Maiori News - Il portale on line di Maiori e della Costiera Amalfitana

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Maiori News - Il portale on line di Maiori e della Costiera Amalfitana

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

Ultimo aggiornamento 3 ore fa S. Anastasia martire

Date rapide

Oggi: 15 aprile

Ieri: 14 aprile

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Maiori News Costiera Amalfitana

Il portale on line di Maiori e della Costiera Amalfitana

Maiori News - Il portale on line di Maiori e della Costiera Amalfitana Il portale on line di Maiori e della Costiera Amalfitana

Small Boutique Hotel in Costiera Amalfitana, Villa Romana Hotel & SPAOfferta Granato Caffè a cialde con macchina FrogMaurizio Russo liquori e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' Tirreni. Elisir di Limone, il Limoncello di Maurizio Russo, è realizzato esclusivamente con limone IGP della Costa d'Amalfi Bove Marrazzo impresa Edile per lavori pubblici e privati a Tramonti e in Costiera AmalfitanaSupermercati Maiori, Netto, Pollio, Treesse, offerte, volantino, supermarket amalficoast

Tu sei qui: Territorio e AmbienteMaiori, il depuratore e la sentenza della Corte Europea. D’Amato: «Incongruenze nel progetto dell’impianto consortile»

Pasticceria Pansa ad Amalfi la dolcezza dal 1830

Territorio e Ambiente

Maiori, Costiera amalfitana, depuratore consortile, Elvira D'Amato, sentenza, Corte Europea

Maiori, il depuratore e la sentenza della Corte Europea. D’Amato: «Incongruenze nel progetto dell’impianto consortile»

«La normativa europea non ci chiede un impianto consortile, ma molto più leggero. Quando il progetto sarà presentato definitivamente bisognerà verificare se sono stati fatti tutti i passaggi affinché non si violi la normativa europea di settore e quale sarà il livello di vulnerabilità dell’area nella quale verrà collocato il depuratore e ricordiamo che il Demanio è un’area protetta», ha spiegato la D'Amato

Inserito da (Maria Abate), mercoledì 27 ottobre 2021 10:37:11

La sesta sezione della Corte di Giustizia dell'Unione Europea, il 6 ottobre scorso, ha condannato l'Italia per una serie di inadempimenti riguardo il trattamento delle acque reflue, in particolare in cinque aree sensibili dal punto di vista ambientale.

In particolare, i giudici avrebbero riscontrato irregolarità e mancanze in 620 agglomerati urbani in tutta Italia, tra cui anche Maiori, in Costiera amalfitana.

«La Commissione Europea vigila che tutti gli stati membri rispettino i regolamenti europei. È accaduto che si è aperto un contenzioso tra la Commissione e la Repubblica Italiana e Maiori compare in diverse censure. La nostra rete fognaria non è adeguata perché non convoglia in impianti per la depurazione dei reflui urbani e il tipo di trattamento di cui abbiamo bisogno è quello secondario o equivalente», ha spiegato la capogruppo di #Maioridinuovo Elvira D'Amato.

E poi va nel dettaglio: «Maiori non rientra però nelle cinque aree sensibili di cui ha trattato la sentenza, ossia che hanno bisogno di un trattamento di depurazione "più spinto". L'Ente Idrico Campano si fa carico della progettazione di tutti gli interventi nell'ambito regionale e, per quanto ci riguarda, attua l'intervento attraverso la Provincia di Salerno. Il nostro progetto descrive il depuratore come "un impianto che deve osservare i criteri propri del trattamento depurativo che garantiscono uno scarico conforme a quanto previsto nelle aree sensibili". Abbiamo però visto che per la Corte Maiori non è area sensibile. Tutto questo va discusso in Consiglio».

