Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 8 ore fa S. Agostino v. di Canterbury

Date rapide

Oggi: 27 maggio

Ieri: 26 maggio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Maiori News - Il portale on line di Maiori e della Costiera AmalfitanaMaiori News Costiera Amalfitana

Il portale on line di Maiori e della Costiera Amalfitana

Pasticceria Pansa ad Amalfi dal 1830 la dolcezza in Costiera AmalfitanaSal De Riso Costa d'Amalfi MielePiù, la scelta infinita - Atripalda e Salerno, 8000mq di esposizione con Vendita Arredo Bagno, leader in CampaniaBove Marrazzo impresa Edile per lavori pubblici e privati a Tramonti e in Costiera AmalfitanaVilla Romana Hotel & Spa - nella meravigliosa cornice di Minori in Costiera AmalfitanaSupermercati Maiori, Netto, Pollio, Treesse, offerte, volantino, supermarket amalficoast

Maiori News

Pasticceria Pansa ad Amalfi dal 1830 la dolcezza in Costiera AmalfitanaSal De Riso Costa d'Amalfi MielePiù, la scelta infinita - Atripalda e Salerno, 8000mq di esposizione con Vendita Arredo Bagno, leader in CampaniaBove Marrazzo impresa Edile per lavori pubblici e privati a Tramonti e in Costiera AmalfitanaVilla Romana Hotel & Spa - nella meravigliosa cornice di Minori in Costiera AmalfitanaSupermercati Maiori, Netto, Pollio, Treesse, offerte, volantino, supermarket amalficoast

Tu sei qui: Territorio e AmbienteMaiori, il depuratore e la sentenza della Corte Europea. D’Amato: «Incongruenze nel progetto dell’impianto consortile»

Territorio e Ambiente

Maiori, Costiera amalfitana, depuratore consortile, Elvira D'Amato, sentenza, Corte Europea

Maiori, il depuratore e la sentenza della Corte Europea. D’Amato: «Incongruenze nel progetto dell’impianto consortile»

«La normativa europea non ci chiede un impianto consortile, ma molto più leggero. Quando il progetto sarà presentato definitivamente bisognerà verificare se sono stati fatti tutti i passaggi affinché non si violi la normativa europea di settore e quale sarà il livello di vulnerabilità dell’area nella quale verrà collocato il depuratore e ricordiamo che il Demanio è un’area protetta», ha spiegato la D'Amato

Scritto da (Maria Abate), mercoledì 27 ottobre 2021 10:37:11

Ultimo aggiornamento giovedì 28 ottobre 2021 08:28:21

La sesta sezione della Corte di Giustizia dell'Unione Europea, il 6 ottobre scorso, ha condannato l'Italia per una serie di inadempimenti riguardo il trattamento delle acque reflue, in particolare in cinque aree sensibili dal punto di vista ambientale.

In particolare, i giudici avrebbero riscontrato irregolarità e mancanze in 620 agglomerati urbani in tutta Italia, tra cui anche Maiori, in Costiera amalfitana.

«La Commissione Europea vigila che tutti gli stati membri rispettino i regolamenti europei. È accaduto che si è aperto un contenzioso tra la Commissione e la Repubblica Italiana e Maiori compare in diverse censure. La nostra rete fognaria non è adeguata perché non convoglia in impianti per la depurazione dei reflui urbani e il tipo di trattamento di cui abbiamo bisogno è quello secondario o equivalente», ha spiegato la capogruppo di #Maioridinuovo Elvira D'Amato.

E poi va nel dettaglio: «Maiori non rientra però nelle cinque aree sensibili di cui ha trattato la sentenza, ossia che hanno bisogno di un trattamento di depurazione "più spinto". L'Ente Idrico Campano si fa carico della progettazione di tutti gli interventi nell'ambito regionale e, per quanto ci riguarda, attua l'intervento attraverso la Provincia di Salerno. Il nostro progetto descrive il depuratore come "un impianto che deve osservare i criteri propri del trattamento depurativo che garantiscono uno scarico conforme a quanto previsto nelle aree sensibili". Abbiamo però visto che per la Corte Maiori non è area sensibile. Tutto questo va discusso in Consiglio».

