Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 21 ore fa S. Lanfranco martire

Date rapide

Oggi: 23 giugno

Ieri: 22 giugno

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Maiori News - Il portale on line di Maiori e della Costiera AmalfitanaMaiori News Costiera Amalfitana

Il portale on line di Maiori e della Costiera Amalfitana

MielePiù, la scelta infinita - Atripalda e Salerno, 8000mq di esposizione con Vendita Arredo Bagno, leader in CampaniaLuxury Hotel Santa Caterina in Amalfi Connectivia è il tuo partner per la fibra con connessioni a partire da euro 22,90 al mese Bove Marrazzo impresa Edile per lavori pubblici e privati a Tramonti e in Costiera AmalfitanaHotel in Amalfi, Hotel Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury Hotel, Hotel Marina RivieraAcquista on line i capolavori di dolcezza del Maestro Pasticciere Sal De Riso Villa Romana Hotel & Spa - nella meravigliosa cornice di Minori in Costiera AmalfitanaContract AR.DA Hotel Furniture - Gli specialisti dell'arredamentoSupermercati Maiori, Netto, Pollio, Treesse, offerte, volantino, supermarket amalficoast

Maiori News

MielePiù, la scelta infinita - Atripalda e Salerno, 8000mq di esposizione con Vendita Arredo Bagno, leader in CampaniaLuxury Hotel Santa Caterina in Amalfi Connectivia è il tuo partner per la fibra con connessioni a partire da euro 22,90 al mese Bove Marrazzo impresa Edile per lavori pubblici e privati a Tramonti e in Costiera AmalfitanaHotel in Amalfi, Hotel Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury Hotel, Hotel Marina RivieraAcquista on line i capolavori di dolcezza del Maestro Pasticciere Sal De Riso Villa Romana Hotel & Spa - nella meravigliosa cornice di Minori in Costiera AmalfitanaContract AR.DA Hotel Furniture - Gli specialisti dell'arredamentoSupermercati Maiori, Netto, Pollio, Treesse, offerte, volantino, supermarket amalficoast

Tu sei qui: PoliticaDepuratore a Maiori, “Idea Comune” spera nel Consiglio comunale: «Non basterà un’alzata di mano a danneggiare per sempre la comunità»

Politica

Maiori, costiera amalfitana, depuratore consortile, Idea Comune, ambiente, politica

Depuratore a Maiori, “Idea Comune” spera nel Consiglio comunale: «Non basterà un’alzata di mano a danneggiare per sempre la comunità»

«Maiori sarà il centro di raccolta di tutte le acque luride dei Paesi della Costa, con il depuratore ubicato nel Demanio. Il Sindaco sostiene di dare così più prestigio a Maiori. Noi, semplificando all'osso, affermiamo che Maiori rischia di diventare la pattumiera dell'intera Costa e il terminale di tutta la "cacca" che produce la Divina».

Scritto da (Maria Abate), martedì 2 febbraio 2021 12:27:19

Ultimo aggiornamento martedì 2 febbraio 2021 12:27:19

«Maiori sarà il centro di raccolta di tutte le acque luride dei Paesi della Costa, con il depuratore ubicato nel Demanio; e, come già in parte avviene, si allargherà la raccolta dei rifiuti solidi urbani coinvolgendo altre municipalità, con destinazione ovviamente sempre Demanio. Il Sindaco sostiene di dare così più prestigio a Maiori. Noi, semplificando all'osso, affermiamo, con cognizione di causa, che Maiori rischia di diventare la pattumiera dell'intera Costa e il terminale di tutta la "cacca" che produce la Divina».

È così che il gruppo consiliare "Idea Comune" di Maiori torna sull'argomento dibattuto del depuratore consortile.

Recentemente il sindaco Antonio Capone aveva rilasciato una dichiarazione al quotidiano "La Città di Salerno" in cui affermava: «Il soggetto attuatore è la Provincia di Salerno. È nata una polemica per la richiesta di documenti dei quali non siamo in possesso. [...] Nel 2016 individuammo l'ubicazione del depuratore che avrebbe servito Maiori e Minori in località Demanio, votato all'unanimità in consiglio comunale. Non abbiamo fatto altro che dare l'assenso alla Provincia di Salerno rispetto alla costruzione dell'impianto e ora la Provincia sta andando avanti».