«La sentenza dice che Maiori - aggiunge la D'Amato - è carente anche di progettazioni su un impianto di trattamento delle acque reflue che garantisca prestazioni sufficienti sia nelle normali condizioni climatiche normali sia nelle variazioni stagionali di carico. È chiaro che questi requisiti debbano essere rispettati da chi realizza l'impianto e controllati da chi ne ha le competenze. A questo proposito non ci limiteremo soltanto a intervenire in consiglio: abbiamo già interloquito già con le Autorità, con i parlamentari, con il WWF e ci aspettiamo che verifichino che le scelte che si faranno sul territorio siano conformi alla normativa e adeguate all'impatto ambientale che comporterà l'intervento».

«La normativa europea non ci chiede un impianto consortile, ma molto più leggero. Quando il progetto sarà presentato definitivamente bisognerà verificare se sono stati fatti tutti i passaggi affinché non si violi la normativa europea di settore e quale sarà il livello di vulnerabilità dell'area nella quale verrà collocato il depuratore e ricordiamo che il Demanio è un'area protetta. È ancora tutto da vedere. Il Commissario unico italiano si occuperà anche di questa procedura di infrazione e quindi sarà soggetto coordinatore della nostra realtà locale: questo ce l'ha confermato anche il Ministero alla Transizione Ecologica e ne chiederemo conto in Consiglio comunale», ha chiosato.

 

Leggi anche:

UE condanna Italia per reti fognarie e impianti di depurazione assenti nel Salernitano e in Costiera Amalfitana

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Maiori News!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

Maiori, il depuratore e la sentenza della Corte Europea. D’Amato: «Incongruenze nel progetto dell’impianto consortile»
Maiori, il depuratore e la sentenza della Corte Europea. D’Amato: «Incongruenze nel progetto dell’impianto consortile»

rank: 105013100

Territorio e Ambiente

Minori, Grotta delle Canne: trasmesse alla Procura le recenti scoperte speleologiche per scongiurare tunnel

I risultati delle recenti indagini speleologiche effettuate nella Grotta delle Canne in località "Torricella", a Minori, sono stati trasmessi alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Salerno, gettando nuove ombre sul progetto del tunnel di collegamento tra i comuni di Maiori e Minori. L'allarme...

La "Sorrento Roads" fa tappa in Costa d'Amalfi: suggestiva sfilata di auto storiche lungo la Statale 163

Equipaggi attratti dalle bellezze di luoghi che tutto il mondo ci invidia, tanti turisti ma anche numerosi residenti affascinati per il passaggio di bellissime vetture storiche di inestimabile valore. È tornata la Sorrento Roads che ieri, 5 aprile, ha portato la "Freccia Rossa" oltre i classici tracciati...

A quarant’anni dalla fondazione, il Centro Sociale Anziani e Pensionati di Maiori organizza un torneo di Scala 40

In occasione dei festeggiamenti per i 40 anni dalla fondazione del Centro Sociale Anziani e Pensionati di Maiori, che è programmata per il 6 maggio, si terrà anche un Torneo di Scala 40. In particolare, tra il 2 e il 5 aprile 2024, si svolgeranno 2 tornei di Scala 40, uno per i maschi e uno per le donne....

"Hiking the Amalfi Coast": impatto positivo sulle spiagge di Maiori e Minori /foto

La comunità locale e i visitatori della Costiera Amalfitana stanno rispondendo con entusiasmo all'iniziativa di pulizia delle spiagge promossa dall'associazione "Hiking the Amalfi Coast". Dopo il successo dello scorso sabato a Maiori, l'organizzazione è pronta a ripetere l'impresa domani nella vicina...

Venerdì santo di traffico in Costiera Amalfitana: auto incolonnate lungo la SS163 /FOTO e VIDEO

Venerdì santo di passione anche per la viabilità in Costa d'Amalfi. La statale 163 Amalfitana è completamente intasata. I primi disagi si sono verificati già dalle prime ore del mattino, a causa dei lavori di messa in sicurezza dei costoni rocciosi all'altezza di Cetara. Stamattina anche un elicottero...

Maiori News - Il portale on line di Maiori e della Costiera Amalfitana

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.