Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 7 ore fa Maria SS. della neve

Date rapide

Oggi: 5 agosto

Ieri: 4 agosto

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Maiori News - Il portale on line di Maiori e della Costiera AmalfitanaMaiori News Costiera Amalfitana

Il portale on line di Maiori e della Costiera Amalfitana

Luxury Hotel Santa Caterina in Amalfi Contract AR.DA Hotel Furniture - Gli specialisti dell'arredamentoRoyal Infissi la qualità di infissi in alluminio, legno e pvc, porte blindate, porte per alberghi, strutture ricettive, Bed and Breakfast, Ospitalità di qualitàGenea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energeticaSupermercati Maiori, Netto, Pollio, Treesse, offerte, volantino, supermarket amalficoastSunland Viaggi e Turismo - Tour operator incoming in Costiera Amalfitana

Maiori News

Luxury Hotel Santa Caterina in Amalfi Contract AR.DA Hotel Furniture - Gli specialisti dell'arredamentoRoyal Infissi la qualità di infissi in alluminio, legno e pvc, porte blindate, porte per alberghi, strutture ricettive, Bed and Breakfast, Ospitalità di qualitàGenea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energeticaSupermercati Maiori, Netto, Pollio, Treesse, offerte, volantino, supermarket amalficoastSunland Viaggi e Turismo - Tour operator incoming in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: Territorio e AmbienteMaiori, un bidone stracolmo di rifiuti davanti all'oasi naturalistica del Demanio /FOTO

Territorio e Ambiente

Maiori, Costiera amalfitana, natura, rifiuti, Demanio

Maiori, un bidone stracolmo di rifiuti davanti all'oasi naturalistica del Demanio /FOTO

Quei rifiuti potrebbero volare nel piccolo corso d’acqua adiacente alla prima folata di vento e andare a compromettere quello che è un delicato equilibrio ambientale. Eppure, qualche metro prima, all’inizio della rotabile che termina con la Valle c’è l’isola ecologica della Miramare Service

Scritto da (Maria Abate), sabato 1 agosto 2020 12:43:06

Ultimo aggiornamento sabato 1 agosto 2020 12:43:06

Un bidone stracolmo di rifiuti all'inizio del percorso naturalistico che parte dalla "sorgente" situata alla fine della strada rotabile e attraversa la valle.

È questo il triste spettacolo a cui si assiste all'imbocco dell'oasi del Demanio di Maiori, meravigliosa per biodiversità e fauna selvatica.

Quei rifiuti potrebbero volare nel piccolo corso d'acqua adiacente alla prima folata di vento e andare a compromettere quello che è un delicato equilibrio ambientale.

Eppure, qualche metro prima, all'inizio della rotabile che termina con la Valle c'è l'isola ecologica della Miramare Service, che gestisce la raccolta dei rifiuti a Maiori.

La valle

La valle del "Demanio" nel territorio del comune di Maiori è caratterizzata dalla presenza di due distinti piccoli corsi d'acqua, denominati rispettivamente "Acqua calda" e "Rio Demanio", che scorrono in due incisioni convergenti all'altezza della sorgente confluendo, dopo un percorso di alcune centinaia di metri, nel torrente Reghinna. L'ampia valle è contornata da ardite creste attraverso le quali erano un tempo frequentati i passi per Cava de' Tirreni, posta proprio sul versante opposto.

L'ambiente è caratterizzato da una notevole umidità che favorisce il rigoglio della flora tipica del cd. "Bosco misto": ontano, castagno, orniello, acero, carpinella sono le essenze più comuni, mentre il leccio ed altre essenze sempreverdi quali il corbezzolo, l'erica, il lentisco occupano gli spazi più assolati. Come nella Valle delle Ferriere della vicina Amalfi, anche nel Demanio si registra la presenza di rare felci come Pteris Cretica, Pteris Vittata e la piccola pianta carnivora Pinguicola Hirtiflora; anche qui probabilmente era presente qualche esemplare di Woodwardia radicans, come del resto viene riferito da qualche studioso che segnalava la presenza di tale rarità vegetale anche nella "vallata di Majori " (Nevile-Reid 1868).

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Maiori News!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank:

Territorio e Ambiente

Territorio e Ambiente

Maiori: oggi si aprono festeggiamenti per S. Maria a Mare, domani l'alzata del Quadro in forma privata

Il 4 agosto rappresenta per Maiori una data importante e significativa, perché si ricorda il 526esimo Anniversario della miracolosa traslazione della Statua lignea di S. Maria a Mare dall'altare laterale all'Altare Maggiore. All'inizio dei solenni Festeggiamenti del 15 agosto, c'è questa ricorrenza basata...

Territorio e Ambiente

A Minori nasce il Comitato No Tunnel, 6 agosto l'adesione alla petizione contro l’opera approvata in consiglio regionale

L'intenzione era nell'aria da settimane, ma adesso è realtà. A Minori si è costituito il Comitato No Tunnel contro la galleria che dovrà collegare i centri abitati di Maiori e Minori. E il 6 agosto si potrà firmare la petizione popolare che sarà fatta pervenire alle Istituzioni. L'opera, infatti, ha...

Territorio e Ambiente

Pubblicati dal Centro di Cultura e Storia Amalfitana studi su affreschi di Palazzo Mezzacapo, se ne parla a Maiori il 2 agosto

Domenica 2 agosto, alle 20, lo studioso Gianpasquale Greco racconterà per la prima volta, proprio nello splendido Salone degli Affreschi, i risultati della sua ricerca sull'affresco di Palazzo Mezzacapo, appena pubblicata sull'ultimo numero della Rassegna del Centro di Cultura e Storia Amalfitana. Ad...

Territorio e Ambiente

Lavori in corso al Porto Turistico di Maiori, presto un nuovo solarium con discesa a mare e area relax

Sono in corso, a Maiori, i lavori di riqualificazione e abbellimento del Porto turistico, grazie a un finanziamento di circa 1 milione di euro da parte della Regione Campania. «Dobbiamo ringraziare il governatore De Luca, che in questi anni è sempre stato vicino a Maiori e a tutte le esigenze dei maioresi»,...

Provincia di Salerno, Turismo, Ospitalità, Eccellenze, Cilento, Costiera AmalfitanaVendita, fornitura e assistenza di macchine per caffè, cialde, caffè in capsule, Caffè Granato la garanzia di un espresso di assoluta eccellenza in Costiera AmalfitanaSal De Riso Costa d'Amalfi la pasticceria in Costiera AmalfitanaAntica Pasticceria Pansa Amalfi Cardine SRL social page, rocciatori, lavori in quota, messa in sicurezza post frana, ripristino pareti roccioseMielePiù, la scelta infinita - Avellino - Salerno - architettura sanitaria - arredo bagni - termoidraulica - climatizzazione - riscaldamento - leader in CampaniaParrocchia Santa Maria a Mare pagina ufficiale Facebook