Una situazione che ha trovato il disappunto anche del gruppo consiliare di minoranza "Maiori di nuovo", che dichiarava: «Non è così che funziona la gestione della cosa pubblica. Il comitato "Tuteliamo la Costiera Amalfitana" chiede accesso alla documentazione che riguarda la realizzazione del depuratore consortile a Maiori e viene respinto al mittente. Se le azioni degli amministratori procedono alla rinfusa come si fa a rendere conto al paese?».

Ma i consiglieri di minoranza Salvatore Della Pace e Marco Cestaro sperano nel luogo democratico per eccellenza, il Consiglio comunale. «Per fortuna - scrivono - resta il Consiglio comunale, se ci saranno confronti seri, argomentazioni forti, i dodici consiglieri e il Sindaco potranno imprimere un'accelerazione alle cose giuste e utili per Maiori (e l'intera vallata); e modificare scelte che danneggiano per sempre la nostra comunità, dal punto di vista sociale, economico e ambientale. Segnali positivi già si intravedono: in Consiglio comunale si discute, e non si esaurisce il provvedimento con una semplice alzata di mano. La politica disinteressata può fermare alcune scelte pericolose, addirittura nocive al territorio e a tutti i Maioresi».

«Tonino, Sindaco, quando parli di Maiori di ieri ti invitiamo a riflettere quel che dice appunto il proverbio cinese: "chi prende l'acqua dal pozzo non dovrebbe mai dimenticare chi ha scavato quel pozzo"», chiosano.

 

Leggi anche:

«Sviluppo non può prescindere da sostenibilità», dalla Costa d'Amalfi una lettera aperta ai Ministri

Depuratore consortile a Maiori? C'è un'alternativa che eviterebbe altro cemento in Costa d'Amalfi...

Sindaco Capone risponde agli avversari: «Depuratore è sicuro, previsti impianti di alta tecnologia»

«Documenti, non chiacchiere»: Comitato "Tuteliamo la Costiera amalfitana" replica a Sindaco Capone su depuratore

Depuratore consortile, Comitato "Tuteliamo La Costiera Amalfitana": «Mentre Maiori nega gli atti, Minori procede con i lavori»

Depuratore consortile, "Maiori di nuovo" non ci sta: «Chiedere è lecito... rispondere è cortesia? No è doveroso!»

Costa d'Amalfi. Depuratore consortile, minoranze di Maiori e Minori in Provincia per illustrare criticità

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Maiori News!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank:

Politica

Politica

Spiagge libere in Costiera Amalfitana: a Maiori interviene Nuova Primavera Maiorese

Uno stabilimento balneare può impedire l'accesso alla battigia? E' la domanda a cui ha tentato di rispondere l'avvocato Vincenzo Rispoli, responsabile del Movimento politico locale Nuova Primavera Maiorese e, nel farlo, ha condiviso un interessante articolo di Altroconsumo. "Sui diritti dei più deboli,...

Politica

"Idea Comune" spara a zero contro Capone: «Per soldi predilige interventi non prioritari a discapito di quelli urgenti»

«Perché l'Amministrazione predilige gli interventi non prioritari o addirittura scellerati, come nel caso del "megadepuratore" in zona Demanio?». È questa l'ultima domanda, in ordine di tempo, che si pone il gruppo di minoranza di Maiori "Idea Comune". «Alle spalle del Palazzo Mezzacapo, ad esempio,...

Politica

Maiori, Idea Comune scrive alla Regione su restringimento dell’arenile

Il gruppo consiliare Idea Comune di Maiori, ritenendo che il restringimento dell'arenile (chiamato "effetto luna") non sia più eludibile, basandosi l'economia turistica del paese soprattutto sulla balneazione, ha inviato una lettera alla Regione Campania, in particolare al Vice Presidente e Assessore...

Politica

Maiori, “Nuova Primavera” propone che lo Stella Maris diventi la nuova sede scolastica

Lo scorso anno, il sindaco Antonio Capone annunciò i lavori allo Stella Maris, per circa 2 milioni di euro. Dopo la riqualificazione, spiegava, al piano terra vi si insedierà il Comando di Polizia Municipale, mentre al primo piano uno spazio museale «che, in collegamento con Palazzo Mezzacapo, ci consentirà...

Vendita, fornitura e assistenza di macchine per caffè, cialde, caffè in capsule, Caffè Granato la garanzia di un espresso di assoluta eccellenza in Costiera AmalfitanaCardine SRL social page, rocciatori, lavori in quota, messa in sicurezza post frana, ripristino pareti rocciose