«La sentenza dice che Maiori - aggiunge la D'Amato - è carente anche di progettazioni su un impianto di trattamento delle acque reflue che garantisca prestazioni sufficienti sia nelle normali condizioni climatiche normali sia nelle variazioni stagionali di carico. È chiaro che questi requisiti debbano essere rispettati da chi realizza l'impianto e controllati da chi ne ha le competenze. A questo proposito non ci limiteremo soltanto a intervenire in consiglio: abbiamo già interloquito già con le Autorità, con i parlamentari, con il WWF e ci aspettiamo che verifichino che le scelte che si faranno sul territorio siano conformi alla normativa e adeguate all'impatto ambientale che comporterà l'intervento».

«La normativa europea non ci chiede un impianto consortile, ma molto più leggero. Quando il progetto sarà presentato definitivamente bisognerà verificare se sono stati fatti tutti i passaggi affinché non si violi la normativa europea di settore e quale sarà il livello di vulnerabilità dell'area nella quale verrà collocato il depuratore e ricordiamo che il Demanio è un'area protetta. È ancora tutto da vedere. Il Commissario unico italiano si occuperà anche di questa procedura di infrazione e quindi sarà soggetto coordinatore della nostra realtà locale: questo ce l'ha confermato anche il Ministero alla Transizione Ecologica e ne chiederemo conto in Consiglio comunale», ha chiosato.

 

Leggi anche:

UE condanna Italia per reti fognarie e impianti di depurazione assenti nel Salernitano e in Costiera Amalfitana

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Maiori News!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank: 10319106

Territorio e Ambiente

Territorio e Ambiente

Ausino, al Comune di Maiori uno sportello per le istanze dei cittadini /INFO E ORARI

È attivo lo sportello per informazione e assistenza al cittadino dedicato agli utenti privati e alle imprese di Maiori ai fini la trasmissione di istanze all'Ausino Spa, gestore del servizio idrico integrato, a cura della Fisalp Confsal - Federazione Italiana Sindacati Autonomi Lavoratori Privati. Questi...

Territorio e Ambiente

Ecco le date del Gran Carnevale di Maiori 2023, il tema sarà sulla salvaguardia del pianeta e del mare

A pochi giorni dalla fine della 48esima edizione del Gran Carnevale di Maiori, gli organizzatori danno il via oggi, 24 maggio, ai preparativi dell'edizione2023 con la pubblicazione delle date e del tema. "Oggi - spiegano gli organizzatori - comunichiamo solo le date dell'evento classico a febbraio preservandoci...

Territorio e Ambiente

Nasce il "Profumo di Maiori", nuova linea di prodotti che evoca le bellezze maioresi / FOTO-VIDEO

Quando "fragranza" coincide con "emozione" scopriamo che i profumi per ambiente riescono a trasformare gli spazi e a evocare sensazioni meravigliose donando un'impronta inconfondibile. Possiamo riassumere così il nuovo progetto "Profumo di Maiori". L'idea è quella di creare un forte potere evocativo...

Territorio e Ambiente

A Maiori torna "CostieraArte", oggi 18 maggio l'inaugurazione di “Giardini in Arte”

A Maiori torna la kermesse culturale organizzata da CostieraArte, che dal 18 maggio al 15 settembre 2022 si farà simposio di artisti di ogni ambito: pittori, scultori, scrittori e attori. Questo pomeriggio, alle 18:00, presso i giardini di Palazzo Mezzacapo, si terrà l'inaugurazione di "Giardini in Arte"...

Alden Consulenti d'impresa - Cava de' Tirreni - Salerno - Costiera AmalfitanaVendita, fornitura e assistenza di macchine per caffè, cialde, caffè in capsule, Caffè Granato la garanzia di un espresso di assoluta eccellenza in Costiera AmalfitanaCardine SRL social page, rocciatori, lavori in quota, messa in sicurezza post frana, ripristino pareti rocciose

Maiori News - Il portale on line di Maiori e della Costiera Amalfitana

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.