Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 8 ore fa S. Giuseppe Pign.

Date rapide

Oggi: 25 settembre

Ieri: 24 settembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Maiori News - Il portale on line di Maiori e della Costiera AmalfitanaMaiori News Costiera Amalfitana

Il portale on line di Maiori e della Costiera Amalfitana

Luxury Hotel Santa Caterina in Amalfi Contract AR.DA Hotel Furniture - Gli specialisti dell'arredamentoRoyal Infissi la qualità di infissi in alluminio, legno e pvc, porte blindate, porte per alberghi, strutture ricettive, Bed and Breakfast, Ospitalità di qualitàGenea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energeticaSupermercati Maiori, Netto, Pollio, Treesse, offerte, volantino, supermarket amalficoastSunland Viaggi e Turismo - Tour operator incoming in Costiera Amalfitana

Maiori News

Luxury Hotel Santa Caterina in Amalfi Contract AR.DA Hotel Furniture - Gli specialisti dell'arredamentoRoyal Infissi la qualità di infissi in alluminio, legno e pvc, porte blindate, porte per alberghi, strutture ricettive, Bed and Breakfast, Ospitalità di qualitàGenea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energeticaSupermercati Maiori, Netto, Pollio, Treesse, offerte, volantino, supermarket amalficoastSunland Viaggi e Turismo - Tour operator incoming in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: Territorio e AmbienteMaiori: dall’incontro “Zona Rossa” emerge la possibilità di istituire un Presidio Territoriale Geologico

Territorio e Ambiente

Maiori, Costiera amalfitana, dissesto idrogeologico

Maiori: dall’incontro “Zona Rossa” emerge la possibilità di istituire un Presidio Territoriale Geologico

La presidente di Italia Nostra Salerno ha introdotto la necessità di istituire un Presidio Territoriale Geologico. Inoltre ha associato l'aumento del rischio ad una gestione scorretta del territorio e all'abusivismo, portando esempi concreti. Le strutture abusive danneggiate da frane, ha detto, non devono essere risarcite con soldi pubblici

Scritto da (Maria Abate), lunedì 20 gennaio 2020 11:56:30

Ultimo aggiornamento lunedì 20 gennaio 2020 11:56:30

Si è svolto con successo, nella chiesa di San Domenico a Maiori, l'incontro pubblico "Costiera Amalfitana Zona Rossa", promosso dai cittadini firmatari dell'appello "Per la tutela della Costiera Amalfitana".

Presenti il Centro Universitario Europeo per i Beni Culturali di Ravello con Ferruccio Ferrigni (responsabile scientifico del Piano di Gestione Sito UNESCO Costa d'Amalfi), Italia Nostra Salerno con la presidente Raffaella Di Leo, Legambiente Campania con il responsabile scientifico Giancarlo Chiavazzo, il Club UNESCO di Amalfi con Enzo Sannino. Assenti, per sopraggiunti imprevisti, la Protezione Civile Regione Campania e l'Ordine dei Geologi della Campania.

Dopo un'introduzione del geologo Vittorio Di Benedetto, che ha illustrato ampiamente la struttura morfologica del territorio e le cause del dissesto idrogeologico, Ferruccio Ferrigni ha evidenziato le modalità di mitigazione sostenibile del rischio e l'importanza di un supporto all'agricoltura, soprattutto amatoriale. Infine, sono state illustrate le opportunità di segnalazione e gestione di potenziali rischi attraverso la pagina www.tutelailtuoterritorio.it.

Armonia tra tutela delle vite umane e rispetto dell'ambiente naturale è stato il leitmotiv del discorso del responsabile scientifico di Legambiente, che ha parlato della necessità di una governance territoriale unificata che guardi a soluzioni sostenibili con la prevenzione primaria per la gestione delle allerte e l'istruzione delle comunità alle emergenze e al rischio. Non sempre, infatti, il rischio è mitigabile con interventi strutturali quindi è necessario acquisire consapevolezza e attenzione al proprio territorio perché con il rischio bisogna conviverci.

Un'interessante proposta arriva dalla presidente di Italia Nostra Salerno, che ha introdotto la necessità di istituire un Presidio Territoriale Geologico. Inoltre ha associato l'aumento del rischio ad una gestione scorretta del territorio e all'abusivismo, portando esempi concreti. Le strutture abusive danneggiate da frane, ha detto, non devono essere risarcite con soldi pubblici.

Quindi, Enzo Sannino e Marco Aceto, che hanno dirette esperienze nel settore agricolo, hanno sottolineato l'importanza delle macere e dei terrazzamenti nella prevenzione dai rischi di dissesto.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Maiori News!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank:

Territorio e Ambiente

Territorio e Ambiente

Per Paolo Mansi di Maiori laurea in Ingegneria Informatica

Con una tesi in Ingegneria Informatica, Paolo Mansi di Maiori ha conseguito la laurea triennale all'Università degli Studi di Salerno. La tesi è stata discussa online, da casa, come determinato dai tempi. Concorde la commissione esaminatrice nell'assegnare allo studente della Costiera Amalfitana la valutazione...

Territorio e Ambiente

A Maiori è polemica sul rinvio della campanella, D'Amato contro Capone: «Inventa scuse, non ha finito i lavori»

«Il Sindaco Capone, con ordinanza dell'ultimo giorno, ha rinviato al 28 settembre l'inizio dell'anno scolastico per tutte le scuole cittadine, incluse paritarie e superiori. La motivazione discenderebbe dalla normativa Covid. In realtà, tutti sappiamo che la scuola di via Capitolo non riapre semplicemente...

Territorio e Ambiente

«Documenti, non chiacchiere»: Comitato “Tuteliamo la Costiera amalfitana” replica a Sindaco Capone su depuratore

Al minuto 7.40 del video promo "Facciamo chiarezza sul DEPURATORE" della lista "Con Antonio Capone", il Sindaco afferma testualmente che la condotta sottomarina da Maiori a Salerno «è un'opera non praticabile da un punto di vista tecnico, ci sono dei pareri ambientali, distruggerebbe l'oasi di Capo d'Orso...

Territorio e Ambiente

Maiori, inizio scuola rinviato al 28 settembre per sanificazione

Con l'Ordinanza sindacale n.53/2020, pubblicata in data odierna, il Sindaco di Maiori Antonio Capone ha disposto il rinvio dell'inizio del nuovo anno scolastico, per tutte le scuole di ogni ordine e grado del comune di Maiori, comprese quelle paritarie, a lunedì 28 settembre. Tale provvedimento, in ragione...

Vendita, fornitura e assistenza di macchine per caffè, cialde, caffè in capsule, Caffè Granato la garanzia di un espresso di assoluta eccellenza in Costiera AmalfitanaSal De Riso Costa d'Amalfi la pasticceria in Costiera AmalfitanaAntica Pasticceria Pansa Amalfi Cardine SRL social page, rocciatori, lavori in quota, messa in sicurezza post frana, ripristino pareti roccioseMielePiù, la scelta infinita - Avellino - Salerno - architettura sanitaria - arredo bagni - termoidraulica - climatizzazione - riscaldamento - leader in CampaniaParrocchia Santa Maria a Mare pagina ufficiale Facebook