Elezioni in Costiera Amalfitana, Capone: «Auguri al nuovo Sindaco di Atrani e ai colleghi riconfermati!»

"Congratulazioni al nuovo Sindaco di Atrani Michele Siravo e per le riconferme dei colleghi Sindaci di Furore Giovanni Milo, Minori Andrea Reale, Tramonti Domenico Amatruda e Vietri Sul Mare con Giovanni De Simone. Le urne ci restituiscono un forte e duplice segnale: l'apprezzamento dai cittadini della...

Maiori, 30 maggio il Consiglio Comunale: tra gli argomenti tariffe TARI e modifica al regolamento per il commercio su aree pubbliche

Giovedì 30 maggio è riunito presso l'aula consiliare sita nel Palazzo Mezzacapo di Maiori, il Consiglio Comunale, in seduta straordinaria di prima convocazione, alle ore 09.30, e in seconda convocazione per il giorno venerdì 31 maggio 2024 alle ore 09.30. Sarà discusso il seguente Ordine del Giorno:...

Viabilità in Costa d’Amalfi: una questione di diritti

Riceviamo e pubblichiamo la nota stampa di Elvira D'Amato, consigliera comunale di minoranza e capogruppo di "Maiori di nuovo", in merito all'atavica questione della viabilità lungo la Statale 163 Amalfitana. Dal 2016 in poi si sono susseguite una serie articolata di procedure, protocolli, studi, ricerche,...